CUP: - CIG: 8671153DCF                 
Stato: 
 
Descrizione:

AVVISO

DI AVVIO DI UNA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA AI SENSI DELL’ART.1, COMMA 2, LETT.B) DEL D.LGS. N. 50/2016.

Si rende noto che:in esecuzione della propria determinazione n°295/2021 è indetta una gara per l’affidamento dei “SERVIZI DI MANUTENZIONE DEL VERDE, DELLA VIABILITÀ E PERTINENZE STRADALI, AREA LIDO DI CAMAIORE - ANNO 2021 ”.CIG: 8671153DCF.

Di seguito sono riportati i dati essenziali dell’appalto:

A Lavori a misura  
A1 Lavori a base d'asta € 79.134,26
A2 oneri sicurezza non soggetti a ribasso € 3.000,00
A3 Importo complessivo € 82.134,26

Procedura di scelta del contraente: procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara, ai sensi dell'art. 1, comma 2, lett. b) della Legge 120/2020, da espletarsi mediante Gara Telematica sulla piattaforma della Regione Toscana “START”.
POSSONO PARTECIPARE ALLA PROCEDURA IN OGGETTO ESCLUSIVAMENTE LE DITTE INVITATE SELEZIONATE DALL’ ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI REGISTRATI NELLA PIATTAFORMA TELEMATICA CITATA ED IN POSSESSO DEI REQUISITI DI CAPACITA’ TECNICO PROFESSIONALE INDICATI NELLA LETTERA INVITO.
Criterio di selezione delle offerte: criterio del minor prezzo ex art. 36, comma 9 del D.Lgs 50/2016.
Numero imprese selezionate : 05 (cinque)
Scadenza presentazione offerte: ore 17,00 del 30/03/2021.

Per informazioni:
Ufficio Unico Gare

Dirigente: Ing. Nicola Festa This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Responsabile: Dott. Daniela Giannecchini E-mail ufficio: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Data inizio
18/03/2021
Data Fine
30/03/2021
 
 

Lettera invito e Disciplinare di gara

CUP: D31H13000660002 CIG: 8665470C0D                 
Stato: 
 
Descrizione:

AVVISO

DI AVVIO DI UNA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA AI SENSI DELL’ART.36 COMMA 2 D.LGS. N. 50/2016, COME DEROGATO DALL’ART: 1 COMMA 2, LETTERA b) DEL DL 76/2020, CONVERTITO NELLA LEGGE N°120/2020.

Si rende noto che:
in esecuzione della propria determinazione n° 278  del 10.03.2021 è indetta una gara per l’affidamento del seguente intervento: “RIMOZIONE AMIANTO E RIFACIMENTO COPERTURA PRESSO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “E. PISTELLI” A CAMAIORE”. CUP D31H13000660002- CIG 8665470C0D.

Di seguito sono riportati i dati essenziali dell’appalto:

A Lavori a misura  
A1 Lavori a base d'asta € 203.329,01
A2 oneri sicurezza non soggetti a ribasso € 12.000,00
A3 Importo complessivo € 215.329,01

Procedura di scelta del contraente: procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara, ai sensi dell'art. 1, comma 2, lett. b) della Legge 120/2020, da espletarsi mediante Gara Telematica sulla piattaforma della Regione Toscana “START”.
POSSONO PARTECIPARE ALLA PROCEDURA IN OGGETTO ESCLUSIVAMENTE LE DITTE INVITATE SELEZIONATE DALL’ ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI REGISTRATI NELLA PIATTAFORMA TELEMATICA CITATA ED IN POSSESSO DEI REQUISITI DI CAPACITA’ TECNICO PROFESSIONALE INDICATI NELLA LETTERA INVITO.
Criterio di selezione delle offerte: criterio del minor prezzo ex art. 36, comma 9 del D.Lgs 50/2016.
Numero imprese selezionate : 10 (dieci)
Scadenza presentazione offerte: ore 17,00 del 30/03/2021.

