Di origine antica, si ha una prima citazione dell'anno 761. Si sviluppò nel Medioevo grazie al passaggio della Via Francigena. Molto legata a Lucca, ne rimase in orbita nonostante diverse fasi di conquiste e riconquiste.  Il primitivo borgo altomedievale fu ampliato nel 1255 con un progetto a schema preordinato denomintao "Terranuova". Nel 1374 per volontà del Comune di Lucca fu racchiuso da possenti mura castellane, delle quali se ne scorgono ancora gli avanzi.  Numerosi sono gli edifici religiosi importanti, come la collegiata di Santa Maria Assunta, rimaneggiata nel XVI secolo, la Badia di San Pietro, monastero benedettino sorto nell’VIII secolo, con all’ interno l’effigie della Vergine denominata “Madonna della Pietà” e la pieve di Santo Stefano e San Giovanni Battista, in stile romanico-lucchese. Il centro storico è poi abbellito da numerosi palazzi, come il Palazzo del Vicario, il Palazzo del Municipio e il Palazzo Tori Massoni, sede del Museo Archeologico.  La frazione più conosciuta è Lido di Camaiore, meta di villeggiatura fin dalla fine dell'800 e ricca di locali e negozi alla moda. Con oltre quattro chilometri di spiaggia dalla sabbia finissima.

ATTENZIONE VIGILANZA METEO GIALLO Leggi di più
Toggle Bar