In vista del cambio di gestore del servizio di raccolta rifiuti in programma, lunedì 30 settembre 2019, ERSU S.p.A. e il Comune di Camaiore hanno organizzato una serie di incontri rivolti esclusivamente alle categorie economiche del territorio.

Lunedì 16 settembre, alle ore 21:00 presso la Misericordia di Capezzano, verrà svolto l’incontro dedicato le aziende agricole. Martedì 17 settembre, sempre alle ore 21:00 presso la sede dell’Associazione Balneari di Lido di Camaiore, l’incontro sarà riservato agli stabilimenti balneari. Mercoledì 18 settembre, alle ore 17.30 presso l’auditorium del Centro Direzionale Le Bocchette, si terrà l’incontro per gli associati del Consorzio Promozione e Sviluppo le Bocchette. Lunedì 23 settembre l’incontro sarà dedicato ad Albergatori e Commercianti di Lido di Camaiore e si terrà alle ore 21:00 presso l’Hotel Bixio di Lido di Camaiore.
L’ultimo incontro previsto si svolgerà martedì 24 settembre alle ore 21:00 al Cinema Borsalino di Camaiore e sarà riservato alle utenze commerciali di Capezzano Pianore, Camaiore e zone limitrofe.

È stato, inoltre, organizzato un ulteriore incontro dedicato alle Utenze Domestiche che non hanno potuto partecipare ai precedenti appuntamenti e che si svolgerà mercoledì 25 settembre, alle ore 21:00, presso la Croce Verde di Lido di Camaiore.

A partire da giovedì 12 settembre, via Cargnoni sarà interessata da lavori di adeguamento dell’acquedotto, in un tratto di circa 200 metri dall’intersezione con via Tambuletti in direzione Camaiore. In sede di cantiere verrà valutato se istituire un senso unico alternato o se procedere all’interruzione della strada nel seguente orario: lunedì al venerdì dalle 7:00 alle 17:30 e il sabato dalle 7:00 alle 13:00. In tal caso sarà inoltre istituito, esclusivamente in orario di cantiere, il divieto di sosta ambo i lati su via Borgovecchio per agevolare il traffico e il servizio di trasporto pubblico urbano. La durata dei lavori è stata definita in via prudenziale in circa sette giorni e si prevede, a meno di contrattempi, una riapertura anticipata.

Prosegue la consegna da parte di ERSU dei kit per la raccolta domestica dei rifiuti porta a porta, in vista della partenza del servizio del 30 settembre.

A partire da lunedì 2 settembre verrà aperto il nuovo Infopoint di Camaiore, presso la Misericordia di Camaiore in Via del Mattatoio 1 all’imbocco con la SP1 Francigena, accessibile il lunedì, il mercoledì e il sabato dalle 8.00 alle 13.00 e il martedì, il giovedì, il venerdì dalle 14.00 alle 19.00.

I cittadini potranno recarsi anche presso gli Infopoint di Lido di Camaiore e Orbicciano: l’Infopoint di Lido di Camaiore è allestito presso la Misericordia di Lido di Camaiore e sarà aperto dal lunedì al sabato con orario 8.00-13.00  e 16.00-19.00, mentre a Orbicciano l’Infopoint sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 15.00 alle 19:00 presso il Centro Civico.

I tre infopoint resteranno aperti fino a lunedì 30 settembre,  termine in cui coloro che ancora non abbiano ritirato i nuovi mastelli potranno recarvisi, presentandosi muniti di tessera sanitaria/codice fiscale dell’intestatario TARI dell’abitazione.

Continuano intanto gli incontri sul territorio, previsti nella prossima settimana come segue: lunedì 2 settembre l’incontro si terrà presso le ex scuole di Montemagno alle ore 21, mentre martedì 3 alle ore 18 l’appuntamento è presso i locali parrocchiali di Santa Maria Albiano e alle 21 presso la ex scuola elementare di Gombitelli; giovedì 5 di nuovo appuntamento alla Misericordia di Lido di Camaiore alle ore 21, solito orario venerdì 6 presso la Sala Bianchi di Camaiore.

Sono iniziati da alcuni giorni i lavori di realizzazione di un’area dedicata agli orti urbani nella zona del Magazzeno. Il costo dell’intervento è di circa 125.000,00 € di cui 70.000,00 € finanziati grazie al bando regionale “Centomila Orti in Toscana”. L’apertura è programmata per la prossima primavera.  Il progetto prevede la realizzazione di 28 orti urbani, di 16 orti terapeutici e di un giardino condiviso nell’area di fianco alla cassa di laminazione dell’Autorità di Bacino e contigua a via del Magazzeno. La superficie interessata è di 7000 mq. Gli orti urbani saranno dotati di manichetta per l’irrigazione e di un ricovero in legno per gli attrezzi. 16 avranno una superficie di 50 metri quadri, 12 di 32. Gli orti terapeutici, dedicati alle coltivazioni ortofrutticole per l’integrazione di persone o gruppi svantaggiati, saranno realizzati in parte con coltivazioni “fuori terra” rialzate, atte ad essere agilmente usufruibili anche da soggetti con limitazioni motorie. La superficie dedicata ad ognuno sarà di 36 metri quadri. Il giardino condiviso sarà destinato alla coltivazione collettiva e dedicato esclusivamente alla produzione di frutta con un’area destinata di circa 1000 metri quadri. A queste tre parti si aggiunge una zona ricreativa all’aperto di circa 1000 metri quadri in cui inserire la dotazione di servizi (bagni, rimessa attrezzi e pergolato) al fine di migliorare la funzionalità degli orti e favorire la partecipazione e la socializzazione dei cittadini e della associazioni che ne faranno uso. La zona sarà dotata di connessione Wi-Fi. Infine sarà realizzata un’area verde polivalente dove organizzare eventi e iniziative.

La gestione del complesso sarà affidata a un soggetto terzo, individuato in base ad apposito bando secondo le procedure indicate dalle "Linee guida per la realizzazione e gestione degli orti da parte dei Comuni della Toscana e dei soggetti concessionari" approvate con Delibera di Giunta Regionale 20 settembre 2015 n.910. La selezione avverrà tra ONLUS o altre associazioni non a scopo di lucro, operanti nel territorio comunale. Il vincitore avrà il compito di gestire l’area e individuare a sua volta gli ortisti attraverso un successivo bando.

Con la fine dell’estate ripartiranno i lavori sulle strade del Comune di Camaiore, concentrati nella prima parte della stagione soprattutto su Lido di Camaiore.
Il primo cantiere che verrà attivato, dopo il 15 settembre, sarà il completamento della riqualificazione di via Roma Capitale fino all’incrocio con via Italica sospeso prima dell’estate per evitare disagi alla stagione turistica. Verrà presentato poi, sempre nella seconda metà di settembre, il progetto di riqualificazione di via Adua, che sarà esposto in un incontro pubblico convocato tramite l’Assemblea di Zona 7.

Sarà oggetto di riasfaltatura la via Italica, con interventi mirati nelle zone in cui l’asfalto presenta criticità evidenti. Sempre in via Italica, nei giorni scorsi, sono terminati i lavori di riqualificazione della rotatoria all’incrocio con via Bersaglieri: il lavoro è stato realizzato dagli operai del Comune di Camaiore non incidendo così sulle casse dell’ente, sarà terminato con la piantumazione di tre olivi che verranno posati nel momento più indicato per l’attecchimento delle piante.
Stessa indicazione per la piantumazione dei tigli nei pressi del Palasport di Camaiore, come indicato dalla Soprintendenza, operazione che verrà completata con l’ampliamento del parcheggio di fronte alla struttura già oggetto di riqualificazione a inizio estate.
A Camaiore, inoltre, verrà presentato il progetto per la realizzazione di marciapiedi e il rifacimento asfalto a Frati in via Stadio, nel tratto compreso tra via Contra e la Chiesa di San Lazzaro, prosecuzione degli interventi già iniziato con i primi due lotti dalla Rotonda dell’Amicizia sino a via Contra.

Anche le strade delle frazioni saranno oggetto di asfaltature, con interventi a Vado, Pieve, Torcigliano e Casoli. Inoltre, a breve sarà presentato agli abitanti di Monteggiori il progetto di riqualificazione della strada interna del paese.

Durante l’estate l’esecuzione dei lavori è stata concentrata sulle scuole: in particolare sono state ripristinate le coperture dell’asilo e delle elementari di Capezzano Pianore, così che insegnanti e studenti possano trovare gli edifici già pronti per la ripresa dell’anno scolastico.