Per informazioni:
Ufficio Unico Gare

Dirigente: Ing. Nicola Festa This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Responsabile: Dott. Daniela Giannecchini E-mail ufficio: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Data inizio
15/03/2021
Data Fine
30/03/2021
 
 
CUP: - CIG: 8661882B24                 
Stato: 
 
Descrizione:

AVVISO

DI AVVIO DI UNA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA AI SENSI DELL’ART.36 COMMA 2 D.LGS. N. 50/2016, COME DEROGATO DALL’ART: 1 COMMA 2, LETTERA b) DEL DL 76/2020, CONVERTITO NELLA LEGGE N°120/2020.

Si rende noto che:
in esecuzione della propria determinazione n° 261 del 08.03.2021 è indetta una gara per l’affidamento dei : “SERVIZI DI MANUTENZIONE DEL VERDE DELLA VIABILITA’ E PERTINENZE STRADALI AREA CAMAIORE, CAPEZZANO, LIDO DI CAMAIORE- ANNO 2021”. CIG.8661882B24    

Di seguito sono riportati i dati essenziali dell’appalto:

A Lavori a misura  
A1 Lavori a base d'asta € 114.100,93
A2 oneri sicurezza non soggetti a ribasso € 3.000,00
A3 Importo complessivo € 117.100,93

Procedura di scelta del contraente: procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara, ai sensi dell'art. 36, comma 2 D.Lgs. n. 50/2016, come derogato dall'art.1 comma 2 lettera b) del D.L. 76/2020, convertito nella Legge n°120/2020, da espletarsi mediante Gara Telematica sulla piattaforma della Regione Toscana “START”.
POSSONO PARTECIPARE ALLA PROCEDURA IN OGGETTO ESCLUSIVAMENTE LE DITTE INVITATE SELEZIONATE DALL’ ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI REGISTRATI NELLA PIATTAFORMA TELEMATICA CITATA ED IN POSSESSO DEI REQUISITI DI CAPACITA’ TECNICO PROFESSIONALE INDICATI NELLA LETTERA INVITO.
Criterio di selezione delle offerte: criterio del minor prezzo ex art. 36, comma 9 del D.Lgs 50/2016.
Numero imprese selezionate : 05 (Cinque)
Scadenza presentazione offerte: ore 17,00 del 30/03/2021.

Per informazioni:
Ufficio Unico Gare

Dirigente: Ing. Nicola Festa This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Responsabile: Dott. Daniela Giannecchini E-mail ufficio: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Data inizio
15/03/2021
Data Fine
30/03/2021
 
 

Lettera invito e Disciplinare di gara

CUP: - CIG: 8665429A38
Stato: 
 
Descrizione:

AVVISO

DI AVVIO DI UNA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA AI SENSI DELL’ART.36 COMMA 2 D.LGS. N. 50/2016, COME DEROGATO DALL’ART: 1 COMMA 2, LETTERA b) DEL DL 76/2020, CONVERTITO NELLA LEGGE N°120/2020.

Si rende noto che:
in esecuzione della propria determinazione n° 285 del 11.03.2021 è indetta una gara per l’affidamento degli interventi: “SERVIZI DI MANUTENZIONE DEL VERDE DELLA VIABILITA’ E PERTINENZE STRADALI, SFALCIO ERBA LUNGO LE STRADE DI ATTRAVERSAMENTO- ANNO 2021”. CIG. 8665429A38.

Di seguito sono riportati i dati essenziali dell’appalto:

A Lavori a misura  
A1 Lavori a base d'asta € 60.548,91
A2 oneri sicurezza non soggetti a ribasso € 1.850,00
A3 Importo complessivo € 62.398,91

Procedura di scelta del contraente: procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara, ai sensi dell'art.1 comma 2 lettera b) della legge 120/2020, da espletarsi mediante Gara Telematica sulla piattaforma della Regione Toscana “START”.
POSSONO PARTECIPARE ALLA PROCEDURA IN OGGETTO ESCLUSIVAMENTE LE DITTE INVITATE SELEZIONATE DALL’ ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI REGISTRATI NELLA PIATTAFORMA TELEMATICA CITATA ED IN POSSESSO DEI REQUISITI DI CAPACITA’ ECONOMICO –FINANZIARIA E TECNICO PROFESSIONALI INDICATI NELLA LETTERA INVITO.
Criterio di selezione delle offerte: criterio del minor prezzo ex art. 36, comma 9 bis del D.Lgs 50/2016.
Numero imprese selezionate : 05 (Cinque)
Scadenza presentazione offerte: ore 17,00 del 30/03/2021.

