Di cosa si tratta

L’aspirante raccoglitore di tartufi, conseguita l’idoneità, richiede al Comune di residenza il tesserino che abilita alla ricerca ed alla raccolta del tartufo. Sul tesserino sono riportate le generalità e la fotografia. L’età minima dei raccoglitori non puo’ essere inferiore a 14 anni.

Cosi come modificato dall’art. 2 della L.R. 21/2/2001, n. 10 si specifica quanto segue:

1. Il tesserino viene rilasciato previa attestazione del pagamento dell’importo relativo all’abilitazione alla ricerca e alla raccolta del tartufo;

2. Il tesserino ha validità quinquennale ed è rinnovato su richiesta dell’interessato;

3. Il tesserino ha validità sull’intero territorio nazionale;

4. Presso la Provincia e’ tenuto l’elenco nominativo dei titolari dei tesserini rilasciati dai Comuni ricadenti

nel proprio territorio;

5. Non sono soggetti ai suddetti obblighi coloro che esercitano la raccolta sui fondi di loro proprieta’ o comunque da essi condotti.

Importo relativo all’abilitazione

Il raccoglitore di tartufi, al momento della richiesta del tesserino di idoneità, è tenuto al pagamento dell’importo pari ad € 92,96 relativo all’abilitazione alla ricerca e alla raccolta del tartufo. Nei successivi anni di validità del tesserino il raccoglitore è tenuto al versamento annuale di pari importo prima dell’inizio dell’attività di ricerca e raccolta; tale versamento ha validita` sino al 31 dicembre dell’anno di riferimento.

Il pagamento di tale importo non e’ dovuto in caso di non esercizio, per l’anno solare, dell’attività di ricerca e di raccolta.

 

Termini e indicazioni riguardanti la richiesta

La richiesta deve essere effettuata utilizzando il modulo per la richiesta di rilascio o di rinnovo del tesserino che abilita alla ricerca e alla raccolta dei TARTUFI.

Allegati obbligatori:

  • attestazione di idoneità rilasciata dalla Commissione Provinciale (Provincia di Lucca)
  • n. 2 foto tessera firmata sul retro;
  • n° 1 marche da bollo da € 16,00 per il tesserino;
  • copia del documento d’identità
  • ricevuta di pagamento della Tassa di rilascio di € 92,96  da versare sul ccp n° 18805507 intestato a “Regione  Toscana, Tesoreria Regionale, indicando la causale:  Tassa ricerca tartufi L.R.T. n. 50/95” indicando il codice fiscale sul retro del bollettino.

Modalità di trasmissione della richiesta:

Per Pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; tramite e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;  consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente.

 

Unità responsabile

U.O. Turismo e Sport – Palazzo Tori Massoni – Via V. Emanuele – 55041 – Camaiore – LUCCA

Tel. 0584/986260 – 0584/986312 – 0584/986204

Fax: 0584/986297

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore 800 015689
Polizia Municipale 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato (servizio di prossima attivazione)

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube