La Regione Toscana ha pubblicato un avviso di bando con lo scopo di promuovere e sostenere la frequenza delle scuole dell’infanzia paritarie, private e degli enti locali (3-6 anni), attraverso Progetti finalizzati all’assegnazione di buoni scuola, da utilizzarsi per l’a.s. 2019/2020 (settembre 2019 - giugno 2020) a parziale o totale copertura delle spese sostenute per la frequenza:

  • - Misura 1: di scuole dell’infanzia paritarie comunali (3-6 anni);
  • - Misura 2: di scuole dell’infanzia paritarie private (3-6 anni) convenzionate con le amministrazioni comunali, singolarmente o in forma associata.

Il sostegno si realizza attraverso l’assegnazione di contributi economici (buoni scuola) a soggetti residenti in Toscana che abbiano un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a euro 30.000,00 in corso di validità (con il nuovo modello di calcolo di cui al D.P.C.M. 159/2013). Tali contributi sono finalizzati al rimborso delle rette mensili per la frequenza, da parte dei propri figli, di una scuola dell’infanzia paritaria con sede in un Comune della Toscana.

Le informazioni complete sul bando sono alla pagina: Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell\'infanzia paritarie, private e degli enti locali (3-6 anni) – Buoni scuola - a.s. 2019/2020

Tourist information office Opening times
Toggle Bar