Il Comune di Camaiore organizza anche per l’anno 2018/19 i corsi di lingue straniere presso la Biblioteca Comunale “Michele Rosi”. Le lingue oggetto dei corsi saranno Inglese, Tedesco e Spagnolo. L’offerta è rivolta a soddisfare le esigenze di ogni tipo di utenza e sono disponibili diversi livelli. Per stabilire a quale iscriversi è possibile richiedere un breve colloquio informale con l’insegnante prima dell’inizio dei corsi.

I livelli sono i seguenti:

  • per l’Inglese: Principianti, Pre-Intermedio, Intermedio, Avanzato;
  • per il Tedesco: Principianti; Intermedio, Avanzato;
  • per lo Spagnolo: Principianti, Intermedio.

La durata dei corsi è di 60 ore, le lezioni si svolgono due volte a settimana dalle 19 per circa tre mesi e sono tenute da insegnanti madrelingua. Il costo di ogni singolo corso è di 170,00 €. Ogni singolo corso avrà inizio solo al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti (14). Al termine, per chi avrà frequentato almeno l'80% delle lezioni, verrà rilasciato un attestato di partecipazione in carta libera.

Per iscriversi è possibile scaricare la Domanda di partecipazione corsi di lingua straniera anno 2018-19. La scadenza per le iscrizioni è fissata per il 05 novembre 2018.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Biblioteca Comunale “Michele Rosi”, Via Vittorio Emanuele 181, Camaiore, Telefono 0584/986301; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il Comune di Camaiore ha indetto una selezione pubblica per il conferimento di incarichi di collaborazione occasionale per l’insegnamento di lingue straniere mediante corsi che verranno attivati presso la Biblioteca “Michele Rosi”.

I corsi comprendono l’insegnamento di lingua inglese, tedesco e spagnolo e mirano a venire incontro alle richieste dei cittadini e degli addetti al settore turistico e culturale: al termine del corso verrà rilasciato un attestato che certificherà la presenza. I corsi prevedono vari livelli di insegnamento e verranno attivati al raggiungimento di una soglia minima di iscrizioni.

L’incarico, che avrà natura di prestazione occasionale, prevede come requisito essenziale lo stato di madrelingua. La selezione avverrà in base alla valutazione del curriculum vitae tenendo conto in particolare di precedenti incarichi di insegnamento nei corsi di lingua straniera organizzati dalla Biblioteca comunale di Camaiore e precedenti esperienze didattiche.

Le domande per l’affidamento dell’incarico dovranno pervenire all’ufficio Protocollo del Comune entro il 15 ottobre 2018 compilando il modulo reperibile nella pagina Avviso per selezione insegnanti per corsi di Lingua straniera anno 2018/19.

Si informa che a seguito dei finanziamenti del FSE 2014 – 2020 e al Programma Operativo Regionale, la Regione Toscana ha emanato un avviso finalizzato a promuovere e sostenere nel territorio regionale della Toscana nell’anno educativo 2018/2019, l’offerta di servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi) di cui al D.P.G.R. 41/r 2013, anche in ottica di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, attraverso l’acquisto di posti-bambino da parte delle amministrazioni comunali presso le strutture private accreditate con successiva assegnazione alle famiglie richiedenti.
I destinatari sono i bambini in età utile per la frequenza di servizi per la prima infanzia in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere residenti in un comune della Toscana;
  • essere collocati in lista di attesa per i servizi a titolarità comunale per l’a.e. 2018-2019 alla data del 9 settembre 2018;
  • essere iscritto ad un servizio educativo per la prima infanzia (3-36 mesi) privato accreditato per l’a.e. 2018/2019;
  • possedere un ISEE familiare inferiore ad € 50.000. L’ammontare dell’ISEE dovrà essere documentato.

I genitori dei bambini in lista d’attesa presso i servizi comunali alla prima infanzia possono presentare domanda a partire dal 10 settembre 2018 ed entro le ore 12.00 del 21 settembre 2018 compilando l’apposito modulo di iscrizione e presentandolo all'Ufficio Protocollo, piazza San Bernardino 1, Camaiore. Il bando e la modulistica di iscrizione saranno disponibili anche presso l’Ufficio Servizi Scolastici o sul sito web del Comune alla paginaDomanda di partecipazione per l’assegnazione di posti-bambino presso servizi educativi privati accreditati per l’anno educativo 2018-2019. Alla domanda deve essere allegata copia fotostatica del documento di identità in corso di validità.
Il contributo economico verrà erogato al gestore della struttura educativa convenzionata con il Comune per l’anno educativo 2018/2019 e consentirà alle famiglie di pagare una tariffa agevolata nei servizi privati accreditati.
Essendo limitato il numero dei posti disponibili questi verranno assegnati in base ad una graduatoria redatta secondo il punteggio ottenuto nelle graduatorie di accesso al nido d’infanzia comunale, con priorità ai residenti nel Comune di Camaiore.
Si invitano le famiglie a leggere attentamente il bando ed a contattare l’Ufficio Servizi scolastici per ulteriori informazioni e chiarimenti. Tel. 0584-986338/986262 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lieta sorpresa per gli alunni che si apprestano a iniziare il proprio percorso nel mondo della scuola nel Comune di Camaiore. L’Amministrazione Comunale, grazie alla disponibilità dello sponsor Floricoltura Luca Maffucci, regalerà a ogni alunno di prima elementare - oltre duecento - una pianta che simboleggia il percorso della formazione e della crescita personale. Nei giorni precedenti al via ufficiale dell’anno scolastico si sono tenuti lavori di manutenzione ordinaria in tutti i plessi scolastici del Comune di Camaiore che hanno riguardato il taglio dell’erba, la potatura delle alberature, la ritinteggiatura di diversi ambienti scolastici e il rifacimento della segnaletica orizzontale intorno agli ingressi delle scuole.

In via di conclusione anche gli importanti interventi alle scuole Tabarrani e Pistelli, deliberati in seguito ai risultati delle analisi sui solai di dieci plessi, svolte grazie a un finanziamento di circa 70.000,00 € del MIUR. Il programma delle verifiche è proseguito senza interruzioni per tutta l’estate, essendo necessario che lo scuole fossero chiuse, e si è concluso con tempi tecnici obbligati a fine agosto. Pur non ravvisando situazioni particolarmente preoccupanti, gli esiti hanno portato alla decisione di eseguire lavori su questi plessi, tra i più frequentati e vetusti del territorio, per un importo di circa 80.000,00 € per le Tabarrani e 40.000,00 € per le Pistelli. I lavori si concluderanno entro la fine del mese di settembre e non influenzeranno il regolare svolgimento delle attività didattiche, salvo per l’apertura straordinaria della Primaria Tabarrani che non sarà effettuata sabato 22 settembre come preventivato, bensì sabato 6 ottobre. Mercoledì 19 settembre, alle 18.30 presso le Pistelli, il Dirigente Franciosi e l’Assessore Pierucci incontreranno i genitori degli alunni dei due plessi per ragguagliare sul programma dei lavori.

Tra settembre e ottobre sono già programmati tre importanti interventi: il rifacimento della facciata della Primaria di Frati, la sostituzione delle caldaie alla Primaria e alla Scuola dell’Infanzia di Vado e il rifacimento della gronda della Scuola dell’Infanzia di via Ferrarin a Lido di Camaiore. Anche in questo caso i tre cantieri non causeranno disagi all’attività didattica.

In autunno verranno invece eseguiti i lavori di rifacimento della copertura della scuola Primaria “Gasparini” di Capezzano Pianore. L’intervento permetterà di completare il rinnovamento del tetto della scuola che era stato danneggiato a seguito della tempesta di vento del marzo 2015. L’anno successivo era stato eseguito un primo lotto del valore di oltre 300.000,00 €. Questo secondo lotto prevede opere per un importo pari a 114.000,00 € e permetterà di completare la sistemazione delle ultime tre porzioni di copertura, sopra l’ingresso, sopra la palestra e sopra il corpo centrale dell’edificio. I lavori non interferiranno con il regolare svolgimento delle lezioni.

Nel programma relatori prestigiosi come Gad Lerner, Philippe Daverio e Oliviero Toscani

Torna ad ottobre a Camaiore la seconda edizione del Forum Internazionale della Formazione, organizzata da TESEO, assieme all’Università di Firenze – Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia (referente scientifico Prof. Alessandro Mariani) e al Comune di Camaiore.

Il tema guida dell’edizione 2018 - che si svolgerà nei giorni 12/13/14 ottobre in diverse location del centro storico di Camaiore - sarà “L’universo dei linguaggi” e vedrà come relatori personaggi prestigiosi del mondo della cultura e della comunicazione come Gad Lerner, Philippe Daverio, Oliviero Toscani, Marco Falaguasta, Giovanni Filocamo, Sebastiano Mondadori e Giovanni Betti.

Attraverso un approccio metodologico interdisciplinare e il contributo scientifico-culturale di autorevoli relatori e studiosi, quest’anno il “Forum Internazionale della Formazione” intende riflettere attorno ai linguaggi. Un “universo” ampio, articolato e complesso che – soprattutto oggi – si connota per il suo polimorfismo: dalla parola alla scrittura, dalle lingue alle immagini, dalla mente al corpo, dalle scienze all’immaginario, dalla diversità alla creatività, dai poteri alla politica, dalla musica al teatro, dalle emozioni ai media, dalla finanza al cibo.

Saranno organizzati seminari, laboratori ed iniziative progettate per un pubblico diversificato, in modo da coinvolgere sia operatori del settore educativo (educatori, insegnanti, formatori), sia un pubblico più vasto composto da professionisti, genitori, giovani.

L’iniziativa ha numerosi patrocini fra i quali citiamo quello del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del Ministero dell’istruzione dell’Università e della Ricerca (Ufficio Scolastico Regionale della Toscana). La partecipazione alle attività del Forum, rilascerà crediti per la formazione e l’aggiornamento degli insegnanti (20 crediti).