Ieri mattina l’Associazione “Sorriso di Elisa” ha consegnata al Comune di Camaiore una targa commemorativa che verrà sistemata sul palo del semaforo che verrà installato all’angolo tra via Trieste e via Vittorio Veneto. Un punto pericoloso teatro di numerosi incidenti. L’incontro e il progetto sono nati in memoria di Elisa Pezzini, la 20enne viareggina morta l’8 giugno 2015 a causa di un incidente stradale a Lido di Camaiore. Alla consegna della targa erano presenti i genitori di Elisa Pezzini, Simona di Vita e Stefano Pezzini, l’Assessore al Sociale Anna Graziani e l’Assessore ai Lavori Pubblici Marcello Pierucci

Il semaforo verrà finanziato con una compartecipazione tra Comune di Camaiore e l’associazione che porta il nome della giovane ed entrerà in funzione entro il 2021. L’associazione “Sorriso di Elisa” ha come scopo sociale il finanziamento di progetti per l’educazione e la sicurezza stradale. 

“L’accoglienza del dolore e la sua trasformazione in atti d’amore - commenta l’Assessore al Sociale Anna Graziani - non è un fatto semplice o scontato. La vostra forza di rendere partecipe la comunità di un qualcosa di grande ci rende un onore davvero infinito”.

Bureau d'information touristique Heures d'ouverture
Toggle Bar