Si è svolta sabato 16 settembre la Serata Finale del XXIX Premio Letterario Camaiore che ha visto vincitrice Silvia Venuti con l’opera “Sulla soglia della trasparenza” edita da Interlinea.
Durante la serata sono stati premiati anche A contendersi l’edizione 2017, oltre al vincitore/vincitrice, gli altri quattro finalisti individuati dalla Giuria Tecnica del Premio: Lucetta Frisa - “Nell'intimo del mondo. Antologia 1970-2014” (Puntoacapo), Francesco Scarabicchi - “Il prato bianco” (Einaudi), Stefano Simoncelli - “Prove del diluvio” (Italic Pequod) e Alberto Toni - “Il dolore” (Samuele).

A fare gli onori di casa, il Sindaco Alessandro Del Dotto e la Presidente del Premio Rosanna Lupi, alla testa della Giuria Tecnica formata da Corrado Calabrò, Emilio Coco, Vincenzo Guarracino, Paola Lucarini,  Mario Santagostini e Renato Minore.

Durante la cerimonia sono stati premiati anche i vincitori delle altre sezioni del Premio:
Premio Camaiore Proposta “Vittorio Grotti” a Mathias Pds con “Fra il silenzio e il rumore” (Campanotto), Premio Speciale 2017 a Paolo Valesio con “Il servo rosso” (Puntoacapo), Menzione Speciale 2017 Poesia Italiana a Rodolfo Di Biasio  con “Mute voci mute” (Ghenomena), Luigia Sorrentino con “Inizio e fine” (Stampa) e Norma Stramucci con “G. Apollinaire – Traduzione da Calligrammes” (Arcipelago itaca).

Il vincitore del Premio Internazionale 2017 è il poeta portoghese Nuno Jùdice con l’opera “Formule di vita luce inesplicabile” (Kolibris), a cui è stata donata, oltre al premio principale, una pregiata pipa dal Salmaso Pipa Club e un’opera d’arte del Maestro Giuseppe Lippi.

La vincitrice Silvia Venuti

  

Il Sindaco Alessandro Del Dotto, la Presidente Rosanna Lupi e la Giuria

 

Stefano Simoncelli

 

Lucetta Frisa

 

Alberto Toni

 

Francesco Scarabicchi

Il vincitore del Premio Internazione Nuno Jùdice

  

La Menzione Speciale Norma Stramucci

 

 

Si è appena conclusa la serata finale del XXIX Premio Letterario Camaiore: la vittoria è andata a Silvia Venuti con l’opera “Sulla soglia della trasparenza” edita da Interlinea. Il responso è arrivato al termine dello spoglio delle schede consegnate a inizio serata dai cinquanta membri della Giuria Popolare, tratto distintivo e fiore all’occhiello di questa manifestazione, presenti in sala insieme a un numeroso pubblico.

A contendersi l’edizione 2017, oltre al vincitore/vincitrice, gli altri quattro finalisti individuati dalla Giuria Tecnica del Premio: Lucetta Frisa - “Nell'intimo del mondo. Antologia 1970-2014” (Puntoacapo), Francesco Scarabicchi - “Il prato bianco” (Einaudi), Stefano Simoncelli - “Prove del diluvio” (Italic Pequod) e Alberto Toni - “Il dolore” (Samuele).

La serata è stata presentata dal giornalista RAI Alberto Severi e impreziosita dalle letture dell'attrice Alessia Innocenti, interprete delle poesie premiate, indiscusse protagoniste della serata; a fare gli onori di casa, il Sindaco Alessandro Del Dotto e la Presidente del Premio Rosanna Lupi, alla testa della Giuria Tecnica formata da Corrado Calabrò, Emilio Coco, Vincenzo Guarracino, Paola Lucarini, Mario Santagostini e Renato Minore.

Momenti di commozione sono stati vissuti durante la serata, per ricordare la memoria del  compianto Fondatore del Premio Francesco Belluomini recentemente scomparso: il Sindaco Alessandro Del Dotto e l’Amministrazione Comunale hanno regalato una targa alla Presidente del Premio, nonché vedova, Rosanna Lupi. Un toccante omaggio è stato riservato dagli amici dello scomparso Belluomini, che ne hanno onorato la memoria con un momento a lui dedicato.

Durante la cerimonia sono stati premiati anche i vincitori delle altre sezioni del Premio:

Premio Camaiore Proposta “Vittorio Grotti”
Mathias Pds - “Fra il silenzio e il rumore” (Campanotto)

Premio Speciale 2017
Paolo Valesio - “Il servo rosso” (Puntoacapo)

Menzione Speciale 2017 Poesia Italiana
Rodolfo Di Biasio - “Mute voci mute” (Ghenomena)

Luigia Sorrentino - “Inizio e fine” (Stampa)
Norma Stramucci - “G. Apollinaire – Traduzione da Calligrammes” (Arcipelago itaca)

Il vincitore del Premio Internazionale 2017 è il poeta portoghese Nuno Jùdice con l’opera “Formule di vita luce inesplicabile” (Kolibris), a cui è stata donata, oltre al premio principale, una pregiata pipa dal Salmaso Pipa Club e un’opera d’arte del Maestro Giuseppe Lippi.

Nella splendida cornice di Villa Le Pianore si è tenuta ieri venerdì 21 luglio la cerimonia di premiazione dell'XI Rassegna "La poesia dei ragazzi", concorso aperto agli istituti comprensivi del Comune di Camaiore.

Marco Moriconi, Silvia Vizzoni, Malvina Pardini, Teo Tribuzio, Andrea Moriconi, Ilaria Bartelloni, Veronica Bonora, Melissa Gallione e Alessandro Pardini hanno conquistato il diritto di far parte della Giuria Popolare del XXIX Premio Letterario Camaiore.

Contestualmente si è tenuta la consegna dei cinque libri finalisti ai giurati convenuti. È stata la prima occasione ufficiale in cui il Premio Letterario Camaiore si è ritrovato senza il suo fondatore, recentemente scomparso, Francesco Belluomini, la cui memoria è stata più volte omaggiata dai presenti. A consegnare i premi ai ragazzi e i libri ai giurati la Presidente Rosanna Lupi, alla presenza dell’Amministrazione Comunale.

Appuntamento al 16 settembre per la serata finale in cui conosceremo il nome del successore di Nicola Vacca.

Sabato 16 settembre, alle ore 21.00, presso l’UNA Hotel Versilia di Lido di Camaiore, si terrà la serata finale del prestigioso XXIX Premio Letterario Camaiore, edizione che sarà dedicata al ricordo del fondatore Francesco Belluomini, scomparso il 27 maggio scorso. L’atto conclusivo sarà condotto dal giornalista Rai Alberto Severi, con lettura dei testi poetici a cura di Alessia Innocenti. La Giuria Popolare decreterà con il proprio voto il supervincitore, scegliendolo tra la cinquina dei finalisti nominati dalla Giuria Tecnica, presieduta dalla compagna di vita di Belluomini, Rosanna Lupi, nel giugno scorso tra oltre centottanta libri pervenuti alla Segreteria del Premio. Gli autori che si contenderanno il prestigioso riconoscimento sono Lucetta Frisa con “Nell'intimo del mondo. Antologia 1970-2014” (Puntoacapo), Francesco Scarabicchi con “Il prato bianco” (Einaudi), Stefano Simoncelli con “Prove del diluvio” (Italic Pequod), Alberto Toni con “Il dolore” (Samuele) e Silvia Venuti con “Sulla soglia della trasparenza” (Interlinea).

Durante la serata saranno consegnati i premi già assegnati dalla Giuria Tecnica e dalla Presidente a partire dal Premio Internazionale al poeta portoghese Nuno Jùdice per “Formule di vita luce inesplicabile” (Kolibris) a cui sarà donata, oltre al premio principale, una pregiata pipa dal Salmaso Pipa Club e un’opera d’arte del Maestro Giuseppe Lippi. L’autore sarà presente all’UNA Hotel Versilia accompagnato dal Console Onorario del Portogallo a Livorno, Dottor Giovanni Laviosa, in rappresentanza dell’Ambasciata del Portogallo. Saranno premiati anche le menzioni speciali, Rodolfo Di Biasio con “Mute voci mute” (Ghenomena), Luigia Sorrentino con “Inizio e fine” (Stampa) e Norma Stramucci per “G. Apollinaire – Traduzione da Calligrammes” (Arcipelago itaca). Il Camaiore Proposta, riservato alle opere prime di autori che non abbiano superato il trentacinquesimo anno di età, verrà consegnato a Mathias Pds con “Fra il silenzio e il rumore” (Campanotto). Infine il Premio Speciale verrà assegnato a Paolo Valesio per “Il servo rosso” (Puntoacapo).

La Giuria Tecnica, presieduta da Rosanna Lupi, è composta da Corrado Calabrò, Emilio Coco, Vincenzo Guarracino, Paola Lucarini, Renato Minore, Mario Santagostini, mentre i giurati popolari sono Sara Benassi, Silvia Benedetti, Monica Betti, Giuseppe Bianchi, Matilde Bianchi, Giacomo Bicchieri, Roberto Bonfadini, Stelio Bonuccelli, Elisa Chimenti, Floriana Chinzi, Filippo Cipolla, Daniela Conti, Marisa Daini, Paola D’Alessandro, Angela Da Prato, Sabrina Del Carlo, Silvana Galli, Chiara Giannini, Tiziano Gragnani, Giulio Cesare Guidi, Fabrizio Lari, Tiziano Lavorini, Carmela Longoni, Nicola Magnani, Simona Mallegni, Graziella Marchetti, Nilo Mattugini, Barbara Morelli, Bruno Nencioni Pardini, Luciano Nesti, Patrizia Pacini, Marco Palagi, Monica Paolinelli, Francesca Pedonese, Stefano Peselli, Valentina Salvini, Chiara Starace, Matteo Sulis, Silvia Vannuccini, Franco Vernacchia,Elasia Viviano. Assieme a loro, faranno parte i vincitori del premio La Poesia dei ragazzi Marco Moriconi, Silvia Vizzoni, Malvina Pardini, Teo Tribuzio, Andrea Moriconi, Ilaria Bartelloni, Veronica Bonora, Melissa Gallione e Alessandro Pardini.

Il Sindaco Del Dotto e la Presidente Lupi invitano la cittadinanza tutta a partecipare alla serata a ingresso libero e a unirsi alla Giuria tecnica e popolare per celebrare l’arte poetica e la memoria di Francesco Belluomini.

Proseguono le attività collegate al Premio Letterario Camaiore giunto quest’anno alla XXIX edizione: venerdì 21 luglio alle ore 17.30 si terrà presso la Villa Le Pianore la cerimonia conclusiva dell’XI rassegna “La Poesia dei ragazzi”, concorso dedicato agli studenti e alle studentesse degli Istituti Comprensivi del territorio.

I ragazzi vincitori comporranno la Giuria Popolare di 50 membri, assieme ai sorteggiati a cura della Segreteria Organizzativa e dalla segreteria di Presidenza. Giuria che la sera del 16 settembre prossimo decreterà l’opera vincitrice del XXIX Premio Letterario Camaiore, designata tra i 5 libri finalisti:

  • Lucetta Frisa - “Nell'intimo del mondo. Antologia 1970-2014” (ed. Puntoacapo)
  • Francesco Scarabicchi - “Il prato bianco” (ed. Einaudi)
  • Stefano Simoncelli - “Prove del diluvio” (ed. Italic Pequod)
  • Alberto Toni - “Il dolore” (ed. Samuele)
  • Silvia Venuti - “Sulla soglia della trasparenza” (ed. Interlinea)

Per l’occasione saranno consegnati i libri finalisti ai 50 componenti della giuria popolare, che avranno tutta l’estate per designare il vincitore.

“E’ un evento molto importante - dichiara il Sindaco Alessandro Del Dotto -, la prima occasione in cui il Premio Letterario Camaiore si ritrova senza il suo Fondatore Francesco Belluomini. Cercheremo di onorare la Sua memoria in modo adeguato, memoria che comunque è degnamente onorata dalla qualità delle opere partecipanti”.

“Questa edizione - le parole della Presidente Rosanna Lupi - rappresenta il degno riconoscimento al lavoro e ai valori che l’indimenticabile fondatore del Premio Letterario Camaiore Francesco Belluomini ha profuso nel tempo. Quest’anno ci sono arrivate moltissime richieste di partecipazione, sono giunti oltre 200 libri che rappresentano tutte novità editoriali. E’ un bellissimo segnale di vitalità e di prestigio del Premio, che prosegue la sua storia nel percorso iniziato nel 1981, forte del suo spessore culturale e del suo riconoscimento internazionale”.

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore: 800 015689
Polizia Municipale: 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori: 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico: 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti: 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato: 800 277332

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube