Saranno sette i progetti di orto che si contenderanno i mille euro in palio per la seconda edizione del concorso “Orti creativi”, legato alla decima edizione di “È la via dell’orto”, storica manifestazione organizzata dal Comune di Camaiore in programma il prossimo 13 e 14 aprile

Gli orti partecipanti saranno:

  • “Toscana amore mio”, Team odontotecnici Cristian Rosi e Serena Orlandi
  • “Fai la tua scelta”, Insieme si può - Per Camaiore
  • “L’orto delle donne”, Franca Marafetti e Donata Tabarrani
  • “L’orto zen, perdersi per ritrovarsi”, Federico Bertoli
  • “La vigna di Marce’ e Andre’”, Marcello e Andrea Bonuccelli
  • “Una contea per Camaiore”, Federico Rombi
  • “Profumi, colori e sapori di un orto toscano”, Gualtiero Massoni e team

I progetti saranno realizzati in via XX settembre all’interno di altrettante vasche di tufo riempite di torba, messe a disposizione dall’Amministrazione Comunale, nella giornata precedente al via della manifestazione. La giuria, presieduta dal Consigliere Comunale Nicola Rombi, sarà composta dall’architetto Tiziano Lera, dalla giornalista Mimma Pallavicini, dall’artista nonché maestro di bonsai Carlo Cipollini e dal maestro giardiniere Carlo Pagani. La premiazione avverrà nel pomeriggio di sabato 13 aprile.

Il programma ufficiale de “È la via dell’orto”, sarà presentato il prossimo 5 aprile nel corso di una conferenza stampa in cui saranno svelate novità e collaborazioni dell’edizione 2019 che già si annuncia particolarmente ricca di spunti. Già confermata la parthership con diversi ristoratori locali che proporranno delle portate in tema orticolo. In particolare sarà possibile gustare questi piatti già dal fine settimana del 6-7 aprile presso La Risacca di Lido di Camaiore, Il Soggiorno di Pedona, Il Fondaccio di Metato, il Mattarello di Torcigliano e La Dogana di Capezzano Pianore.