Vaccinati, guariti dal COVID-19 o tampone negativo nelle 48 ore precedenti

Cos'è

E' la certificazione che dimostra di essere stati vaccinati o di essere guariti dal Covid-19 o di essersi sottoposti a tampone con esito negativo nelle 48 ore precedenti.

È emessa dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute, in formato digitale e stampabile, e contiene un QR Code per verificarne autenticità e validità.

La Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) consente l’accesso a eventi pubblici, residenze sanitarie assistenziali o altre strutture in Italia, e permette di spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in "zona rossa" o "zona arancione". Dal 1° luglio è valida come “EU digital COVID certificate” e rende più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell'Unione europea e dell’area Schengen.

Inoltre, con decreto legge 23 luglio 2021, n. 105, "Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche", il Consiglio dei ministri ha deciso le modalità di utilizzo della certificazione verde. In particolare, a partire dal 6 agosto prossimo, il Green Pass sarà richiesto per poter svolgere o accedere alle seguenti attività o ambiti:

  • servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso;
  • spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi;
  • musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;
  • piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;
  • sagre e fiere, convegni e congressi;
  • centri termali, parchi tematici e di divertimento;
  • centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione;
  • attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;
  • concorsi pubblici.
     

Come avere il Green Pass europeo

La certificazione, anche per i vaccinati solo con prima dose, si può trovare:

presto sarà disponibile anche:

La e-mail per il certificato verde europeo viene inviata dal Ministero della Salute: se non si è ricevuta, per ottenere il codice AUTHCODE occorre chiamare il numero di pubblica utilità 1500 (attivo tutti i giorni 24 ore su 24).

Il certificato verde nazionale può invece essere scaricato da questo indirizzo:

con la tessera sanitaria e un lettore di smart card oppure con SPID Livello 2 rilasciato a persona fisica. Se non si ha un lettore o SPID, è possibile chiederlo direttamente al proprio medico curante.

Qual è la durata?

In caso di vaccinazione la validità è di 9 mesi a partire dal quindicesimo giorno successivo al completamento del ciclo vaccinale. 

In caso di guarigione da Covid, la durata del certificato è di 6 mesi

In caso di tampone negativo ha la durata di 48 ore.

Documenti e approfondimenti:

Decreto-legge 52 del 22 aprile 2021 ►►
Decreto-legge 65 del 18 maggio 2021 ►►
Dpcm del 17 giugno 2021 ►►
Decreto-legge 105 del 23 luglio 2021 ►►
Portale dedicato ►►

Contatti

Per assistenza tecnica è possibile contattare i seguenti riferimenti ministeriali
Call center 800 91 24 91 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ufficio informazioni turistiche Orario di apertura
Toggle Bar