FONDAZIONE: 31 agosto 1977
Scopi e finalità: Salvaguardia, catalogazione, valorizzazione e divulgazione del patrimonio storico e archeologico esistente nel territorio di Camaiore.
Le scoperte archeologiche: 1978 Sepolcreto eneolitico della Buca del Corno al Passo del Lucese. 1983 Villaggio dell’età del Bronzo in località Candalla. 1985 Villaggio fortificato del M. Penna. 1986 Reperti ceramici medievali recuperati nell’ex chiostro della Badia di Camaiore e nel centro storico. 1986 Siti Liguri-Apuani in località Passo del Lucese. 1992 Sito di età etrusca e fattoria rustica di età romana in località Acquarella. 1993 Villaggio medievale di Lombrici. 1994 Ritrovamento di frammenti ceramici dell’età  del Ferro ai Frati. 2004 Sito etrusco in località Castiglioni a Marignana. 2014 Incisioni rupestri dei pennati a Greppolungo. 2015 Sito ligure-etrusco del M. Riglione. 2015 Insediamento preistorico di Ripradina.
Le Mostre: Ad iniziare dal 1979 il Gruppo Archeologico ha allestito oltre trenta mostre relative all’archeologia del territorio di Camaiore.
Altre iniziative: 1994 Allestimento mostra permanente al museo archeologico Camaiore. 1995 Assegnazione Premio “un film per la storia” al regista Pupi Avati. 1995 Conferenza di Danilo Mainardi sull’evoluzione. 
Partecipazione scavi: insediamento dell’età del Bronzo di Candalla (Riparo della Roberta e Riparo Santini). Sepolcreto dell’età del rame al Passo del Lucese; Scavo del villaggio medievale di Lombrici, Scavo di Grotta all’Onda; Scavo dei ruderi del Castello di Montecastrese;  Scavo del sito archeologico dell’età del Bronzo a Moncodogno (Rovigno) in Croazia.
Le Pubblicazioni: I colori del passato, Casoli mille anni di storia e più, Gli opifici del torrente lombricese e fiume di Camaiore, La via Lombarda, I castelli feudali del territorio di Camaiore, Montecastrese e gli altri castelli del territorio di Camaiore, Camaiore dal Borgo al Castello,  La Versilia nel medioevo, Camaiore Terranuova.
 

 

 

GRUPPO ARCHEOLOGICO CAMAIORE