Per informazioni:
Ufficio Unico Gare

Dirigente: Ing. Nicola Festa This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Responsabile: Dott. Daniela Giannecchini E-mail ufficio: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Data inizio
15/03/2021
Data Fine
30/03/2021
 
 

Lettera invito e Disciplinare di gara

CUP: - CIG: 8665779B0C
Stato: 
 
Descrizione:

AVVISO

DI AVVIO DI UNA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA AI SENSI DELL’ART.1, COMMA 2, LETT.B) DELLA LEGGE 120 DEL 2020.

Si rende noto che:in esecuzione della propria determinazione n° 284 del 11.03.2021 è indetta una gara mediante procedura negoziata, ai sensi dell’art.1, comma 2 lett. b) della Legge 120/2021, in modalita’ telematica start, per l’individuazione di un solo operatore economico con cui concludere un accordo quadro per il “SERVIZIO DI SFALCIO CIGLI LUNGO LE STRADE COLLINARI COMUNALI PER LA DURATA DI 24 MESI”. CIG:8665779B0C.
Di seguito sono riportati i dati essenziali dell’appalto:

A Lavori a misura  
  Lavori a base d'asta € 200.000,00

Procedura di scelta del contraente: procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara, ai sensi dell'art. 1, comma 2, lett. b) della Legge 120 del 2020, da espletarsi mediante Gara Telematica sulla piattaforma della Regione Toscana “START”.
POSSONO PARTECIPARE ALLA PROCEDURA IN OGGETTO ESCLUSIVAMENTE LE DITTE INVITATE SELEZIONATE DALL’ ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI REGISTRATI NELLA PIATTAFORMA TELEMATICA CITATA ED IN POSSESSO DEI REQUISITI DI CAPACITA’ ECONOMICA/FINANZIARIA E TECNICO PROFESSIONALE INDICATI NELLA LETTERA INVITO E DISCIPLINARE DI GARA
Criterio di selezione delle offerte: criterio del minor prezzo ex art. 36, comma 9 bis del D.Lgs 50/2016.
Numero imprese selezionate : 05 (cinque)
Scadenza presentazione offerte: ore 17,00 del 30/03/2021.

Per informazioni:
Ufficio Unico Gare

Dirigente: Ing. Nicola Festa This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Responsabile: Dott. Daniela Giannecchini E-mail ufficio: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Data inizio
15/03/2021
Data Fine
30/03/2021
 
 

Lettera invito e Disciplinare di gara

CUP:  CIG: 
Stato: 
 
Descrizione:

Avviso manifestazione di interesse a svolgere l’incarico di supporto all’ufficio edilizia nella definizione delle pratiche di condono edilizio l. 47/85, l.724/94 e lrt 53/2004  e/o di rettifica delle stesse

Si rende noto che il Servizio Edilizia Privata intende avvalersi di professionisti esterni, ingegneri, architetti e/o geometri, per la definizione dell’istruttoria delle pratiche di condono edilizio (e/o della loro rettifica), conferendo singoli incarichi di collaborazione, nel rispetto dell’art. 1 c.2 lett.a) della L.120/2020, demandando l’affidamento diretto al responsabile del procedimento previa verifica della copertura finanziaria e delle Linee guida ANAC n.1 relative all’Affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria.

Possono partecipare alla manifestazione di interesse i liberi professionisti, ingegneri, architetti e geometri iscritti ai relativi albi professionali, in possesso della necessaria esperienza nelle specifiche
procedure previste dalla legislazione vigente in materia di condono edilizio, edilizia privata e procedura ai sensi del D.lgs. 42/2004 e s.m.i.;
A ciascun professionista incaricato verrà assegnato un numero di pratiche/istanze di sanatoria proporzionale ai corrispettivi riconoscibili in riferimento all’importo disponibile e comunque non superiore ad euro 75.000,00 per professionista, nel rispetto dell’art. 1 c.2 lett.a) della L.120/2020 e delle Linee guida ANAC n.1 relative all’Affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria, per supportare l’ufficio nella completa definizione dei relativi procedimenti.

