L’Assessorato alle Politiche Sociali informa gli utenti aventi diritto, che sono in pagamento contributi economici relativi al bimestre maggio-giugno 2020.

I contributi saranno in pagamento presso la Tesoreria Comunale - Monte dei Paschi di Siena in via Vittorio Emanuele 156 a Camaiore

I cittadini aventi diritto dovranno presentarsi allo sportello della Banca muniti di valido documento di riconoscimento e codice fiscale.

Comune di Camaiore e Cooperativa “Il Girasole” si sono aggiudicati un bando di finanziamento della Regione Toscana dedicato a progetti che mirano a combattere lo spopolamento e creare sviluppo grazie a microeconomie. Il progetto rinominato “Di Segno Comune” potrà contare su un contributo regionale pari a 49.000,00 euro su un totale di 70.000,00.

L’idea è di organizzare un servizio di recupero e riciclo di mobili e arredi usati e una “attrezzoteca” per lo scambio di utensili per il giardinaggio o per i piccoli lavori di manutenzione. Una app permetterà di gestire i servizi a distanza, che comprendono anche trasporto, prelievo a domicilio, viaggi e gite per i residenti (soprattutto anziani e diversamente abili). Infine c’è l’allestimento di due spazi polifunzionali.

Il progetto “Di Segno Comune” opererà in nove frazioni di Camaiore, ovvero a Casoli, Montemagno, Gombitelli, Valpromaro, Migliano, Orbicciano, Santa Maria Albiano, Fibbialla e Fibbiano Montanino.

“A volte si pensa che l’ambito del sociale sia limitato alla dimensione del presente, tra piccole e grandi emergenze che colpiscono ogni giorno la nostra comunità. È sicuramente più ambizioso, ma non meno importante, provare a dare sostegno a progettualità che sappiano guardare al domani, alla rete sociale su cui germoglia la vita delle persone e a zone del territorio - come le frazioni collinari - che diverranno strategiche nell’ambito di una visione innovativa e sostenibile di futuro. È la prima volta che arrivano finanziamenti per un progetto sociale espressamente dedicato alle colline. Per questo voglio ringraziare la Cooperativa sociale Il Girasole per il gran lavoro svolto e la Regione Toscana perché ha saputo coglierne il tratto innovativo e sostenerlo”, il commento dell’Assessore al Sociale Anna Graziani.

Il Comune di Camaiore ha rinnovato anche per questa stagione estiva il progetto “Ombrelloni sociali” che dà la possibilità di mettere a disposizione posti ombra gratuiti per residenti appartenenti alle fasce economicamente più deboli, associazioni ed enti umanitari, sociali e sanitari.

“In questo 2020 gli ombrelloni sociali acquisiscono un valore fondamentale nella costruzione di una rete di aiuto concreto alla comunità. A causa della pandemia si è purtroppo ampliata la platea delle famiglie in difficoltà economica ed è importante, dopo i mesi di lockdown, garantire a tutti la possibilità di accedere a spazi all’aria aperta, in totale sicurezza”, il commento dell’Assessore al Sociale Anna Graziani.

Gli ombrelloni disponibili saranno ubicati nelle aree limitrofe ai varchi di accesso pedonale al mare, zona levante e su parte di arenile di Piazza Castracani, così suddivisi:

  • 16 stabilimenti balneari limitrofi agli 8 varchi pubblici a mare siti nella zona di levante, in concessione al Comune di Camaiore, prospicienti le pubbliche vie che sboccano sul Viale Europa: n. 6 per ogni concessionario, per un totale di n. 96 ombrelloni;
  • dalle due aree laterali agli stabilimenti balneari limitrofi alla P.zza C.Castracani – Ilva e Miraggio - , per un numero di 10 ciascuno;
  • dalle due aree laterali agli stabilimenti balneari limitrofi alla P.zza Matteotti, adiacenti al pontile a mare, - Cristallo e Marusca, per un numero di 10 ciascuno.

