Domenica 22 ottobre, 3 ragazzi del Liceo “G. Carducci” di Viareggio accompagneranno i visitatori lungo la storia della civiltà e di Camaiore, attraverso una visita guidata gratuita delle stanze del Civico Museo Archeologico: Gabriele, Martina e Isabella saranno “Ciceroni per un giorno”.

La collaborazione tra Civico Museo Archeologico di Camaiore e Liceo Carducci di Viareggio rientra nell’ambito del progetto formativo di alternanza scuola/lavoro che ha visto protagonisti i 3 studenti presso l’ufficio Musei del Comune di Camaiore.

Le visite guidate, gratuite, si svolgeranno alle ore 15.00 e 16.30, mentre l’ingresso sarà libero durante l’apertura pomeridiana di domenica 22 ottobre.

Per informazioni: tel. 0584 986366 /0584 986335 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Il programma ufficiale dell'evento in programma il 15 ottobre prossimo

Domenica 15 ottobre si terrà la seconda edizione della Granfondo della Versilia OFFRoad, gara organizzata dall’Associazione Gran Fondo della Versilia in collaborazione con il Comune di Camaiore e inserita nel calendario del circuito agonistico “Colline Toscane Atakama”. Quartier tappa e arrivo sono allestiti all’interno dello Stadio Comunale dove da sabato si terranno le operazioni preliminari. Si entrerà nel vivo domenica dalle ore 09:30 con la partenza dei due percorsi: il corto, di circa 31 km che prevede 800 metri di dislivello, il lungo di oltre 50 km con un dislivello che sfiora i 1500 metri. Lo scenario è rappresentato dalla rete dei sentieri collinari di Camaiore e Massarosa con i suoi splendidi scorci e da tratti della via Francigena. Saranno raggiunte le località di Pedona, Pontemazzori, Montemagno, Valpromaro, Piazzano, Fibbialla, Montigiano, Gualdo e Bargecchia.

“E’ un’importante occasione di promozione per il nostro territorio soprattutto in funzione della destagionalizzazione: la bellezza dei percorsi e il clima mite sono due elementi fondamentali per chi ama la mountain bike. Camaiore ha tutte le carte in regola per diventare una delle capitale dell’off road: noi ci crediamo e stiamo lavorando in quest’ottica. La Gran Fondo è una manifestazione che va precisamente in questa direzione e la sosteniamo con convinzione”, il commento del Sindaco Del Dotto.

Notevole l’apparato di sicurezza coordinato dalla Croce Verde di Lido di Camaiore. Per garantire una pronta risposta in caso di necessità saranno dislocate lungo il percorso quattro ambulanze, tre quad e tre squadre del soccorso alpino. A queste si affiancano i “Barboni del Tassello Team Versilia” per le moto apripista e Misericordia di Capezzano Pianore, Misericordia di Massarosa, Gruppo Protezione Civile della Misericordia delle Seimiglia, Muttley’s Group, Cinghiali della Versilia, Avis Lido di Camaiore per gli ASA e il controllo della viabilità.

Sul territorio del Comune di Camaiore sono previste infatti brevi chiusure al passaggio degli atleti nella zona dello Stadio Comunale, sulla SP1 “Francigena”, in via delle Capanne, nel centro del borgo di Pedona, in via Selvette, via Fondi, via Antichi, via delle Geppine, via Fornaci di Cegio, via Carignoni e via Stadio. L’arrivo è previsto intorno alle ore 12. Successivamente si terranno presso il chiostro della Chiesa di San Lazzaro ai Frati il “pasta-party” e le premiazioni.

Per informazioni sulla Gran Fondo telefonare al 3384990431 o al 3385903587.
Per informazioni sul percorso (anche di natura tecnica) telefonare al 3281532522.

Domenica 8 ottobre ingresso gratuito al Civico Museo Archeologico di Camaiore in occasione della Giornata nazionale delle famiglie al Museo, organizzata dal F@mu,  Associazione Nazionale delle Famiglie al Museo, con il patrocinio del MIBACT e del Touring Club italiano, e dalle ore 16.00 alle ore 19.00 attività gratuita per le famiglie (di ogni età).

Il tema dell'anno è "La Cultura abbatte i Muri!": genitori e bambini sfideranno le loro capacità di usare i 5 sensi attraverso una serie di percorsi multisensoriali da una stanza all’altra del museo e si sfideranno in una caccia al tesoro tra i vari popoli della terra cercando di abbattere i muri geografici e culturali che spesso ci separano. Al termine sarà consegnato un piccolo omaggio ad ogni famiglia partecipante.
Non mancherà infine il CONCORSO F@Mu dedicato ai bambini che saranni invitati a “raccontare” la loro esperienza al museo attraverso la realizzazione di un disegno.

I bambini devono essere supportati dalla presenza di un genitore/parente.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0584986335 / 0584986366 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

A cura del Civico Museo Archeologico di Camaiore e del Gruppo Archeologico di Camaiore.

