Di cosa si tratta:

Ai sensi degli articoli 203, 204-bis e 205 del C.d.S. è ammesso ricorso alle sanzioni amministrative collegate a violazioni al Codice della Strada alternativamente al Prefetto o al Giudice di Pace territorialmente competenti. Per il Comune di Camaiore sono competenti gli organi di Lucca.

La presentazione del ricorso esclude la possibilita di fare richiesta di pagamento rateale della sanzione secondo le modalità previste dall’art. 202-bis del C.d.S.

Il pagamento rateale delle sanzioni al C.d.S. è consentito per importi contestati su un unico verbale superiori ad € 200,00; l’importo di ciascuna rata non può essere inferiore ad € 100,00. Per usufruire del beneficio è necessario essere titolari di un reddito, relativo all’ultima dichiarazione (non ISEE), non superiore ad € 10.628,16 più € 1.032,91 per ogni persona convivente. Nel caso in cui vi siano conviventi il reddito di riferimento è costituito dalla somma dei redditi di tutti i conviventi.

La richiesta di rateazione esclude anche la possibilità di usufruire del pagamento della sanzione, se consentito, con lo sconto del 30%.

Termini:

  • Il Ricorso al Prefetto è ammesso entro 60 giorni dalla notificazione o contestazione della violazione.
  • Il ricorso al Giudice di Pace è ammesso entro 30 giorni dalla notificazione o contestazione della violazione.
  • La richiesta di rateazione deve essere presentata entro 30 giorni dalla notificazione o contestazione della violazione.

 

Come fare:

  • Il ricorso al Prefetto può essere depositato o inviato direttamente alla Prefettura con raccomandata a.r. o per il tramite del Comando Polizia Municipale di Camaiore.
  • Il ricorso al Giudice di Pace, invece, può essere depositato o inviato esclusivamente alla Cancelleria Civile del predetto Giudice, sita in Via F. Carrara 1 a Lucca.
  • La richiesta di rateazione deve essere presentata a mano o a mezzo posta o p.e.c. al protocollo generale del Comune di Camaiore.

Costi e funzionamenti:

  • Il ricorso al Prefetto è gratuito. Tuttavia qualora il Prefetto riterrà fondato l’accertamento, emetterà ordinanza ingiungendo il pagamento di una somma non inferiore al doppio del minimo edittale per ogni singola violazione. Il ricorrente, qualora lo ritenga, può richiedere di essere audito dal Prefetto per dare le proprie motivazioni, oppure attendere l’esito del ricorso entro il termine massimo di 180 giorni dalla notifica del verbale, se presentato direttamente al Comando, o di 210 giorni se presentato in Prefettura. Nel caso in cui il ricorrente non riceva alcuna comunicazione, il ricorso si ritiene accolto per silenzio-assenso.

L’eventuale ordinanza ingiunzione emessa dal Prefetto è ricorribile innanzi al Giudice di Pace.

  • Il ricorso al Giudice di Pace è soggetto al pagamento di un contributo fisso (rimborsato in caso di vittoria del ricorso) nella misura stabilita dal D.P.R. 115/02  e successive modifiche.

Il Giudice di Pace fissa un’udienza di comparizione nella quale saranno presenti sia il ricorrente che il rappresentante dell’Amministrazione, ognuno dei quali esporrà le proprie motivazioni. Il Giudice successivamente deciderà in merito al ricorso con sentenza motivata.

  • La richiesta di rateazione è gratuita. Occorre compilare l’apposito modulo totalmente in autocertificazione. Entro 90 giorni viene data risposta di accoglimento o diniego della richiesta, tramite emissione di ordinanza ingiunzione di pagamento.

Se invece, decorsi 90 giorni dalla data della richiesta e non vi è risposta, l’istanza si intende respinta ed il richiedente è tenuto al pagamento della sanzione.

Modulistica:

                   

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore: 800 015689
Polizia Municipale: 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori: 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico: 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti: 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato: 800 277332

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube