Buone notizie per il Comune di Camaiore che negli ultimi giorni ha avuto comunicazione di essere destinatario di due importanti finanziamenti: il primo dell’Unione Europea ha permesso di ottenere 15.000 euro per il potenziamento della rete di wifi pubblica; il secondo di 130.000 euro messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo economico per i progetti di efficientamento energetico e di sviluppo sostenibile.

Il Comune di Camaiore è risultato vincitore del bando Wifi4Eu insieme ad altri sedici comuni toscani che metteva a disposizione un voucher di 15.000 euro per la creazione di hotspot necessari all'entrata in funzione delle reti internet. Il progetto presentato sotto la supervisione del Consigliere Comunale delegato Graziano Dalle Luche prevede il potenziamento e l’estensione della wifi gratuito in tutto il centro storico di Camaiore, nell’area compresa tra piazza XXIX Maggio, piazza Romboni, via delle Muretta e via IV Novembre. 

I 130.000 euro per l’efficientamento energetico sono legati ai contributi stanziati dal Decreto crescita e variano in funzione al numero dei residenti. I progetti dovranno essere avviati entro il 31 ottobre 2019, pena la perdita del contributo. Il 50% verrà erogato dopo la verifica del rispetto del termine di avvio dei lavori, l’altra metà a seguito del collaudo dell’intervento. L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è di investire le risorse nell’efficientamento della rete di pubblica illuminazione a Capezzano Pianore (parco di via Massoni), a Lido di Camaiore (parco dell’Amicizia, parco urbano centro Quartiere Secco e via Roma Capitale), nelle frazioni collinari in particolare a Casoli. Nei prossimi giorni verrà avviata la fase di definizione del progetto per procedere celermente agli step successivi.

ATTENZIONE VIGILANZA METEO GIALLO Leggi di più
Toggle Bar