SEGNALETICA DA COMPLETARE!

ANELLO 15

VALPROMARO - GUALDO - FIBBIALLA - VALPROMARO

Grado di difficoltà CAI: T=turistico

Km. 9

Tempo di percorrenza 3,30 ore circa

Percorso su strade e sentieri

Quota partenza metri metri 140 (Valpromaro)

Quota massima metri 380 (località Castello)

PERCORSO: ha inizio dalla chiesa di S. Martino del XII secolo (quota m 130), L’itinerario prosegue in direzione Camaiore e svolta a sinistra sul tracciato della via dell’Acqua Buona. Il percorso si inerpica con diversi tratti in salita su un’area prevalentemente boscosa e giunge alla fontana dell’Acqua Buona. Si sale ancora fino al paese di Gualdo (quota m 332).  Si segue il segnavia posto in fondo al paese e si svolta a destra per immetterci sulla via comunale per Fibbialla. Il tratto su sentiero ci conduce poco sotto il Monte Ghilardona (quota m. ), dove si incontra sulla sinistra il sentiero che ci conduce fino a Fibbialla (quota m 295). Il nostro percorso passa poco sopra il  paese di Fibbialla e si prosegue lungo la via comunale di Piazzano, un modesto sentiero che per un tratto di qualche centinaio di metri, risulta difficoltosa la percorribilità in quanto devastato dal dilavamento. Dopo circa   ….dal paese di Fibbialla si arriva fino al Passo delle Gavine (quota m 180), punto di riferimento del tracciato francigeno che da Valpromaro conduceva a Ponte San Pietro a Lucca. Percorso un breve tratto di strada asfaltata si prosegue a sinistra sul percorso della antica Via Francigena, che scende fino al Molino, da qui seguendo la strada in asfalto si giunge alla deviazione per Valpromaro.
Difficoltà sul percorso: alcuni brevi tratti sconnessi sul sentiero che da Fibbialla conduce al Passo delle Gavine.
Dove parcheggiare: parcheggio pubblico di Valpromaro.

PUNTI DI INTERESSE

VALPROMARO, antico abitato, citato sin dal medioevo e attraversato dalla via francigena o romea, il suo nome deriva da Valle primaria, ovvero la prima valle che si incontra andando verso Lucca. Oggi il paese è diviso dal confine che separa i comuni di Massarosa e Camaiore.

CHIESA DI S. MARTINO, la chiesa viene ricordata già nell'anno 1121 è a fianco di essa sorgeva l'omonimo e coevo ospitale per i viandanti e pellegrini. Ha subito notevoli rifacimenti nel secolo XIX. Nella canonica è funzionante un ostello per i moderni pellegrini.

FIBBIALLA CASTELLO, antico castello citato nell'anno 1121, costruito per volontà del Vescovo di Lucca. Della struttura fortificata resta soltanto, su una proprietà privata, il rudere di una torre cisterna. Sappiamo che era munita di una cinta muraria della quale non si scorgono più le tracce

BORGO DI FIBBIALLA, antichissimo borgo del quale troviamo una citazione dell'anno 984. Fu feudo dei Canonici di S. Martino fino al 1799. La chiesa primitiva, dedicata a S. Pietro, risalente al sec. XIII, è stata modificata e ampliata nella seconda metà  del sec. XIX.

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore 800 015689
Polizia Municipale 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato (servizio di prossima attivazione)

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube