È stato approvato dal Consiglio Comunale – convocato nella serata di lunedì 22 febbraio – il Bilancio Preventivo 2021/23, precedentemente approvato dal G.M in data 29.01.2021. Anche per quest’anno non ci saranno aumenti di tasse e tariffe.

Grazie alla raccolta differenziata - che dal 30 settembre 2019 copre tutto il territorio comunale senza aumenti di costi - per quest'anno, grazie anche ad un contributo dell’Ambito Territoriale Ottimale (ATO) ricevuto proprio per l’estensione della stessa raccolta differenziata, potrebbe essere possibile una diminuzione della TARI di circa 500.000 euro, ossia circa il 5% .

Dal documento di Bilancio è emerso che il Comune di Camaiore ha le aliquote dell’Addizionale IRPEF più basse della provincia, così come le tariffe scolastiche, applicate per scaglioni di reddito ISEE con esenzione totale per redditi fino a 6.500,00 euro e riduzioni per famiglie con ISEE fino ad euro 14.000. Inoltre il Comune di Camaiore continua ad essere l’unico in Versilia a non applicare tassa di soggiorno.

Nel 2020 abbiamo pagato i fornitori nei tempi previsti (30 e 60 gg). Questo risultato ci dovrebbe permettere per quest’anno un minore accantonamento ad FCDE, da concretizzare nelle prossime settimane. Nonostante la regolarità nei pagamenti e la difficile situazione causata dalla pandemia Covid-10, il 2020 è stato chiuso con una cassa di circa 7 milioni e mezzo e contiamo per l’anno in corso - nonostante eventuali pagamenti straordinari come CAV - di utilizzare eventualmente  solo per brevi periodi l’anticipazione di cassa.     

ENTRATE

Le entrate  previste per il 2021 (primi tre titoli) ammontano complessivamente ad euro  40.704.601,82 (in linea con il 2020, avendo già contabilizzato in fase di preventivo, sulla base delle annualità precedenti, buona parte del recupero evasione). Le entrate previste di natura tributaria (titolo I), sono principalmente date  da :

  • IMU/TASI ordinaria                                                             16.550.000 
  • IMU/TASI recupero evasione  (Accertamenti + ruoli)         4.050.000      
  • ADDIZIONALE IRPEF                                                       1.044.342
  • TARI                                                                                     9.631.264
  • Recupero Evasione TARI                                                         550.000
  • Nel  titolo II (Trasferimenti) sono previste entrate per  1.900.812  mentre nel titolo III (Entrate extratributarie – Servizi, Gestioni di beni, sanzioni, rimborsi, ecc.) euro 6.758183.

Inoltre il Comune di Camaiore continua ad essere, a livello toscano, uno dei maggiori comuni contribuenti del Fondo Solidarietà Comunale, con oltre 2.400.000,00 di euro.

Gli oneri di Urbanizzazione previsti anche questo anno per euro 2.000.000: di questi 440.000 c.a. vanno a finanziare la quota annuale di accantonamento trentennale del riaccertamento straordinario dei residui attivi. Vanno invece per 1.135.000 euro a finanziare le spese di investimento e  il resto la spesa corrente. In questo anno, già in fase di previsione, oltre il 55%  è già destinato alla spesa in conto capitale.

INDEBITAMENTO

Il comune di Camaiore continua ad investire facendo comunque attenzione all'indebitamento complessivo. Nel consuntivo del 2011 l'indebitamento era oltre 55 milioni. Al 31.12.20 la cifra è di circa 46.360.000 euro. Nel 2021 sono  previsti mutui per 3.568.000 euro.

SPESA

L’amministrazione ha fatto del controllo della spesa uno dei suoi principi cardine, cercando di ottimizzarla ed evitando sprechi. È stata mantenuta alta l’attenzione al finanziamento della spesa sociale (anziani e disabili in primis) e per la pubblica istruzione (oltre quanto già detto per le tariffe dei servizi scolatici – mense e trasporti – notevole è l’impegno economico per l’assistenza integrata scolastica), ormai sempre mediamente sui 5.0000.000,00 di euro. Il settore sociale/Istruzione è da sempre uno dei punto più importanti delle Amministrazioni di Camaiore.

Continua regolarmente anche l'accantonamento trentennale iniziato nel 2015 derivante dal  riaccertamento residui attivi, con un impegno annuale di 440.922,50 euro, che soprattutto tramite lo stanziamento del  FCDE, ha ormai messo in sicurezza il bilancio del comune riguardo a possibili crediti inesigibili, comunque ben monitorati e sotto controllo. A fine 2020 il disavanzo contabile del comune, come da risultato di amm.ne presunto, si attesterà intorno ai 10.000.000,00 di euro, ma con elevati accantonamenti sia per il FCDE che per il fondo Rischi legali e contenziosi. Il FCDE che quest'anno passa 100% è accantonato in bilancio 2021 per euro 3.198.482,32. 

