Il Comune di Camaiore aderisce alla Marcia della pace e la fratellanza che si svolgerà domenica 10 ottobre tra Perugia e Assisi sotto il titolo “I care. Cura è il nuovo nome della pace”. La manifestazione quest’anno festeggia i 60 anni dalla sua prima edizione. 

A rappresentare la città ci saranno i Consiglieri Andrea Boccardo, Gloria d’Alessandro e Iacopo Menchetti accompagnati dal Gonfalone del Comune

Buoni spesa per l’acquisto di alimenti e beni di prima necessità per famiglie in grave difficoltà a causa dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19: bando aperto dal 30 settembre al 8 ottobre 2021

Il Comune di Camaiore ha indetto un avviso pubblico per l’erogazione di buoni spesa per l’acquisto di alimenti e beni di prima necessità destinati ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus COVID-19 al fine di soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali. L’ammontare complessivo del servizio è di 65.000€ ed è destinato a colore che hanno subito, a causa della crisi economica derivata dalla emergenza pandemica in atto, nel
corso del 2020 e del 2021, una riduzione dell’attività lavorativa del o dei
componenti lavoratori del nucleo per perdita definitiva o momentanea diminuzione dell’orario
di lavoro. 

La domanda per la richiesta del contributo alimentare può essere presentata una sola volta nel corso della presente procedura da una sola persona per ogni nucleo familiare.
Ai nuclei familiari ammessi verranno assegnati “una tantum” buoni spesa per il valore di seguito
indicato:

  • Nucleo familiare composto da 1 persona: € 180,00
  • Nucleo familiare composto da 2 persone: € 240,00
  • Nucleo familiare composto da 3 persone: € 300,00
  • Nucleo familiare composto da più di 3 persone: € 380,00 

I buoni spesa dovranno essere utilizzati, esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari e
prodotti di prima necessità, con esclusione delle bevande alcoliche, negli esercizi commerciali presenti sul territorio individuati dal Comune di Camaiore.

I buoni spesa saranno spendibili fino al 31 dicembre 2021 compreso. Essi non danno diritto a resto, non sono commerciabili né convertibili e non possono essere frazionati. Il Comune di Camaiore si riserva, con successivo atto, eventuali aumenti del budget complessivo qualora le domande ammesse al contributo siano in numero rilevante.

La domanda, il cui modulo in forma di autocertificazione è reperibile, assieme al bando completo, sul sito istituzionale del Comune di Camaiore  alla pagina Erogazione di buoni spesa per l’acquisto di alimenti e beni di prima necessità per famiglie in grave difficoltà a causa dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19  e potrà essere presentata fino alle ore 13,00 del giorno 08 ottobre 2021 in una delle seguenti modalità alternative:

  • inviando mail all'indirizzo di posta elettronica This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. allegando il modulo di autocertificazione/dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà debitamente compilato, firmato in modo leggibile, scannerizzato e inoltrato in formato pdf, copia deldocumento di identità del dichiarante, scannerizzato e inoltrato in formato pdf; oppure
  • consegnando a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Camaiore sito in Camaiore, Piazza San Bernardino 1 angolo Via XX Settembre il modulo di autocertificazione/dichiarazione sostituiva di atto di notorietà debitamente compilato e firmato in modo leggibile e copia del documento di identità del dichiarante, nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 08,00 alle ore 12,30; il venerdì dalle ore 08,00 alle ore 13,00; il lunedì e il mercoledì dalle ore 14,30 alle ore 17,00. Le domande non correttamente compilate o incomplete o prive degli allegati richiesti saranno escluse né verrà richiesta alcuna integrazione documentale alla domanda. Non saranno altresì prese in considerazione le domande pervenute prima della data sopra indicata.

Per chiarimenti e informazioni riguardo alla compilazione della domanda è possibile telefonare ai seguenti recapiti: 0584 986372, 0584 986518 e 0584 986339 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 oppure inviare una mail avente come oggetto “INFORMAZIONI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE” all’indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. indicando il proprio nome e cognome e recapito telefonico e in modo sintetico le informazioni che si richiedono.

Importante manifestazione sportiva a Lido di Camaiore. Si svolgeranno infatti nel weekend di sabato 11 e domenica 12 settembre i Campionati regionali di tiro con l’arco. Teatro della prestigiosa manifestazione sarà il campo da tiro dell’associazione Arcieri Kèntron Dard, società che ha già organizzato diversi eventi di rilievo negli anni, come il campionato italiano di Società nel 2016.

