Ultimo incontro del Camacomix 2021 in piazza San Bernardino. Domenica 29 agosto (dalle ore 21.30) il centro storico di Camaiore ospiterà un altro personaggio di spicco del mondo dei fumetti, nonché versiliese doc: Umberto Sacchelli.

Umberto Sacchelli nasce infatti a Pietrasanta (LU) e si innamora subito del fumetto. La sua formazione passa dalla Scuola dei Comics di Firenze, dove si qualifica nel 1995. Si specializza nel fumetto e matura le prime esperienze significative in pubblicazioni da edicola, come la rivista Bla Bla Bla (BBD presse). Per un periodo lavora per la televisione, occupandosi degli storyboards di lunghi e mediometraggi di ambientazione storica: “Sant’Anna, l’eccidio” (Rai, Regione toscana- 2005), “L’affondamento della Arandora Star” (Noi Tv in collaborazione con la Fondazione Cresci di Lucca, 2004), “Il Diario 1565 l’assedio di Malta” (a cura de Ministero della pubblica istruzione di Malta), “Saltus Marcius e la sconfitta di Roma” (Rai- 2003) e “Apuania, personaggi, leggende e tradizioni” (Rai,  2002). Torna al fumetto occupandosi degli Angry Birds (Rovio), ai quali lavora per circa 6 anni dal 2010 al 2016. Approda anche nello storico Giornalino, con le serie Nonno Nedo e La compagnia del doppio mondo (2014 – 2015). È anche ideatore della mascotte di Albissola Comics, Albina.

Touristeninformationsbüro Öffnungszeiten
Toggle Bar