Le prestazioni professionali richieste atterranno alla definizione di tutte le fasi finalizzate alla conclusione del procedimento che, in sintesi, sono qui di seguito riportate:

  • controllo dell’esistenza della documentazione prevista dalla Legge;
  • individuazione immobili oggetto di istanza ed attuali proprietari;
  • verifica sanabilità dell’opera abusiva o dell’ammissibilità della domanda di rettifica;
  • verifica esistenza vincoli e valutazione sull’eventuale necessità di acquisire autorizzazioni preventive per tutela vincoli;
  • invio di eventuali richieste documentali e/o di avvio del procedimento con notifica;
  • determinazione e/o verifica dell’oblazione e degli oneri concessori con eventuale richiesta di conguagli se dovuti; 
  • effettuazione di eventuali ispezioni, sopralluoghi, misurazioni e verifiche di consistenza nel caso si rendessero necessari;
  • verifica dell’avvenuto pagamento dell’oblazione (nei casi di mancato pagamento) ai sensi dell’art.49, comma 7 della Legge 449/1997 e s.m.i.;
  • attivazione delle procedure previste dal R.D. 14 aprile 1910, n° 639 nei casi di riscossione coattiva degli oneri concessori fino alla predisposizione dell’elenco da iscrivere a ruolo da parte del concessionario della riscossione dell’Ente;
  • verifica dell’avvenuta acquisizione dei pareri e nulla osta previsti per legge e, in caso negativo, inoltro al richiedente della relativa richiesta e/o necessaria documentazione per l’acquisizione dei suddetti pareri;
  • relazione istruttoria finale contenente motivata proposta di parere di ammissibilità o meno alla sanatoria edilizia;
  • richiesta di documenti finali necessari per il rilascio dell’autorizzazione/concessione in sanatoria (bonifico, bolli, etc.);
  • predisposizione della comunicazione/notifica alla ditta del parere contrario all’ammissibilità che costituisce avvio del procedimento di diniego;
  • predisposizione e notifica del diniego di sanatoria a seguito dell’eventuale avvio del procedimento di cui al precedente punto;
  • eventuale richiesta delle certificazioni rilasciate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale, ovvero delle relative dichiarazioni sostitutive di atto notorio (carichi pendenti, etc.);
  • predisposizione del provvedimento finale di permesso di costruire in sanatoria nel caso di positiva conclusione dell’iter valutativo della pratica;
  • predisposizione provvedimento di rettifica;
  • aggiornamento pratiche condono su software con cui l’ufficio  gestisce le pratiche;
  • fascicolazione ed archiviazione delle pratiche;
  • predisposizione della convenzione, ove richiesta, da stipulare ai sensi dell’art.34, comma 4bis, della ex L 47/85.

Il tempo stabilito per l’espletamento dell’incarico verrà assegnato dal responsabile del Servizio Edilizia Privata in funzione del numero delle pratiche assegnate preventivamente al periodo necessario previsto dall’atto di convenzione.

Per informazioni

È individuato quale Responsabile del Procedimento l’ing.Alessandra Mazzei.
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Edilizia Privata dalle ore 9.30 alle ore 12.30 al numero telefonico 335 348 429.

Data inizio
04/03/2021
Data Fine
20/03/2021
 
 

Documentazione

CUP:  CIG: 
Stato: 
 
Descrizione:

Avviso esplorativo pubblico per manifestazione di interesse alla realizzazione di rappresentazioni cinematografiche ed altri eventi presso il parco di Bussoladomani a Lido di Camaiore per l’estate 2021.

Il Comune di Camaiore ha l'obiettivo di incrementare l'offerta di attività culturali al fine di arricchire il calendario delle attività di intrattenimento musicale, culturale, sportivo ed enogastronomico presenti in città nella stagione estiva, valorizzando in lo spazio pubblico del parco di Bussoladomani a Lido di Camaiore.

