Data : 14/08/2014

L’Assessorato al Commercio e alle Attività Produttive del Comune di Camaiore ha lanciato oggi, come preannunciato due settimane fa, una campagna di sensibilizzazione sul tema della contraffazione e dell'abusivismo commerciale. L’immagine di una borsetta, che può essere affissa alle vetrine, ricorda la sanzione amministrativa di 7.000 € comminabile a chi acquista merce falsa.

La frase “Chi acquista merce contraffatta rischia una multa fino a 7.000 €. Scegli solo prodotti originali. Non contribuire allo sfruttamento del lavoro” è riportata in italiano, in inglese e in russo. Sono perseguibili anche coloro che aiutano la vendita dando, anche a titolo gratuito, spazi per nascondere la merce.

È il primo passo verso la risoluzione di un problema delicato che deve essere affrontato collegialmente dagli organi coinvolti: i Comuni hanno l’obbligo di sensibilizzare residenti e turisti ai rischi connessi alla contraffazione e di chiedere il rispetto della legalità in collaborazione con Prefetto e Forze dell’Ordine.

Proprio ieri, mercoledì 13 agosto 2014, si è tenuta una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla quale ha partecipato l'Assessore Carrai. All'ordine del giorno le direttive del Ministro Alfano sulla prevenzione e sul contrasto all’abusivismo commerciale ed alla contraffazione.

“I venditori sono solo la punta dell’iceberg di un sistema economico che va a danneggiare il Made in Italy e i commercianti che proseguono la propria attività nel solco della legalità. Le campagne di sensibilizzazione sono un deterrente all’acquisto, fonte di sostentamento di una piramide disumana. Chi pensa di poter risolvere la problematica solo ed esclusivamente con i sequestri, non comprende l’importanza di una battaglia culturale che ci permetta di essiccare alla radice il sistema. La campagna va in questa direzione: non comprare merce contraffatta è il modo migliore per contrastare il fenomeno. È certo però che un segnale va dato ed anche in questi giorni di Ferragosto le forze del ordine intensificheranno i controlli", il commento dell'Assessore Carrai.

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore 800 015689
Polizia Municipale 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato (servizio di prossima attivazione)

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube


 

ATTENZIONE VIGILANZA METEO GIALLO Leggi di più
Toggle Bar