È partito negli scorsi giorni il nuovo censimento della popolazione e degli edifici nei comuni di Camaiore, Forte dei Marmi, Massarosa, Pietrasanta e Stazzema. Si tratta della nuova forma di censimento attivato dall’ISTAT che viene svolto a campione su un numero limitato di famiglie: quest’anno il numero di nuclei censiti saranno 469 nel Comune di Camaiore, 700 nel Comune di Forte dei Marmi, 348 nel Comune di Massarosa, 339 nel Comune di Pietrasanta e 217 nel Comune di Stazzema.

Le famiglie coinvolte sono state avvisate con lettera personalizzata mentre per una parte del censimento, che riguarda alcune zone individuate dall’ISTAT saranno i rilevatori a contattare direttamente i nuclei familiari. Tutte le operazioni di censimento dovranno concludersi entro e non oltre il 20 dicembre 2019. Il Presidente dell’Unione dei Comuni della Versilia, ente che coordina le azioni censuarie, invita i cittadini a collaborare per un rapido ed efficace svolgimento della rilevazione.

Per una maggiore sicurezza e trasparente l’elenco dei rilevatori sul territorio è pubblicato sul sito dell’Unione dei Comuni della Versilia. I rilevatori inoltre sono muniti di cartellino di riconoscimento ed è possibile richiedere in ogni occasione di presentare il documento di identità.

I cittadini potranno usufruire di diverse modalità di compilazione dei questionari, sia provvedendo autonomamente sul portale indicato dall’ISTAT nella lettera ricevuta, sia recandosi presso gli Uffici Anagrafe e Statistica dei comuni, sia attendendo di essere contattati dai rilevatori incaricato, comunicando ai comuni i propri recapiti telefonici.

I dati raccolto sono tutelati dal segreto statistico e saranno diffusi dall’ISTAT in forma aggregata, garantendo l’anonimato e il rispetto della privacy.

Partecipare attivamente al censimento, oltre che un obbligo di legge, è un importante atto con cui il cittadino collabora con le istituzioni al fine di promuovere una maggior conoscenza delle informazioni riguardanti la popolazione e il territorio.

Le famiglie che hanno ricevuto la comunicazione ufficiale dell’Istat relativa alla compilazione del questionario per il CENSIMENTO PERMANENTE DELLA POPOLAZIONE e che non hanno provveduto alla compilazione on line, dovranno attendere il passaggio del rilevatore incaricato dal Comune presso la propria abitazione.


Qualora non si verifichi la possibilità dell’intervista presso l’abitazione, i cittadini potranno rivolgersi al Centro Comunale di Rilevazione (CCR) istituito presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Camaiore telefonando a partire dal 12 novembre al n. 0584986307 nei giorni di martedì, giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 13.30 per prendere un appuntamento finalizzato alla compilazione del questionario direttamente in ufficio.
Si consiglia di prendere preventivo appuntamento per evitare lunghe attese.

L’Ufficio Anagrafe di Camaiore e Lido inizieranno a ricevere il pubblico per la compilazione dei questionari a partire da martedì 19 novembre nei giorni e negli orari seguenti:
>Ufficio Anagrafe di CAMAIORE
Via XX Settembre 38

  • martedì dalle 14.30 alle 16.30
  • giovedì dalle 14.30 alle 16.30
  • sabato dalle 10 alle 12

Ufficio Anagrafe di LIDO
c/o Villa Emilia, Via Gigliotti 18

  • giovedì dalle 15 alle 17
Bureau d'information touristique Heures d'ouverture
Toggle Bar