COMUNICATO STAMPA
26 ottobre 2016
TRANSAZIONE TRA COMUNE DI CAMAIORE E FALLIMENTO TEV


Nella seduta di lunedì scorso, il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità dei presenti l’atto di transazione tra il Comune di Camaiore e il fallimento TEV ossia la società che negli ultimi anni aveva gestito gli impianti di Falascaia e Pioppogatto, precedentemente alla ripresa di possesso degli stessi da parte dei Comuni versiliesi. Si tratta di un atto di fondamentale importanza perché i rischi connessi ad un’ eventuale soccombenza del Comune di Camaiore in giudizio sarebbero stati enormi, al punto da mettere in discussione la stessa tenuta di bilancio dell’ente.
Si pensi che, solo a titolo di differenze sulla tariffa da corrispondere da parte del Comune per la gestione degli impianti, la pretesa creditoria di TEV era di poco inferiore ai 6 milioni di euro. Inoltre l’azienda chiedeva a tutti i comuni della Versilia il pagamento di 68 milioni di euro per l’interruzione del rapporto contrattuale. A fronte di questo i Comuni avevano eccepito in giudizio il malfunzionamento dell’impianto di Falascaia e i relativi danni ambientali, ma - questi ultimi - non erano di facile quantificazione. La transazione prevede che il Comune di Camaiore paghi al fallimento la somma di euro 2.141.910,21, rateizzati in quindici anni con il riconoscimento di un tasso d’interesse dello 0,3% annuo per gli anni successivi al decimo e il pagamento di un tasso d’interesse dello 0,025% mensile da calcolarsi dal 30 settembre 2016 fino alla data di corresponsione della prima rata che dovrà avvenire entro il 30 settembre del 2017.
“Si tratta di un accordo molto favorevole per il Comune di Camaiore che chiude un contenzioso milionario che viene dal passato. I comuni della Versilia non trovarono l’accordo per collocare gli impianti necessari a garantire lo smaltimento dei rifiuti e la Regione li commissariò commettendo l’errore di stipulare un contratto di costruzione e gestione degli impianti che ha dato enormi problemi. Il merito dell’attuale Amministrazione è di aver concluso una vicenda che chi ha governato prima di noi non è stato in grado in grado di risolvere”, la dichiarazione congiunta del Sindaco Del Dotto e dell’Assessore alle Partecipate Leo.

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore: 800 015689
Polizia Municipale: 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori: 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico: 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti: 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato: 800 277332

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube