La Giunta comunale di Camaiore, giovedì 17 settembre, ha deliberato, come ente capofila della zona Versilia, la partecipazione alla proposta progettuale di sostegno agli interventi per le azioni di assistenza e sostegno alle donne vittime di violenza secondo quanto espresso dalla delibera di Giunta Regionale n. 828 del 06/07/2020, in collaborazione con l’Associazione “Casa delle Donne - Centro Antiviolenza l’Una per l’Altra” .

Il progetto, il cui scopo vuol esser quello di creare una rete sempre più consolidata e a vari livelli di interventi volti alla fuoriuscita dalla violenza delle donne coinvolte e dei minori presenti, si è reso necessario data l’assenza sul territorio della Versilia una struttura di semi-autonomia e anche di Emergenza h72 per le donne che subiscono violenza.

Il percorso di accoglienza è composto da due fasi, alle quali la donna vittima di violenza può accedere dopo le segnalazione dei Centri Antiviolenza o la presa in carico del Servizio sociale di riferimento.

“Le cronache quotidiane - interviene l’Assessore alle Politiche Sociali Anna Graziani - raccontano sempre più atti di violenza subiti da donne all’interno del proprio nucleo familiare. È necessario intervenire in loro difesa, dotando i centri Antiviolenza degli strumenti adatti per accogliere le donne e fornire loro sostegno e appoggio adeguati, così da emanciparsi dalla situazione di cui sono vittime per intraprendere un nuovo percorso di vita autonoma”.

Tourist information office Opening times
Toggle Bar