Il titolo primo della spesa è previsto in euro 38.210.184 (in linea con le previsioni dello scorso anno). Saranno 4.516.015 gli euro per rimborso rate mutui (euro 2.907.845 la quota capitale che  grava sul titolo IV e 1.608.170 di quota interessi). Il Fondo di Riserva ammonta a euro 180.489,55.

L’ amministrazione ha fatto notevoli sforzi per far fronte ai debiti pregressi del CAV: in soli 3 anni 1.980.000 euro, oltre quanto già presente nei Fondi Rischi.

Il Consiglio Comunale di Camaiore è convocato in seduta ordinaria presso la sede istituzionale del Comune, fissata per l’occasione c/o la Sala Auditorium del “Centro Direzionale Le Bocchette” via dei Carpentieri, Capezzano Pianore, in modalità telematica, mediante videoconferenza, tramite apposita piattaforma, sulla base di quanto stabilito dall’art. 73, comma 1, del Decreto Legge n. 18 del 17.03.2020, convertito in L. 27/2020, lunedì 22 febbraio p.v. alle ore 18.00 per trattare i seguenti argomenti:

  1. Comunicazioni, richiesta di informazioni e dichiarazioni (art. 26 del Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale).
  2. Acquisizione gratuita e accorpamento al Demanio Stradale Comunale di sedimi stradali e loro pertinenze utilizzati ad uso pubblico da oltre 20 anni - l. 448/1998 art. 31, commi 21 e 22. Indirizzi e criteri operativi.
  3. Lavori di somma urgenza per ripristino della viabilità a seguito degli eventi atmosferici del giorno 31 gennaio 2021 lungo la via Seimiglia loc. Fibbiano Montanino, Impresa edile Alessio di Torcigliano Alessio. Riconoscimento della spesa. - Approvazione.
  4. Approvazione Documento Unico di Programmazione (D.U.P.) 2021-2023 - art. 170, comma 1, d.lgs. 267/2000.
  5. Approvazione Bilancio di Previsione 2021/2023.
  6. Mozione per “istituire un fondo per l’Edilizia Residenziale Pubblica con l’utilizzo del Recovery Fund” presentata dal Presidente del Consiglio Comunale Favilla Andrea.
  7. Mozione sul “Trasporto pubblico” presentata dal Presidente del Consiglio Comunale Favilla Andrea.
Per la predetta seduta consiliare la conclusione dei lavori è prevista per le ore 24.00.

Il Consiglio Comunale di Camaiore è convocato in seduta urgente presso la sede istituzionale del Comune, fissata per l’occasione c/o la Sala Auditorium del “Centro Direzionale Le Bocchette” via dei Carpentieri, Capezzano Pianore, in modalità telematica, mediante videoconferenza, tramite apposita piattaforma, sulla base di quanto stabilito dall’art. 73, comma 1, del Decreto Legge n. 18 del 17.03.2020, convertito in L. 27/2020, per il giorno di mercoledì 30 dicembre p.v. alle ore 18.30  per trattare i seguenti argomenti:

  1. Approvazione dei processi verbali sintetici delle sedute consiliari tenutesi il 16, 30 settembre e 16 ottobre 2020.
  2. Comunicazioni, richiesta di informazioni e dichiarazioni (art. 26 del Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale).
  3. Interrogazioni ed Interpellanze.
  4. Razionalizzazione periodica delle partecipazioni pubbliche detenute dal Comune di Camaiore alla data del 31/12/2019, ai sensi dell'art. 20 D.Lgs. 175/2016 e censimento annuale delle partecipazioni e dei rappresentanti anno 2019 (art. 17 D.L. 90/2014) – Approvazione.
  5. Servizio di accertamento e riscossione dei tributi locali minori (Cosap, Imposta Comunale sulla Pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni) - affidamento diretto alla società Pluriservizi Camaiore S.p.A. periodo 01/01/2021-31/12/2026.
  6. Pluriservizi Camaiore S.p.A. - Preventiva approvazione del Piano Programmatico e Budget Economico 2021-2023 ai sensi della deliberazione C.C. n. 2 del 11/02/2020.
  7. Ciclo di Gestione dei Rifiuti - Approvazione Piano Finanziario 2020.
  8. Mozione su: "Riduzione tariffe Tari, Gaia e Consorzio di bonifica agli hotel" presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo.
  9. Mozione su: "Difesa dei prodotti made in Italy" presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo.
  10. Mozione su: Trasporto scolastico e contrasto al Covid 19" presentata dal consigliere comunale Mancini Marcello.
 
Per la predetta seduta consiliare la conclusione dei lavori è prevista per le ore 24.00.

Il Consiglio Comunale di Camaiore è convocato in seduta ordinaria presso la sede istituzionale del Comune, fissata per l’occasione c/o la Sala Auditorium del “Centro Direzionale Le Bocchette” via dei Carpentieri, Capezzano Pianore, in modalità telematica, mediante videoconferenza, tramite apposita piattaforma, sulla base di quanto stabilito dall’art. 73, comma 1, del Decreto Legge n. 18 del 17.03.2020, convertito in L. 27/2020, per il giorno di giovedì 11 febbraio p.v. alle ore 19.00  per trattare i seguenti argomenti:

  1. Comunicazioni, richiesta di informazioni e dichiarazioni (art. 26 del Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale).
  2. Interrogazioni ed Interpellanze.
  3. Lavori di Somma Urgenza per il ripristino della viabilità a seguito degli eventi atmosferici del giorni 06 Gennaio 2021 e seguenti lungo alcune viabilità comunali, ditta Cooperativa Agricola Forestale Appennino. RICONOSCIMENTO DELLA SPESA. - APPROVAZIONE.
  4. Ordine del giorno sottoscritto dal consigliere Erra Riccardo ed altri relativo al progetto di realizzazione di 2 centri raccolta in località magazzeno ed in località Tori ai sensi dell’art. 35 comma 2 lettera b) del Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale.
  5. Mozione su: “Riduzione tariffe Tari, Gaia e Consorzio di Bonifica agli Hotel” presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo.
  6. Mozione su: “Difesa dei prodotti made in Italy” presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo.
  7. Mozione su: “Accorpamento Camere di Commercio di Lucca, Massa Carrara e Pisa” presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo.
  8. Mozione per “istituire un fondo per l’Edilizia Residenziale Pubblica con l’utilizzo del Recovery Fund” presentata dal Presidente del Consiglio Comunale Favilla Andrea.
  9. Mozione sul “Trasporto pubblico” presentata dal Presidente del Consiglio Comunale Favilla Andrea.
Per la predetta seduta consiliare la conclusione dei lavori è prevista per le ore 24.00.

ZONA GIALLA: 20 - 21 - 22 - 23 DICEMBRE

🚙 SPOSTAMENTI:
Divieto dalle 22 alle 5.
Sono vietati gli spostamenti fra regione a partire dal 21 dicembre, compresi quelli per raggiungere le seconde case.

🛒 ESERCIZI COMMERCIALI:
Aperti, con facoltà fino alle 21.

🍽️ BAR E RISTORANTI:
Aperti fino alle 18. Consentito l’asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio.

ZONA ROSSA 24 - 25 - 26 - 27 - 31 DICEMBRE E 1 - 2 - 3 - 5 - 6 GENNAIO

🚙 SPOSTAMENTI:
Divieto per tutta la giornata, anche all’interno del proprio comune di residenza, fatta eccezione per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Sono consentite l’attività motoria in prossimità della propria abitazione e l’attività sportiva all’aperto, in forma individuale. È consentito lo spostamento (max 2 persone) verso altre abitazioni (amici o parenti), una sola volta al giorno ed entro i confini regionali; sono esclusi dal conteggio i figli minori di 14 anni, persone con disabilità e conviventi non autosufficienti.

Per Capodanno divieto di spostamento dalle ore 22 del 31 dicembre alle 7 del 1° gennaio.

🛒 ESERCIZI COMMERCIALI:
Chiusi, ad eccezione delle attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità, farmacie, edicole, tabaccherie, parrucchieri e barbieri.

🍽️ BAR E RISTORANTI:
Consentite solo le attività di asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio.

ZONA ARANCIONE 28 - 29 - 30 DICEMBRE E 4 GENNAIO

🚙 SPOSTAMENTI:
Divieto di spostamento in un comune diverso da quello di residenza, fatta eccezione per gli spostamenti per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Sono consentiti gli spostamenti nei Comuni fino a 5mila abitanti in un raggio di 30km (esclusi capoluoghi di provincia):

🛒 ESERCIZI COMMERCIALI:
Aperti, con facoltà fino alle 21.

🍽️ BAR E RISTORANTI:
Consentite solo le attività di asporto solo le attività di asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio.

➡ Scarica il modulo per le autocertificazioni: https://bit.ly/2IAw5OU

➡ FAQ Governo https://bit.ly/32LkRhF

Consegna della spesa a domicilio nel Comune di Camaiore Elenco delle attività aderenti
Toggle Bar