La Grande Partenza della 55^ Tirreno Adriatico si terrà come da sei anni a questa parte sulle strade della Versilia. A seguito dell’annullamento causato dalla pandemia, la corsa è stata riprogrammata dall’Unione Ciclistica Internazionale nella seconda settimana di settembre. La tradizione quindi si rinnoverà il 7 e 8 settembre 2020 con una grande novità per gli appassionati delle due ruote. Non sarà infatti una cronosquadre ad aprire la Corsa dei Due Mari, ma una tappa in linea di 134 chilometri con partenza e arrivo da Lido di Camaiore che già si annuncia estremamente spettacolare. Il percorso infatti sarà un omaggio al Gran Premio Città di Camaiore: il gruppone affronterà tre volte il circuito del Monte Pitoro dal versante di Massarosa.

Tappa 1: Lido di Camaiore - Lido di Camaiore

Sarà una tappa appannaggio dei velocisti del gruppo che si giocherà la volata sdu viale Sergio Bernardini. I 134 chilometri si dipaneranno in questo modo: dopo la partenza dalla zona del Pontile, la corsa si porterà sul circuito del Monte Pitoro e passerà dal centro di Camaiore. Terminati i tre giri si aprirà un secondo anello che vedrà coinvolto il Comune di Pietrasanta e il lungomare della Versilia. Questi due giri completamente pianeggianti saranno il preludio alla volata finale di Lido di Camaiore. Il giorno successivo il circus delle due ruote si sposterà nel centro storico di Camaiore per le operazioni di partenza della seconda tappa che raggiungerà Follonica dopo 198 km.

Tappa 2: Camaiore - Follonica

“La Tirreno è un segno di rinascita e un’impareggiabile cartolina che porterà il nostro territorio in tutto il mondo. Da sei anni ospitiamo la Corsa dei Due Mari, un appuntamento che è ormai diventato immancabile per i tantissimi appassionati di ciclismo della Versilia, ma non solo - il commento del Sindaco Del Dotto - In questo 2020 il percorso della tappa di apertura omaggerà la nostra tradizione, riportando la corsa sulle strade del mitico Gran Premio Città di Camaiore: un modo per legarci ancor più alla nostra storia e per ringraziare i tanti concittadini che negli anni hanno lavorato con passione e professionalità alla nascita e all’affermazione della corsa dei camaioresi”.

Un omaggio che si concretizzerà con uno speciale trofeo “GP Camaiore” che sarà consegnato al vincitore della prima frazione.

Numeri in crescita per la Tirreno Adriatico

Numeri in crescita per la Tirreno Adriatico che si conferma essere vetrina di primissimo piano per la promozione del territorio. La “Corsa dei due mari” ha raggiunto ben 193 paesi nel mondo, sparsi sui cinque continenti. Sono stati infatti 12 i broadcaster internazionali che hanno garantito la copertura televisiva, oltre alla Rai responsabile della produzione, tra cui ricordiamo Eurosport, Sky Sports, DAZN, OSN, TDN ed ESPN. Le immagini hanno raggiunto oltre 61 milioni di spettatori in tutto il mondo con quasi 3000 ore di trasmissione dedicate. La media dello share fa segnare un più 14% rispetto al 201, con 635.000 telespettatori italiani collegati per la diretta di Rai 3 e Rai Sport. Le testate web, internazionali, nazionali e locali accreditate sono state oltre 250. Forte crescita anche sul versante web, con oltre 13.000 articoli e 5 milioni di contatti raggiunti, e social dove la Tirreno Adriatico vede salire del 65% i follower dei canali ufficiali.

ATTENZIONE VIGILANZA METEO GIALLO Leggi di più
Toggle Bar