Regolamento comunale per l’erogazione di sovvenzioni, contributi e sussidi. Ex art. 12 L. 7/8/1990 n. 241 – approvato con deliberazione CC n. 21 del 15/02/1991 e s.m.i.

 

Di cosa si tratta

La concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari può essere disposta all’Amministrazione a favore di:

a) persone residenti o normalmente presenti nel Comune, sussistendo le motivazioni per il conseguimento delle finalità stabilite dal presente regolamento;

b) enti pubblici, per le attività che gli stessi esplicano a beneficio della popolazione del Comune;

c) enti privati, associazioni, fondazioni ed altre istituzioni di carattere privato, che esercitano prevalentemente la loro attività in favore della popolazione del Comune;

d) associazioni e comitati, che effettuano iniziative e svolgono attività a vantaggio della popolazione del Comune;

e) persone residenti o imprese operanti nel Comune, limitatamente ai casi di sostegno alle attività produttive o turistiche, di intervento a seguito di eventi dannosi o per la realizzazione di opere che rivestono una qualche utilità pubblica.

In casi particolari, adeguatamente motivati, l’attribuzione di finanziamenti può essere disposta a favore di enti pubblici e privati, associazioni e comitati, per sostenere specifiche iniziative, che hanno finalità d’aiuto e solidarietà verso altre comunità italiane e straniere colpite da calamità od eventi eccezionali, oppure per concorrere ad iniziative di interesse generale rispetto alle quali la partecipazione del Comune assume rilevanza sotto il profilo dei valori sociali, morali, culturali, economici, che sono presenti nella

comunità alla quale l’Ente è preposto.

Termini e scadenza

Le domande di contributo per eventi/manifestazioni e/o attrezzature devono essere presentate entro il 15 dicembre dell’anno precedente cui si riferiscono le relative attività. Le domande pervenute oltre tale data saranno prese in esame nei limiti delle eventuali rimanenti disponibilità di bilancio.

Modalità di trasmissione della richiesta:

Coloro che intendono richiedere un contributo dovranno inoltrare richiesta scritta rivolta al Sindaco del Comune di Camaiore, piazza San Bernardino 1 – 55041 – Camaiore LU, compilando l’apposito modulo.

Per posta ordinaria all’indirizzo Comune di Camaiore, Piazza San Bernardino n. 1 – 55041 – Camaiore – LU; per Pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;  consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente.

A cosa fare attenzione

Le domande di contributo dovranno essere corredate da n. 4 allegati obbligatori:

  1. idonea documentazione illustrativa dell’attività (data, luoghi, durata, finalità, ecc.);
  2. dettagliato preventivo di spesa (entrate + uscite previste);
  3. copia del documento di identità del richiedente;
  4. copia dello statuto dell’ente/associazione/società/comitato proponente, se non già in atti del Comune.

Nella domanda dovrà essere dichiarato se sono stati chiesti altri contributi ad enti pubblici e privati, indicandone i nomi e, in caso di avvenuta concessione, gli importi.

Saranno prese in esame domande di enti, associazioni, società, comitati, che escludano specificamente fini di lucro nell’espletamento delle loro attività o negli scopi sociali, condizione che deve esplicitamente essere attestata nella domanda. Si fa eccezione per i casi di sostegno alle attività produttive e turistiche o d’intervento a seguito di eventi dannosi. L’entità del contributo, da determinarsi al netto degli eventuali ricavi, non potrà essere superiore al 50% del preventivo di spesa, elevabile a percentuali superiori in caso di particolare interesse pubblico dell’iniziativa. Nella percentuale sopra indicata dovranno essere compresi, in quanto quantificabili, eventuali benefici disposti direttamente dal Comune come disponibilità di spazi, attrezzature, impianti, mano d’opera.

 

Unità responsabile

U.O. Turismo e Sport – Palazzo Tori Massoni – Via V. Emanuele – 55041 – Camaiore – LUCCA

Tel. 0584/986260 – 0584/986312 – 0584/986204

Fax: 0584/986297

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.