Un portale online per scaricare facilmente e in tutta sicurezza i referti dei tamponi o dei test sierologici. Il servizio è attivo da alcune settimane, ma è ancora poco utilizzato. Per questa ragione gli assessori alla salute dei Comuni di Seravezza, Forte dei Marmi, Stazzema e Camaiore, presenti a una riunione tenutasi la settimana scorsa, ritengono opportuno portarlo all'attenzione dei cittadini. «Si tratta di un servizio realizzato dalla Regione Toscana, molto utile, comodo e veloce, che in pochi passaggi permettere di acquisire l'esito degli accertamenti diagnostici ai quali ci si è sottoposti», dicono gli assessori. «La pandemia ci ha insegnato che una comunicazione tempestiva è essenziale per limitare la diffusione del virus. Questo servizio va proprio nella direzione di facilitare e velocizzare il flusso delle informazioni dall'autorità sanitaria verso ila cittadinanza. Invitiamo tutti coloro che si sottopongono a tampone o test sierologico ad utilizzarlo».

Il portale web si raggiunge all'indirizzo https://referticovid.sanita.toscana.it. I livelli di sicurezza sono garantiti da un'autenticazione a due fattori, la cosiddetta “strong authentication”, alla quale si approda dopo un processo semplificato di registrazione online. Grazie a un identificativo e a una password e a una seconda password valida una sola volta (OTP) ricevuta via sms si entra nel sistema e si scaricano i risultati dei test sierologici o molecolari. Tutti i referti diagnostici sono resi disponibili anche nel Fascicolo Sanitario Elettronico raggiungibile all’indirizzo http://fascicolosanitario.regione.toscana.it, che rimane l’unica e primaria fonte di tutte le informazioni sanitarie riguardanti la vita dei cittadini e a cui si può accedere tramite tessera sanitaria, con le credenziali SPID o con la Carta di Identità Elettronica.

«Vogliamo cogliere questa occasione per fare nostro e rilanciare anche l'appello ad utilizzare l'app Immuni, strumento adottato a livello nazionale per contrastare la diffusione del virus», aggiungono gli assessori dei quattro Comuni versiliesi. «Immuni utilizza la tecnologia per avvisare i cittadini in caso di esposizione a rischio, mettendoli in guardia anche se sono asintomatici. È importante installarla nei nostri smartphone perché la sua efficacia cresce con il crescere del numero degli utenti che la utilizzano. L'app è gratuita e si scarica da App Store o Play Store».

Tourist information office Opening times
Toggle Bar