Il Sindaco Del Dotto ha firmato un’ordinanza per la disciplina del consumo per asporto di bevande e alimenti in contenitori di vetro, alluminio e simili. Il provvedimento è valido fino al 7 gennaio 2020, nella fascia oraria compresa dalle ore 21.00 alle ore 06.00 e negli orari delle manifestazioni. La principale novità del dispositivo riguarda il divieto all’uso di spray antiaggressione al peperoncino in caso di assembramento di persone anche in virtù dei recenti fatti di cronaca.

L’ordinanza prevede il divieto di vendita per asporto di alimenti e bevande in bottiglie di vetro, lattine e simili da parte dei titolari e degli esercenti di esercizi di alimenti e bevande, laboratori artigianali, pub, discoteche e simili. La somministrazione di bevande deve avvenire in appositi contenitori di plastica, carta e affini.

Conseguentemente è previsto l’assoluto divieto di procedere al consumo all’aperto di bevande e di alimenti in contenitori di vetro, alluminio e simili e di abbandonare i contenitori al fine di evitare di pregiudicare il decoro urbano. I titolari potranno servire bevande in vetro, alluminio e simili all’interno dei locali e nell’ambito delle relative pertinenze autorizzate come resede, solo compatibilmente con la disponibilità dei tavoli e mai per asporto.

Il provvedimento è esteso anche ai titolari delle attività per il commercio su aree pubbliche (come in occasione di fiere e mercatini) che dovranno somministrare gli alimenti o le bevande in contenitori di plastica o simile. Gli organizzatori hanno l’obbligo di dare pubblicità agli esercenti del provvedimento.

La violazione delle norme previste è punita con l’applicazione di una sanzione amministrativa da 25,00 € a 500,00 €.

Si rammenta inoltre che i titolari e gli esercenti sono tenuti a installare in accordo con il gestore della raccolta dei rifiuti appositi contenitori per i rifiuti e a provvedere la costante pulizia delle aree circostanti la propria attività.

Bureau d'information touristique Heures d'ouverture
Toggle Bar