Il Comune di Camaiore ha approvato, con delibera di Consiglio Comunale n. 13 del 17/03/2021, in deroga all’articolo 17 del Regolamento per l’applicazione della Tari, un’ulteriore riduzione del 30% della parte variabile della tariffa dell’invito Tari 2020 a favore delle utenze non domestiche, con un limite massimo di 2.500,00 euro a contribuente. Le agevolazioni saranno concesse nei limiti delle risorse di Bilancio 2021. Nel caso di insufficienza di tali risorse sarà predisposta un’apposita graduatoria.  

Il presente provvedimento è rivolto:

Utenze non domestiche che dichiarano di aver subito una chiusura obbligatoria o facoltativa o comunque una sospensione della propria attività e una riduzione del fatturato non inferiore al 60% rispetto a quello dell’anno 2019, in seguito all’emergenza sanitaria da Covid-19.

Le utenze che invece sono escluse dalla presente riduzione sono:

  • 3 Autorimesse e magazzini senza vendita diretta (fanno eccezione e potranno quindi presentare istanza di agevolazione, le utenze non domestiche iscritte in questa categoria e qualificabili come Depositi di materiali per organizzazione di eventi o attività similari).
  • 9 Case di cura e riposo.
  • 10 Ospedali.
  • 11 Uffici (si precisa tuttavia che potranno presentare istanza di riduzione le utenze non domestiche qualificabili come Agenzie di viaggio o altre attività sospese causa Covid); - 12 Banche, istituti di credito e studi professionali;
  • 13 sono esclusi dalla riduzione i soli Negozi di ferramenta.
  • 14 Edicola, farmacia, tabaccaio, plurilicenze.
  • 25 Supermercato, pane e pasta, macelleria, salumi e formaggi, generi alimentari.
  • 26 Plurilicenze alimentari e/o miste.
  • 27 sono esclusi dalla riduzione i soli Negozi di ortofrutta e pescheria.
  • 28 Ipermercati di generi misti.

Inoltre sono escluse utenze non domestiche di produzione e di vendita al dettaglio o all’ingrosso di beni di genere alimentare o farmaceutico iscritti in qualsiasi categoria tariffaria, utenze di tipo stagionale e le imprese in stato di fallimento, liquidazione coatta amministrativa e amministrazione controllata o in stato di scioglimento o liquidazione o comunque cessata.

La richiesta, presente alla pagina Richiesta riduzione TARI 2020 per emergenza Covid-19 - utenze Non Domestiche, dovrà essere presentata completa e compilata in ogni sua parte, pena l'esclusione, unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità valido del sottoscrittore dichiarazione annuale Iva relativa ai periodi 2019/2020 o attestazione della diminuzione di fatturato da parte di un professionista abilitato L’Allegato A è disponibile sul sito del Comune di Camaiore, nell’area tematica “essere cittadino”, modulistica e servizi online sotto la voce “Tributi” Il tutto dovrà essere presentato entro il 10/05/2021 all'Ufficio Protocollo del Comune di Camaiore, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 o trasmessa tramite PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

“Questo - dichiara l’Assessore al bilancio Marco Mecchi - è un ulteriore intervento, più piccolo al precedente, finalizzato a chi ha avuto grosse differenze sui ricavi tra il 2020 e il 2019. Se queste utenze non l’avessero ancora pagato invieremo l’avviso nuovo di pagamento. Se invece dovessero averlo già pagato lo decurteremo nel 2021”

Consegna della spesa a domicilio nel Comune di Camaiore Elenco delle attività aderenti
Toggle Bar