Il Tricolore illuminerà i tre pontili della Versilia il 24 e 25 Aprile per celebrare la ricorrenza della Liberazione. I comuni di Camaiore, Pietrasanta e Forte dei Marmi uniscono il loro impegno per onorare il 76° Anniversario della liberazione d'Italia dall'occupazione nazista e dal regime fascista omaggiando la Bandiera, simbolo dell’Unità Nazionale.

Il verde simbolo di speranza, il bianco rappresentante la fede e il rosso come raffigurazione dell'amore coloreranno simbolicamente per due giorni i pontili che abbelliscono la nostra riviera.

“Il 25 aprile - commenta il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto - è giorno di festa, nella memoria della Liberazione del Paese dall'oppressione nazi-fascista. Il tricolore, che vestirà i tre pontili, non può che essere segno d'imperitura lotta alle disuguaglianze, alle schiavitù e alle discriminazioni che ancora albergano la storia contemporanea. Segno di esaltazione dei diritti e di riscatto dagli uomini soli al comando, i tricolori si ricongiugeranno idealmente con Sant'Anna di Stazzema, che di quell'oppressione fu vittima e che oggi costituisce capitale ancora di Memoria e di Pace”

“Attraverso i nostri tre pontili illuminati con il tricolore - afferma il sindaco di Pietrasanta Alberto Giovannetti - rinnoviamo l’impegno di comunità alla memoria e alla libertà. La Liberazione assume oggi un valore estremamente attuale e potente all’insegna dell’unità nazionale”.

“Questa iniziativa dei tre Comuni della Versilia – afferma il sindaco di Forte dei Marmi Bruno Murzi - non solo rafforza il valore del significato storico della ricorrenza, ma ci proietta uniti verso un nuovo inizio, quello della ripartenza, con l’augurio e la speranza di aver finalmente imboccato la strada per ritrovare una normalità”.

Touristeninformationsbüro Öffnungszeiten
Toggle Bar