All’appuntamento parteciperanno oltre 100 atleti che arriveranno da ogni parte della Toscana. Giovanissimi, Ragazzi, Allievi, Junior, Senior e Master che si contenderanno i titoli nelle categorie Olimpica e Compound. Tra gli arcieri saranno presenti anche i già campioni del mondo Marcella Tonioli e Sergio Pagni e le nazionali Landi Vanessa e Landi Ginevra. Inoltre prenderà parte alla rassegna anche la squadra giovanile nazionale degli Arcieri di Rotaio di Camaiore

Il Comune di Camaiore ospiterà il corso di formazione “Insieme - In Rete. Per prevenire e contrastare la violenza contro le donne” organizzato dalla Casa delle Donne di Viareggio - Centro Antiviolenza “L’una per l’altra” dedicato ad assistenti sociali, membri delle Forze dell’Ordine, personale di Pronto Soccorso/Ospedale/118/ SERD, medici di base, operatrici di Centri Antiviolenza, avvocatesse e avvocati, psicologhe e psicologi.

Il corso è parte di un progetto finanziato dalla Regione Toscana finalizzato al contrasto della violenza di genere di cui il Comune di Camaiore è capofila per la Versilia. Scopo principale del corso è quello di approfondire la formazione specifica di tutte le operatrici e gli operatori di Rete che entrano in contatto con le donne che subiscono violenza: fondamentale è la formazione dei professionisti che operano in questo settore che va a colmare le lacune sull’approccio a questo problema. Il ciclo di incontri, in fase di accreditamento presso l’Ordine degli Assistenti Sociali della Toscana e l’Ordine degli avvocati della Provincia di Lucca, mira a una formazione di alto livello degli operatori partecipanti vista l’importante selezione delle relatrici e dei relatori, provenienti dalle più importanti realtà nazionali del settore.

Il corso si svolgerà presso la Sala Congressi del Centro Direzionale “Le Bocchette” di Capezzano Pianore a partire da sabato 2 ottobre. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 058456136 e 3334087837. La partecipazione prevede un numero massimo di 30 posti e l’obbligo della Certificazione Verde - Covid-19 per gli incontri in presenza.

“Il Comune di Camaiore ospita questa importante iniziativa - le parole dell’Assessore al Sociale Anna Graziani - nell’ambito del progetto di cui è capofila finalizzato a contrastare la violenza di genere e cercare di mettere fine ai fatti di violenza di cui troppo spesso le donne sono vittime. Il corso mira ad accrescere le competenze e le conoscenze delle operatrici e degli operatori che si trovano ad assistere e supportare le donne vittime della violenza, per venire incontro ai loro bisogni e meglio aiutarle a uscire dagli incubi del dolore e dal peso della sopraffazione. Quando si uniscono le forze dei territori, dei servizi, delle persone si va insieme e si va lontano”.

Nuovi dispositivi DAE nelle frazioni collinari. Sabato 11 settembre, alle 10.30 presso la Piazza centrale di Valpromaro, verranno consegnati i primi DAE che verranno installati a Gombitelli, Fibbiano e Fibbialla. Altri due verranno presto consegnati all'Amministrazione comunale per essere in funzione nelle frazioni di Casoli e Torcigliano. I cinque defibrillatori automatici sono donati dall'Azienda Fosber e si andranno ad aggiungere a quelli già presenti sul territorio comunale per meglio cardio-proteggere la popolazione tutta. L’intento del progetto non è solo la fornitura dei DAE ma anche la formazione all’utilizzo dei dispositivi (che prenderà il via il prossimo 14 settembre), il controllo e la manutenzione da parte della Misericordia di Camaiore e Lido in convenzione con il Comune di Camaiore. Alla consegna sarà presente il Sindaco Alessandro Del Dotto e l’Assessora Anna Graziani.

L'iniziativa “in tutta sicurezza” si pone all’interno del più ampio progetto denominato DI-SEGNO COMUNE promosso dalla Cooperativa di Comunità il Girasole e dal Comune di Camaiore con il sostegno economico della Regione Toscana. Intende realizzare l’obiettivo generale di ricreare e gestire spazi comuni, fornire servizi e valorizzare le risorse territoriale nelle Comunità del Comune di Camaiore ed in particolare delle zone collinari identificate nelle frazioni delle Seimiglia di Casoli e nell'intero comprensorio collinare delle Valli del Lombricese.

Tourist information office Opening times
Toggle Bar