ERSU Spa, di concerto con l’Amministrazione Comunale di Camaiore, comunica che a far data da mercoledì 16 settembre 2020 il Centro di Raccolta “Molino Duccini”, ubicato a Camaiore nell’omonima via, osserverà il seguente orario di apertura:

  • dal lunedì al sabato, dalle ore 7:30 alle ore 14:00.

La Giunta ha approvato il progetto definitivo-esecutivo di manutenzione straordinaria della “Ex casa del custode” di Villa Murabito a Casoli. L’intervento prevede un investimento di quasi 230.000,00 euro finalizzato al restauro della struttura che presenta un degrado delle superfici esterne causato da problemi di infiltrazione. I lavori partiranno entro la prossima primavera e avranno una durata che si stima in 90 giorni.

Il progetto prevede la ripassatura del manto di copertura con consolidamento del solaio esistente e inserimento della guaina di impermeabilizzazione, la sostituzione della gronda e l’installazione della linea vita. Si procederà inoltre al consolidamento dei solai con sistemazione della pavimentazione, al restauro degli intonaci interni ed esterni, al rifacimento degli impianti idrotermosanitari ed elettrici, alla revisione totale degli infissi e alla tinteggiatura completa interna ed esterna. Per permettere una migliore funzionalità della stanza adibita ad ambulatorio sarà completamente rinnovato il bagno al piano primo e messa ad opera la nuova caldaia.

La “Ex casa del custode” è annessa alla villa dove Rosario Murabito visse con la moglie Grayce ed è stata intorno alla metà degli anni Sessanta del 1900, la Casa-Museo, fucina d’incontri culturali e artistici, grazie alla forza attrattiva dell'artista siciliano. Già noto pittore e scultore, dopo la fortunata gestione del “Caffè Reggio” in America e "scoperta" la Toscana, si circonda delle migliori personalità della critica d’arte che, in questo stesso luogo decisero di condividere idee, piaceri e ricerca: un fermento culturale “esplosivo”. All'improvvisa scomparsa del marito, avvenuta nel 1972, la vedova Murabito si prodigò in iniziative artistiche, in memoria e di promozione, donando - dopo la sua morte - la villa al Comune di Camaiore. Attualmente il Comitato Paesano di Casoli si prende cura del giardino, valorizzando la struttura attraverso l’organizzazione di eventi e mostre.

Partiranno lunedì 24 agosto i lavori di asfaltatura di via Nuova a Vado, nel tratto compreso tra il ponte sul fiume Lombricese e l’incrocio con via di Mezzo, con termine previsto per venerdì 29 agosto.

Il cantiere resterà aperto dalle ore 8 alle ore 18 e comporterà l’istituzione di un senso unico alternato gestito da movieri: durante le ore serali sarà comunque riaperta la normale circolazione stradale.
Nel momento in cui verrà i lavori riguarderanno il tratto sul ponte di Vado, il traffico per Vado, Casoli, Metato e Greppolungo sarà deviato su via delle Ghiaie.

Il cantiere sarà comunque segnalato con l’installazione della cartellonistica riguardante i percorsi consigliati per limitare al traffico i disagi dovuti ai lavori in oggetto.

Giovedì 3 e venerdì 4 settembre si svolgeranno i lavori di asfaltatura della SP1 Francigena nel tratto compreso tra la Rotonda dell’Amicizia e la rotatoria all’intersezione con la via Italica. Dalle ore 21 alle ore 7 del mattino di entrambi i giorni è prevista quindi l’attivazione di un senso unico alternato in spostamento con il progredire dei lavori.

Nella seduta di ieri, 12 agosto 2020, il Consiglio Comunale ha approvato la delibera che conferma il blocco le tariffe TARI 2020 - che restano ferme ai livelli di quelle del 2019 - e dispone un consistente pacchetto di agevolazioni per le attività economiche (c.d. utenze non domestiche). L’importo complessivo degli sgravi è di oltre 400.000,00 € euro, che si aggiungono alle ordinarie agevolazioni riservate alle famiglie (comprese in altro pacchetto, anch’esso incrementato). Nel dettaglio, le agevolazioni si applicano in due distinte modalità, a seconda della tipologia delle attività:

A) 13% sulla parte variabile della TARI per le utenze non domestiche che esercitano un’attività economica di tipo stagionale;
B) 30% sulla parte variabile della TARI per le utenze non domestiche a carattere annuale.

Dalle agevolazione sono esclusi i seguenti codici e relative categorie:  3 (Autorimesse e magazzini senza vendita diretta), 9 (Case di cura e riposo), 10 (Ospedali), 12 (Banche, istituti di credito e studi professionali), 14 (Edicola, farmacia, tabaccaio, plurilicenze), 25 (Supermercato, pane e pasta, macelleria, salumi e formaggi, generi alimentari), 26 (Plurilicenze alimentari e/o miste), 27 (Ortofrutta, pescherie, fiori e piante, pizza al taglio, con esclusivo riferimento ai soli negozi di ortofrutta e pescheria), 28 (Ipermercati di generi misti) nonché le utenze non domestiche di produzione e di vendita al dettaglio o all’ingrosso di beni di genere alimentare o farmaceutico.

Gli aiuti alle famiglie, già approntati, saranno oggetto invece oggetto di una deliberazione specifica per la determinazione di un fondo esenzione / riduzione che sarà aumentato in modo consistente rispetto agli anni scorsi, con lo scopo di ampliare la platea dei potenziali beneficiari. Le scadenze dei pagamenti non sono ancora state fissate in un atto ufficiale ma l’intenzione dell’Amministrazione è di programmarle per il 30 settembre, 15 novembre e 31 dicembre 2020.

“Si tratta del contributo più significativo che il Comune può fornire nell’ambito delle misure di aiuto alle categorie economiche post Covid-19 e tra i pochi ambiti in cui effettivamente gli enti locali possono davvero incidere – le parole del Sindaco Del Dotto - Nell’elaborazione degli scenari siamo sempre stati convinti del fatto che non potevamo pensare di concedere agevolazioni a pioggia perché sarebbero state quasi ininfluenti per la vita quotidiana di imprenditori ed esercenti. In questo modo concediamo un seppur piccolo sollievo alle tante sofferenze delle nostre categorie. La nostra strategia è di impegnare tutte le risorse possibili negli aiuti a famiglie e imprese, per cui non è escluso che da qui a fine anno maturino le condizioni per ulteriori iniezioni di aiuto al territorio”.

Touristeninformationsbüro Öffnungszeiten
Toggle Bar