Come già negli anni precedenti, il numero totale di punti ombra (ombrelloni/tende) disponibili per la stagione balneare 2020 è quindi di 136, destinati tutti a famiglie residenti nel Comune di Camaiore e ad associazioni ed enti, presenti sul territorio, aventi scopi umanitari, sociali e sanitari in favore di cittadini assistiti.

Confermata nel 2020 la possibilità di assegnare ogni posto per 30 giorni, periodo eventualmente prorogabile, fatta salva la necessità di esigenze particolari dovute alle assegnazioni.

Potranno presentare domanda i nuclei familiari residenti nel Comune di Camaiore con certificazione ISEE in corso di validità non superiore ad € 15.000,00 e associazioni ed enti, presenti sul territorio, aventi scopi umanitari, sociali e sanitari.

Nel caso in cui le richieste superino i posti disponibili, verrà dato titolo di priorità in base a:

  • Valore dell’ISEE presentato
  • Presenza di minori all’interno del nucleo con precedenza rispetto ai nuclei più numerosi
  • Presenza di soggetti portatori di handicap L. 104/92 che dovrà risultare da autocertificazione
  • Presenza di anziani all’interno del nucleo (oltre 65 anni)

A parità di punteggio sarà data precedenza alla richiesta che è stata presentata prima.

Le domande vanno presentate presso l’Ufficio Protocollo, compilando l’apposito modulo scaricabile dalla pagina Richiesta fruizione posto ombra - stagione estiva 2020 o presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico sito nella casa comunale in piazza San Bernardino da Siena.

Disponibili sito web e apps per rinnovo abbonamenti e parcheggio

Al debutto i servizi web per la gestione della sosta a pagamento sul territorio del Comune di Camaiore. La Cooperativa Città di Lucca, soggetto gestore dei parcheggi, ha creato una suite di applicativi che permetteranno di gestire, tramite smartphone o computer, tutti i passaggi: dal pagamento del parcheggio, al rinnovo degli abbonamenti, fino alla gestione dei tagliandi dedicati ad alberghi e stabilimenti balneari.

Collegandosi al sito www.parkamaiore.it sarà possibile consultare informazioni relative ai vari profili tariffari e registrare un profilo personale per rinnovare alcune tipologie di abbonamento. Il portale ospiterà inoltre una sezione dedicata a strutture alberghiere e stabilimenti balneari per la gestione degli abbonamenti speciali per queste categorie.

Parallelamente è stata sviluppata PocketParking, app mobile dedicata al pagamento della sosta, al rinnovo di alcune tipologie di abbonamento e predisposta per coadiuvare gli ausiliari al controllo. La app è già disponibile su Google Play Store e lo sarà, entro pochi giorni, anche su App Store.

Sono invece già tutte attive le quattro applicazioni di soggetti terzi che permettono di corrispondere il pagamento della sosta sugli stalli blu del territorio, comodamente dal proprio smartphone. My Cicero, Pay by Phone, Drop Ticket, Easy Park sono già disponibili su Google Play Store e App Store. All’interno delle varie app sono presenti le informazioni necessarie per corrispondere il costo del parcheggio.

L’ultima novità è legata alla nuova area per i bus turistici realizzata in piazza Marta Abba a Lido di Camaiore che è stata messa a punto nelle ultime settimane con interventi sul fondo stradale e sulla cartellonistica. La Cooperativa Città di Lucca ha realizzato a proprie spese, su richiesta dell’Amministrazione Comunale, un sistema di videosorveglianza per scongiurare vandalismi e furti che si erano verificati in passato nella precedente zona attrezzata di piazza Brodolini. In questi giorni si sta lavorando per permettere al segnale video di raggiungere i centri di controllo e archiviazione così da poter attivare il servizio in tempi brevi.

Per permettere i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale nel padiglione di vendita interno e nelle aree esterne mercatali compreso il parcheggio anteriore, il Mercato ortofrutticolo di Lido di Camaiore nei giorni giovedì 18 e sabato 20 giugno 2020 effettuerà una chiusura anticipata alle ore 13.00.

Bureau d'information touristique Heures d'ouverture
Toggle Bar