I cittadini di Camaiore sono tra i più generosi d’Italia riguardo la donazione di organi secondo l’”Indice del Dono”, il rapporto del Centro Nazionale Trapianti che fotografa i dati delle dichiarazioni di volontà sulla donazione registrate negli ultimi dodici mesi nei Comuni italiani al momento del rinnovo della carta d’identità.

Il Comune di Camaiore si è classificato 7° in tutta Italia nella graduatoria di merito dei Comuni medio-grandi (da 30.000 a 100.000 abitanti), rientrando dunque nella rosa dei primi dieci virtuosi.

La classifica è basata su un indice che tiene conto di una serie di parametri tra cui la percentuale di consenso alla donazione e il numero di dichiarazioni registrate rispetto alle carte d’identità emesse.

L’ottimo risultato è conseguente all’adesione al progetto “Una scelta in Comune”, servizio che prevede l’opportunità per i cittadini maggiorenni di dichiarare la propria volontà al consenso o al diniego sulla donazione di organi e tessuti, firmando un semplice modulo, al momento del rilascio o del rinnovo della carta di identità. Dall'avvio del progetto nell’aprile 2015, i consensi sono stati oltre 4200 con una percentuale vicina all’85%.

“A nome di tutta l'Amministrazione ringrazio i cittadini di Camaiore - le parole del Sindaco Alessandro Del Dotto - che hanno espresso la propria volontà per la donazione degli organi: questa scelta può consentire di salvare la vita a migliaia di pazienti in attesa di un trapianto e, comunque, porta con sé un segno di speranza. Un plauso anche agli operatori dell’Ufficio Anagrafe del Comune di Camaiore i quali, in occasione del ritiro o del rinnovo della carta d'identità, offrono ai cittadini l’opportunità di esprimere il proprio consenso o diniego alla donazione, con un approccio sempre delicato e professionale. Colgo infine l’occasione per invitare tutti coloro che lo desiderano a esprimere il proprio consenso alla donazione anche contattando AIDO o tramite l’ASL”.

ATTENZIONE VIGILANZA METEO GIALLO Leggi di più
Toggle Bar