Domenica 15 ottobre 2017, nell’ambito della Giornata FAI d’Autunno, la Residenza d’epoca “I pini” sarà aperta al pubblico a cura del Gruppo FAI Versilia per scoprire la residenza estiva del Maestro del liberty Galileo Chini. Dalle ore 10.00 alle ore 19.00 sarà possibile visitare la struttura, che oggi ospita un hotel, accompagnati dai ragazzi dell’ISI Carlo Piaggia di Viareggio, del Liceo Scientifico Matteucci Viareggio e dell’Istituto Magistrale statale Galileo Chini di Lido di Camaiore. La residenza si trova in via Roma Capitale, circa duecento metri dopo l’intersezione con via del Fortino, sul lato destro della strada. A dare il benvenuto agli ospiti sarà presente anche la nipote del grande artista, Paola Polidori Chini. Il Comune di Camaiore ha concesso il patrocinio all’iniziativa. Per informazioni è possibile telefonare  al numero 0584 66103.

Nel 1907 Galileo Chini acquistò una pineta alla Fossa dell'Abate, l'odierna Lido di Camaiore, seguendo il consiglio dell'amico pittore Plinio Nomellini. Nel 1914, di ritorno dal suo viaggio nel Siam, Chini decise di costruire su quella pineta la sua residenza estiva che chiamò, "La Casa delle Vacanze". La Casa delle Vacanze è una villa semplice ed elegante, di schiette linee secessioniste viennesi, decorata da Chini stesso in puro stile Liberty. Rappresentata molte volte nei suoi quadri, la Casa divenne il suo rifugio, dove poter vivere e lavorare per lunghi periodi in un ambiente studiato su misura per rispondere ai suoi bisogni. Tra i personaggi illustri che frequentavano la villa troviamo Eleonora Duse, Plinio Nomellini, Isadora Duncan e Giacomo Puccini, per il quale disegnò le scenografie della Turandot, proprio durante i suoi incontri con il Maestro nella villa.

Ormai alle porte la Festa Pic 2017 in programma nel weekend del 7 e 8 ottobre, a cura del Comune di Camaiore e dell’Accademia Italiana del Peperoncino. L’appuntamento più atteso per gli amanti del peperoncino raggiunge il traguardo significativo delle dieci edizioni, nel ricordo di Massimo Biagi e di Cino Tortorella, grandi protagonisti della storia di questa manifestazione, recentemente scomparsi. Nel centro storico, addobbato grazie all’impegno del Centro Commerciale Naturale “Città di Camaiore”, si potrà visitare la tradizionale mostra mercato, che vede decine e decine di varietà differenti della preziosa bacca, e l’angolo dello street food allestito in piazza XXIX maggio. In piazza San Bernardino sarà possibile visitare la collezione “Peperoncini dal mondo” in ricordo di Massimo Biagi, a cura dell’Azienda agricola Marco Carmazzi. Ricco il calendario dedicato all’intrattenimento: sabato alle 16.00, in piazza San Bernardino, appuntamento con “A tu per tu con sua Maestà il Peperoncino”, di e con Gianni Pellegrino (nella foto di apertura nelle vesti di Sua Maestà Il Peperoncino), attore noto al grande pubblico per la sua interpretazione ne “Il ciclone” di Leonardo Pieraccioni.

Domenica la Festa Pic sarà animata dalle atmosfere balcaniche della marching band “Zastava Orkestar”, preludio di due appuntamenti molto importanti: alle 16.00, in piazza San Bernardino, ci sarà la premiazione del “Personaggio Pic 2017”, assegnato dal Consiglio dei Saggi dell’Accademia Italiana del Peperoncino, presieduto da Enzo Monaco. Il titolo è stato assegnato all’attrice Maria Amelia Monti (nella foto sotto) che riceverà in premio una quantità di prodotti eno-gastronomici pari al suo peso, offerti da produttori calabresi e locali. I vincitori delle precedenti edizioni sono stati: Dario Cecchini (2016), Roy Paci (2015) Mago Silvan (2014), Gene Gnocchi (2013), Giuseppe Cruciani (2012), Vittorio Sgarbi (2011), Edoardo Raspelli (2010), Ciro Vestita (2009) e Giovanni Rana (2008). Alle ore 17.00, in piazza Diaz, lo chef Angelo Torcigliani proporrà le sue ricette all’interno del cooking show “Cucina Pic…”, realizzato in collaborazione con gli studenti dell’Istituto Statale Alberghiero “Guglielmo Marconi” di Viareggio.

Due mostre di grande interesse saranno visitabili sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.30. A Palazzo Tori “Kamasultra”, esposizione tra l’ironico e l’assurdo delle indimenticabili tavole di Jacovitti. Le riproduzioni sono state gentilmente concesse dalla NPE Nicola Pesce Editore e dagli eredi del grande disegnatore. Presso il Teatro dell’Olivo, l’Accademia Italiana del Peperoncino propone “Francobolli per Totò”, omaggio filatelico al Principe della comicità italiana a cinquant’anni dalla morte. Nel centro storico invece saranno posizionati gli “scatti pic” del fotografo camaiorese Maurizio Morescalchi. In occasione della Festa Pic le attività commerciali, e in particolare bar, gelaterie, pasticcerie, pizzerie e ristoranti, offriranno menu degustazione e piatti tipici della gastronomia camaiorese reinterpretati in stile piccante.

Il Comune di Camaiore intende ringraziare sentitamente la Banca di Credito Cooperativo della Versilia, della Lunigiana e della Garfagnana, Mr Pic - Azienda agricola Marco Carmazzi e il Salumificio Triglia, sponsor della manifestazione.

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore 800 015689
Polizia Municipale 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato (servizio di prossima attivazione)

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube