Filarmonica "G. Puccini" Camaiore

Nell'ultima decade del 1700 e nella prima dell '800, il violinista Raffaele Cappelli, già membro dell'orchestra di Palazzo di Elisa Bonaparte (sorella di Napoleone e moglie di Felice Baiocchi) e dell'orchestra di palazzo di Maria Luisa Borbone, formò a Camaiore una piccola orchestra. Questo nucleo di pochi elementi, si trasformò in orchestra da camera e rimase in attività il primo trentennio del secolo scorso.
Nel maggio del 1845 gli ultimi appartenenti alla piccola orchestra, fondarono in Camaiore (Lu) una società filarmonica, trasformata in banda musicale l'anno seguente, con decreto reale di Carlo Ludovico di Borbone (17-11-1846). I primi componenti cominciarono ad organizzarsi e si tassarono tra loro per iniziare i primi acquisti. La tassa era di l. 3,15. Con questi soldi era compresa la fornitura degli strumenti, delle parti musicali, dell'onere per il Maestro, per pagare l'affitto della stanza e di quanto altro occorreva.
Viste le difficoltà economiche, per tirare avanti, il giorno 7-6-1848 il consiglio della banda si riunì e decise di inviare una petizione al Comune di Camaiore per chiedere che fosse concesso un sussidio per poter svolgere la loro attività, visto tra l'altro che la banda svolgeva già vari servizi per lo stato e per il comune, in ogni circostanza "Pubblica esultanza", feste, anniversari e simili. Esistono ancora i biglietti di partecipazione che la banda ha ricevuto per partecipare all'inaugurazione della statua di Garibaldi a Lucca e a Pietrasanta; per l'inaugurazione della ferrovia Lucca - Viareggio e altri ancora.(Esiste a tale proposito un ferreo regolamento, approvato dal Consiglio Comunale di Camaiore nella seduta del 21 dicembre 1864).
Intanto necessitava trovare una sala per le prove che fosse sicura e permanente (non saltuaria come fino a quei giorni) e, nella seduta del giorno 11-1-1857, fu stabilito di fare un contratto con un certo Sig. Luigi Rinuccini, per la somma di Francescani 7 , pari a 52 lire Lucchesi e dieci soldi. La durata del contratto era per un massimo di 9 anni da rinnovarsi anno per anno. Sempre nella stessa seduta fu deciso di fondare una scuola di musica aperta a tutti coloro che intendevano entrare a far parte della Banda. Questa decisione fu presa quale omaggio al Comune per la sovvenzione ottenuta. Il primo maestro fu il Sig. Carlo Parducci che si impegnava ad insegnare solfeggio e strumenti, compresi anche i già componenti della banda, perché la scuola era un'itituzione collaterale alla banda.(Tale istituzione si mantiene ancora). Visto il successo che riscuoteva la banda, fu deciso di far partecipare tutta la popolazione di Camaiore ad una spesa che avrebbe dato più "tono" alla banda: cioè di procurarsi una divisa decente, almeno un "Guasco o Lucerna" invece del solito berretto. Si conosce anche il risultato di questa decisione: 14 voti a favore e uno contrario.
Questi sono alcuni atti fondamentali dei primi anni di vita della nostra banda, che continua anche oggi la sua attività cercando di superare le difficoltà che sono comuni a tutte le bande musicali, ma che non fermeranno certo la passione alla musica di tutti i componenti di questi tipi di associazioni.

Attualmente il Corpo Bandistico è diretto dal maestro Francesco Mauro e presieduto da Alfredo Brunini.

Filarmonica "G. Puccini"

Logo Filarmonica "G. Puccini" Camaiore
 

Presidente:

Alfredo Brunini

Indirizzo:

Via Provinciale località Ponte alla Gora presso i Vecchi Macelli

Telefono:

391 140 0268

Mail:

-

 

 

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore: 800 015689
Polizia Municipale: 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori: 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico: 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti: 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato: 800 277332

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube


 

ATTENZIONE VIGILANZA METEO GIALLO Leggi di più
Toggle Bar