Tutto pronto per la seconda edizione del Forum internazionale della Formazione in programma il 12, 13 e 14 ottobre a Camaiore. Un appuntamento di grande livello con relatori di prim'ordine per fare il punto sul tema di quest'anno, l'Universo dei Linguaggi.

In programma seminari e incontri pensati per un pubblico diversificato, composto da professionisti, genitori, insegnanti, giovani, formatori. Si va dal giornalismo al mondo universitario, dalla letteratura alla scienza, dall’arte alla cucina, passando per la scrittura creativa e la danza, l'enigmistica e la matematica. Un'occasione di incontro e riflessione sulle tematiche della formazione e della didattica applicata, anche nelle sue forme più innovative. Il tema principale sarà declinato in tre macro percorsi, ciascuno dei quali orientato ad affrontare la tematica da diverse prospettive.

Una tre giorni voluta e organizzata da Teseo – società di formazione che opera nel settore da quasi 20 anni - con il contributo della Cassa di Risparmio di Volterra che sostiene l'iniziativa e diversi prestigiosi patrocini tra cui il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Ministero dell’istruzione dell’Università e della Ricerca e l'ufficio scolastico Regionale (Miur) e il Comune di Camaiore.

Scarica il programma  definitivo

Il programma prende il via dalle ore 15.30 di venerdì 12 ottobre al Teatro dell'Olivo con l'apertura dei lavori affidata al Prof. Alessandro Mariani dell'Università degli Studi di Firenze, il giornalista e scrittore Gad Lerner e Luciano Mecacci dell'Università di Firenze. Nella serata di venerdì, attorno alle 21, ci sarà la presentazione del concorso letterario “Un premio per l'Europa”.
Oltre al teatro il Forum quest'anno vedrà alcuni appuntamenti dislocati per il centro storico, coinvolgendo anche il giardino murato di San Francesco, la biblioteca comunale e il museo di Arte Sacra.

Si entra nel vivo sabato 13 ottobre. Dalle 9.30 al via il seminario “La parola, il corpo e l'immagine” con ilia Bottigli (psicologa), Franco Cambi (Università Firenze), Maria Grazia Contini (Università Bologna) e il coreografo e ballerino Raffaele Paganini. Dalle 11 inizia il seminario “La bellezza segreta della matematica” con relatori Giuseppe Anichini e Alberto Dolcetti dell'Università di Firenze e il matematico, scrittore e divulgatore scientifico Giovanni Filocamo.

Nel pomeriggio dalle 13 parte il seminario “Diversità e linguaggio” con i docenti Rossella Certini, Giuseppe Burgio, Maria Rita Mancaniello, Barbara Turchetta, Tamara Zappaterra. A seguire, dalle 15.30, “Il linguaggio della creatività” con il direttore del museo di arte sacra Pierpaolo Dinelli e il critico d'arte Philippe Daverio.

Dalle ore 17 “Parole e potere: linguaggi che separano, linguaggi relatori” con i docenti Nicholas Brownlees e Gianfranco Gensini, Roberta Nanula della Banca d'Italia e l'enigmista e semiologo noto anche al pubblico della tv Stefano Bartezzaghi.

Subito dopo, dalle 18.30, “Il linguaggio della musica” con Maria Antonella Galanti dell'Università di Pisa e il musicista e scrittore Giovanni Bietti, noto anche per le sue consulenze all'interno della trasmissione Quark di Piero Angela.
Chicca finale della giornata di sabato lo spettacolo serale al Teatro dell’Olivo con il monologo di Marco Falaguasta.

Il Forum chiude nella giornata di domenica 14 ottobre. Durante tutto il giorno ci saranno diversi corsi e laboratori di scrittura creativa e di narrazione con diversi docenti qualificati tra cui lo scrittore Sebastiano Mondadori. Nel pomeriggio i laboratori saranno invece dedicati ai bambini: uno sulla biologia marina alle 15, l'altro sulla filosofia per bambini alle 15.30.

Da segnalare il laboratorio sul “Linguaggio del cibo”. A tenerlo, dalle 11.45 alle 13 circa sarà una chef che si è fatta amare tra i concorrenti di una delle edizioni di Master Chef: Rubina Rovini.

La partecipazione al Forum è gratuita, ma la registrazione all'evento è obbligatoria. Per info si può chiamare la segreteria di Teseo ai numeri 0584 338275 – 338254 o registrarsi direttamente sul sito all'indirizzo www.forumform.it.

Alla conferenza stampa erano presenti, tra gli altri, anche il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto e Sonia Ceramicola e Alessandro Mariani per Teseo. “Una iniziativa che parte dal territorio e torna al territorio – ha sottolineato Mariani – e che rappresenta un bell'esempio di forumo multi-disciplina. Il comune denominatore del Forum è il pluralismo, l'intreccio, l'incrocio tra diverse concezioni anche molti distanti tra loro su un comune tema, quello dell'universo dei linguaggi”.

“La formazione è fondamentale nella vita e nell’esperienza di comunità - le parole del Sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto - e per questo il “capitale umano” ha bisogno di manutenzione. Manutenzione  che può essere effettuata attraverso la formazione libera, slegata dal momento scolastico o dai tradizionali canali culturali, in occasioni come il Forum della Formazione che come Amministrazione Comunale siamo ben lieti di ospitare negli spazi della nostra comunità, in perfetta simbiosi con il tema che quest’anno caratterizza il Forum.
Ringrazio Teseo e Sonia Ceramicola, i motori della manifestazione, assieme al Prof. Mariani e a tutti gli ospiti che interverrano ”.