MODULO DI DOMANDA PER CHIUNQUE debba procedere alla richiesta di abbattimento piante nel territorio del Comune di Camaiore.

Prima di procedere all’abbattimento di una pianta occorre presentare la domanda.

Sono soggetti ad autorizzazione gli interventi di cui all’art. 5 comma 1. Tale autorizzazione è

subordinata alla presentazione, da parte del richiedente, di domanda indirizzata al Servizio

competente per la gestione del Verde del Comune di Camaiore corredata da:

a) Relazione fitosanitaria redatta e sottoscritta da un tecnico esperto in materia di verde

urbano così come indicato all’art. 2 comma 1 lett. b).

 

La relazione fitosanitaria non dovrà essere presentata nei seguenti casi:

 

1. per gli interventi di cui all’art. 5 comma 5 lett. f) (Per rischi di danni ai fabbricati, alle infrastrutture, ostacolo al normale deflusso delle acque e per ogni altra causa di interferenza con strutture, reti di servizi oltre a rischio di stabilità dei terreni, purché sia dimostrato da adeguata documentazione che sarà valutata dall’ufficio competente al rilascio)

2. nei casi in cui la pianta risulti evidentemente senescente

 

E’ importante porre attenzione a

  1. (solo nel caso di interventi su platani) il/i sottoscritto/i, a norma dell’art. 5 del DM 17/04/1998, dichiara/ano che è stata inviata richiesta di autorizzazione al Servizio Fitosanitario Regionale per l’esecuzione di interventi su platani.
  2. (solo nel caso di area soggetta a vincolo paesaggistico) ) il/i sottoscritto/i dichiara di aver presentato apposita domanda presso il Servizio Pianificazione Territoriale per il rilascio di autorizzazione paesaggistica;

Abbattimento urgente

Nel caso in cui sia necessario procedere ad un abbattimento urgente, il proprietario della pianta

dovrà inviare al Comune una comunicazione mediante PEC o un telegramma nel quale dovrà

specificare il luogo in cui si trova la pianta da abbattere, in quanto ad imminente rischio di caduta;

Per le aree sottoposte a vincolo paesaggistico la stessa comunicazione o telegramma dovrà

essere inviata anche alla Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed

Etnoantropologico per i Beni Architettonici e Paesaggio di Lucca e Massa Carrara.

Alla comunicazione o telegramma sopra indicato dovrà seguire, entro i due giorni successivi, la

consegna presso l’ufficio competente della seguente documentazione:

- una comunicazione nella quale vengono evidenziate le cause che hanno determinato la

necessità di procedere in tempi ristretti all’abbattimento di uno o più esemplari arborei;

- esaustiva documentazione fotografica dalla quale risultino evidenti le cause che

determinano l’instabilità della pianta;

- relazione di cui all’art. 6 comma 1 lett. a)

Il Servizio preposto procederà ad emettere apposita autorizzazione urgente od Ordinanza del

Sindaco nel caso in cui sia interessata un’area soggetta a vincolo paesaggistico.


Modulistica: