ITINERARIO IN FASE DI COMPLETAMENTO!

ANELLO 8

CASOLI - BACINO DI SETRIANA - GREPPOLUNGO - CASOLI

Grado di difficoltà CAI: T=turistico, EE=escursionisti esperti per alcuni tratti

Km. 7,5

Tempo di percorrenza 3-4 ore circa.

Percorso su strade e sentieri

Quota partenza metri 400 (Casoli)

Quota massima metri 610 (Bacino di Setriana)

PERCORSO: si parte da Casoli, (m 410) antico borgo citato già nell’anno 984, per proseguire in direzione mare attraversando la parte del paese denominata via di Carrubola. Si giunge alla deviazione della Via dei Colletti che sale sulla destra e con discreta pendenza ci conduce fino alla verde località di Luciana a quota m 500, una vellecola che si apre tra il verde dei prati e il grigio delle rocce del M. Gevoli. Dall’abitato di Luciana si sale ancora fino alla mulattiera della Scala che ci permette poi di arrivare al passo di Setriana fino ad una vecchia edicola sacra con notevole vista panoramica. A nord si scorgono i contrafforti rocciosi del Monte Gabberi frequentati dagli appassionati di arrampicate su roccia. Proseguendo ad ovest si arriva al sentiero posto sulla sinistra che ci conduce ad una cava con la sua lizza, sfruttata nei primi anni del novecento da una Ditta di Carrara. Sulla destra invece il sentiero prosegue con tratto pianeggiante fino all’invaso di Setriana, un bacino d’acqua costruito negli anni cinquanta del secolo scorso e che raccoglie tramite una condotta in cemento, le acque di diverse sorgenti, che attraverso la condotta in cemento finiscono per essere incanalate nel condotto metallico che scende rapidamente fino alla centrale di Lombrici e che produce, per mezzo di turbine, l’energia elettrica. Dal Bacino o invaso di Setriana si prosegue sul sentiero in parte pianeggiante che si trova sulla sinistra e ci si inoltra su terreno boschivo che ci permette di raggiungere il borgo di Greppolungo (m 345), antica sede di un castello del XIII secolo e di un borgo popolato nel XV secolo da famiglie provenienti dall’Appennino Emiliano. Da Greppolungo si prende la mulattiera che si incontra sulla destra dopo il cimitero che ci porta fino alla strada comunale asfaltata che collega il paese con Camaiore centro e la frazione di Casoli. Si procede sulla strada asfaltata per circa 2,5 chilometri con notevole vista panoramica e si giunge fino alla deviazione di Rombolo, qui un sentiero vicinale ci riporta nel paese punto di partenza del nostro anello.

PUNTI DI INTERESSE

CASOLI, antico borgo il cui nome trae origine dal toponimo latino casule=casupole o capanne, e che troviamo citato in una pergamena dell’anno 984 quale villaggio compreso nel piviere di S. Stefano di Camaiore. Il paese oggi è noto soprattutto per gli artistici graffiti che si trovano su molte pareti delle abitazioni.

BACINO DI SETRIANA,si trova su un pianoro posto sotto il Monte Gevoli. Trattasi di un ampio invaso costruito intorno agli anni ‘50 per incrementare la produzione di energia elettrica.

CAVE DI SETRIANA, posta su proprietà privata ma accessibile, aperta da una ditta di Massa-Carrara negli anni ‘20, della quale si conserva, oltre al fronte cava anche una stupenda lizza.

BORGO DI GREPPOLUNGO, nel XIII secolo fu sede di un castello feudale, poi ripopolato nel XV secolo. Intressanti due macine a bascula poco sopra strada (proprietà privata)

 

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore 800 015689
Polizia Municipale 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato (servizio di prossima attivazione)

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube