Nell’ultima seduta del Consiglio comunale è stato approvato uno scostamento di bilancio per la futuro acquisizione di fabbricati nell’ambito dell’emergenza abitativa che ancora esiste in Versilia. La cifra stanziata è di circa 320.000 euro e rappresenta un primo passo di un progetto sociale che vuole venire incontri a tutti coloro che faticano a trovare una sistemazione stabile. Un punto voluto fortemente dall’Amministrazione comunale e che riprende in mano un impegno con la cittadinanza fermo ormai da più di dieci anni.

Il Consiglio Comunale ha preso visione della delibera di Giunta proveniente dall’Ufficio Sociale e ha dato mandato all’Ufficio Patrimonio di verificare le opportunità immobiliari che possono esserci sul territorio comunale. 

“L'emergenza abitativa - commenta l’Assessore al Sociale Anna Graziani - aveva trovato la sua ultima soluzione nella realizzazione del villaggio della solidarietà a Lido di Camaiore nel 2006. Oggi, con questo scostamento di bilancio di 320.000 euro, l'Amministrazione comunale ricomincia un percorso fermo da troppi anni. Ai vecchi problemi, incancreniti dal tempo, vogliamo ricominciare a dare soluzioni forti. Le diamo con orgoglio e passione, consapevoli che sarà solo l'inizio”.

Ufficio informazioni turistiche Orario di apertura
Toggle Bar