Lunedì 29 aprile, alle ore 18, presso il Cinema Borsalino, si terrà la proiezione gratuita di “Fiamma d’amore viva”, film-documentario del regista Antonio Nardone dedicato alla figura di Santa Gemma Galgani, vissuta per un lungo periodo nella casa della zia in piazza del Rivellino a Camaiore. Il film è stato prodotto dall’associazione HATHOR col contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, e vanta l’interpretazione di Giulia Perelli nel ruolo di Gemma. Accanto a lei Umberto Ceriani, uno dei grandi attori del teatro italiano, e Gemma Giannini, discendente della famiglia che accolse la santa negli ultimi anni di vita. 

La proiezione sarà seguita da un momento di dibattito con il regista e il cast sul percorso che ha portato alla produzione del film-documentario e sull’importanza della figura di Santa Gemma Galgani nella storia della devozione camaiorese.

Il film utilizza un linguaggio contemporaneo, mescolando interviste, reportage, fiction, documentario e videoarte;  l’armonia del montaggio rende la visione comunque fluida e coinvolgente. Due attori straordinariamente in parte – Giulia Perelli e Umberto Ceriani – interpretano i testi di Gemma e del suo primo biografo, Padre Germano Ruoppolo; l’intervista a Gemma Giannini, erede della famiglia che accolse Gemma, afferma la realtà di una vicenda che sembra uscire dalla fantasia di un visionario. Presentato al Capitolo Generale delle Monache Passioniste a Roma, di fronte a decine di religiosi provenienti da ogni parte del mondo, il film è stato acclamato come opera d’arte e riflessione teologica sulla immanenza della Passione di Cristo nella esistenza umana.

Crediti

Fiamma d’amore viva
Film – documentario;  durata 52 minuti.
Una produzione HATHOR artemusicaspettacolo realizzata col supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.
In collaborazione con la Congregazione della Passione di Gesù Cristo e la Congregazione delle Sorelle di Santa Gemma.
Interpreti: Giulia Perelli, Umberto Ceriani, Gemma Giannini.
Voice Over: Elisabetta Abela.
Disegni: Francesco Giani.
3D Graphics: Iacopo Napoli, Tommaso Ferrari .
Scritto, prodotto e diretto da Antonio Nardone.