Lunedì 25 novembre l’Amministrazione Comunale di Camaiore celebrerà la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne 2019 in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità.
Durante la giornata verrà esposto uno striscione al balcone del Palazzo Comunale recante la frase “Non è solo uno schiaffo… È violenza!”, atto di sensibilizzazione pubblica per ribadire il no alla violenza contro le donne in tutte le sue forme.

Le celebrazioni continueranno martedì 3 dicembre, a partire dalle 15.30, presso il Cinema Borsalino dove gli studenti dell’I.I.S. Chini-Michelangelo presenteranno i lavori multimediali dei progetti “Clamorose e alienate: storie di donne in manicomio” e “Donne e lager”.
Il primo progetto, una ricerca in un percorso di alternanza scuola-lavoro, ha visto studenti delle classi 5BSU e 5DSU impegnati in una indagine presso l'Archivio di Stato di Lucca sulle cartelle cliniche delle ricoverate dell'Ospedale psichiatrico di Maggiano negli anni dal 1936 al 1939. 
Il lavoro secondo progetto, a opera della classe 5AL, analizza la dura realtà delle donne nei campi di concentramento, ultime tra gli ultimi, prendendo soprattutto in esame il lager femminile di Ravensbruck.
A seguire sarà proiettato il film “Vincere” di Marco Bellocchio (2009), pluripremiato ai David di Donatello 2010.

Le celebrazioni si concluderanno sabato 7 dicembre, alle ore 16.30, presso la Sala “P. Cecchini” della Biblioteca “M. Rosi” con la presentazione del libro “Dire Tutto” della scrittrice livornese Sandra Mazzinghi (Ed. Boccale 2019), in cui l’autrice propone venti racconti che parlano di donne coraggiose che hanno saputo cambiare la loro vita.

La partecipazione a tutti gli eventi è libera ed estesa a tutta la cittadinanza.

ATTENZIONE VIGILANZA METEO GIALLO Leggi di più
Toggle Bar