Il calendario degli incontri in Biblioteca organizzato dalla libreria Nina  in  collaborazione con il Comune termina nel migliore dei modi, ospitando la presentazione di un libro inchiesta di enorme interesse e due giornalisti scrittori coraggiosi e di grande talento. Sabato 13 aprile, alle ore 18.00, sarà la volta di Flavia Piccini e Carmine Gazzani con Nella setta.

Ogni mattina, in Italia, «quattro milioni» di persone si alzano e «hanno un segreto: sono membri di un’organizzazione settaria». Alcuni appartengono a comunità fisiche, altri a realtà internazionali e altri ancora a gruppi misteriosi ed esoterici. Intorno a tutti aleggia il rischio concreto che la libertà di culto, la volontà di rivalsa, il desiderio di apprendimento di nuove filosofie esistenziali siano soffocate dalla manipolazione mentale, dallo sfruttamento, dalle violenze. Educare cittadini consapevoli è per certo il primo passo per evitare che debolezze, paure, suggestioni, timori li rendano facili prede. L’inchiesta di Piccinni e Gazzanni ha finalmente risvegliato l’attenzione dei media e del Parlamento su un fenomeno imponente e sottovalutato. Flavia e Carmine hanno  presentato il loro lavoro più volte nelle più importanti trasmissioni di approfondimento giornalistico e il loro lavoro ha già provocato l’apertura di una commissione parlamentare di inchiesta.

Flavia Piccinni ha vinto il Campiello Opera Prima nel 2007 per  Adesso tienimi, un romanzo che è appena tornato in libreria. Ha scritto saggi e romanzi, ed è la coordinatrice editoriale delle Edizioni di Atlantide.

Carmine Gazzanni è giornalista professionista e collabora con le più importanti testate. Dalle sue inchieste sono nate numerose interrogazioni parlamentari.

Per informazioni:

Libreria Nina (0584-70060, 349-8643700, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Biblioteca Comunale Michele Rosi (0584-986301, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)