Camaiore - Lombrici
Periodo di occupazione del sito: Eneolitico (Età del Bronzo)

Le grotticelle delle Pianacce si trovano sulla sponda sinistra del rio dei Colli, poco sotto Metato e in prossimità dei ruderi del castello di Montecastrese (Lombrici). Si tratta di una serie di piccole cavità naturali che si aprono a vari livelli in un affioramento di conglomerato calcareo e presentano una larghezza massima di circa 70 cm e una profondità di 1 m. Al loro interno sono state rinvenute ossa umane appartenenti a 7 individui, di cui 6 adulti e 1 adolescente. Tra i pochi reperti recuperati, corredo funebre delle sepolture, si segnalano un frammento di ceramica grezza di parete di vaso con ansa a nastro verticale e sulla sommità un basso bottone cilindrico e altri frammenti ceramici, tra i quali un coperchio di forma troncoconica. Interessante uno dei crani recuperati, che presenta una depressione di 3,8 cm interpretata come una lesione traumatica o come esito di un intervento chirurgico ben riuscito, in quanto l’individuo deve essere sopravvissuto all’operazione.