Si precisa che il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e la consultazione degli operatori economici interessati alla realizzazione degli eventi in oggetto.

Presentazione domanda

Le domande, redatte sul modulo allegato al presente avviso (allegato B), con allegato il documento di identità e lo statuto della associazione rappresentata, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24 del giorno  19/03/2021
Le manifestazioni di interesse dovranno essere inoltrate via PEC al seguente indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
specificando nell'oggetto: "AVVISO MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER EVENTI BUSSOLADOMANI 2021". Le domande ricevute oltre tale scadenza saranno considerate non ammissibili.

Per informazioni

Il Responsabile del presente Procedimento è Fiorella Altemura – Settore 1° Servizi Generali e Attività Promozionali - Servizio 03 Cultura, Sport e Turismo - tel. 0584/986334 –- mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Data inizio
04/03/2021
Data Fine
19/03/2021
 
 

Documentazione

CUP:  CIG: 
Stato: 
 
Descrizione:

Avviso pubblico per procedura comparativa ai sensi dell’articolo. 56, comma terzo del Decreto legislativo 117/2017, finalizzata all’individuazione di un’associazione di promozione sociale per la gestione del servizio di supporto alla gestione della biblioteca comunale “M. Rosi“ di Camaiore, di assistenza e di vigilanza per il periodo di tre anni.

  1. Amministrazione affidataria: Comune di Camaiore, Piazza San Bernardino,1 55041 Camaiore (LU) CF 00190560466 – telefono 0584/986334 – email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. PEC This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. Sito Internet. www.comune.camaiore.lu.it
  2. Luogo del servizio: dovrà essere svolto nella biblioteca comunale “ M. Rosi “ di Camaiore e nella succursale della frazione Orbicciano.
  3. Modalità di svolgimento del servizio: dovrà essere svolto secondo le condizioni contenute nel capitolato e nello schema di convenzione allegati al presente avviso sotto la lettera “ A “ e “B”.
  4. Durata dell’affidamento: è relativo al periodo di tre anni e decorrerà dalla data di sottoscrizione della convenzione.
  5. Requisiti dei partecipanti: potranno partecipare alla selezione le Associazioni di promozione sociale che prevedano nel loro statuto la realizzazione delle attività compatibili con quelle richieste dall’Amministrazione comunale, iscritte da almeno sei mesi nel registro regionale del Terzo settore alla data di scadenza di presentazione delle domande di partecipazione. Potranno partecipare le Associazioni di promozione sociale che non siano incorse in nessuna delle cause di esclusione elencate nell’art. 80 del decreto legislativo n. 50/2016 per quanto compatibili con la natura giuridica delle associazioni di promozione sociale.
  6. Modalità di partecipazione: per partecipare alla selezione le Associazioni concorrenti dovranno far pervenire al Comune di Camaiore - Ufficio Protocollo generale – Piazza S. Bernardino 1 – 55041 CAMAIORE entro il termine perentorio del giorno 05 marzo 2021 un plico sigillato e firmato sui lembi di chiusura contenente la domanda di cui al successivo punto “ f “ ed il progetto relativo allo svolgimento del servizio nel quale dovranno specificare l’esperienza acquisita nell’attività da svolgere, la loro struttura tecnico- organizzativa, il loro radicamento sul territorio e tutte le informazioni utili per la sua valutazione secondo i criteri e gli indicatori di cui al successivo punto “ e “.
    Nello stesso plico le Associazioni dovranno inserire copia del loro atto costitutivo e del loro statuto.
    Sull’esterno del plico dovrà essere riportata a chiare lettere la seguente dicitura: “Selezione per l’affidamento dei servizi di supporto alla gestione della biblioteca comunale, di assistenza e di vigilanza per la durata di tre anni “
  7. Criteri e modalità di valutazione: i progetti presentati saranno valutati da una Commissione nominata dal dirigente del Settore I sulla base dei criteri riportati nel bando

Per informazioni

Servizio 03 - Cultura, sport e turismo
Ufficio Cultura e Biblioteca

0584 986334 This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Data inizio
15/02/2021
Data Fine
05/03/2021
 
 

Documentazione

CUP:  CIG: 
Stato: 
 
Descrizione:

Avviso pubblico per procedura comparativa ai sensi dell’articolo 56, comma terzo, del Decreto legislativo n 117 del 3.7.2017 finalizzata all’individuazione di un’associazione di promozione sociale per la gestione del servizio “ Informagiovani “ per un periodo di tre a anni a decorrere dal mese di aprile 2021.

  1. Amministrazione affidataria: Comune di Camaiore, Piazza San Bernardino,1 55041 Camaiore (LU) CF 00190560466 – telefono 0584/986334 – email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. PEC This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. Sito Internet. www.comune.camaiore.lu.it
  2. Luogo del servizio: dovrà essere svolto nella sede di Lido di Camaiore, Via Gigliotti (c/o Villa Emilia), nella sede di Camaiore presso la biblioteca comunale “M. Rosi” e nella sede di Orbicciano presso il Centro Civico “Seimiglia”;
  3. Modalità di svolgimento del servizio: dovrà essere svolto secondo le modalità contenute nello schema di convenzione allegato al presente avviso sotto la lettera “B”.
  4. Durata dell’affidamento: l’affidamento ha durata triennale E decorrerà dalla data di sottoscrizione della convenzione.
  5. Requisiti dei partecipanti: potranno partecipare alla selezione le Associazioni di promozione sociale che prevedano nel loro statuto la realizzazione di attività compatibili con quelle richieste dall’Amministrazione comunale, iscritte da almeno sei mesi nel registro regionale del Terzo settore alla data di scadenza di presentazione delle domande di partecipazione (la richiesta di iscrizione nel registro Regionale del Terzo Settore è conseguente alla mancata istituzione, alla data odierna, del registro unico nazionale del terzo settore). Potranno partecipare le Associazioni di promozione sociale che non siano incorse in nessuna delle cause di esclusione elencate nell’articolo 80 del decreto legislativo n. 50/2016 per quanto compatibili con la natura giuridica delle associazioni di promozione sociale.
  6. Modalità di partecipazione: per partecipare alla selezione le Associazioni concorrenti dovranno far pervenire al Comune di Camaiore - Ufficio Protocollo generale – Piazza S. Bernardino 1 – 55041 CAMAIORE entro il termine perentorio del giorno 05 marzo 2021 (in plico sigillato e firmato sui lembi di chiusura contenente la domanda di cui al successivo punto f ed il Progetto tecnico e di gestione relativo alle modalità di attuazione del Servizio Informagiovani per un periodo di tre anni a decorrere dal mese di aprile 2021.
    Nello stesso plico le Associazioni dovranno inserire copia del loro atto costitutivo e del loro statuto.
    Sull’esterno del plico dovrà essere riportata a chiare lettere la seguente dicitura: “Selezione per l’affidamento del servizio “Informagiovani “ per un periodo di tre anni .
  7. Criteri e modalità di valutazione: i progetti presentati saranno valutati da una Commissione nominata dal dirigente del Settore I sulla base dei criteri sotto indicati, ai quali sarà attribuito un punteggio massimo complessivo di 100.

Per informazioni

Servizio 03 - Cultura, sport e turismo
Ufficio Cultura e Biblioteca

0584 986334 This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Data inizio
15/02/2021
Data Fine
05/03/2021
 
 

Documentazione

CUP:  CIG: 
Stato: 
 
Descrizione:

Avviso di manifestazione di interesse a partecipare in qualità di partner alla co-progettazione della candidatura del Comune di Camaiore in risposta all’avviso del Dipartimento per le politiche della famiglia presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri “Educare in comune”

 

“EDUCARE IN COMUNE”, che mette a bando 15 milioni di euro al fine di promuovere l’attuazione di interventi progettuali, anche sperimentali, per il contrasto della povertà educativa e il sostegno delle opportunità culturali, formative ed educative dei minori, promuovendo modelli e servizi di welfare di comunità e consolidando le esperienze eventualmente già presenti sui territori.

L’avviso è rivolto ai comuni italiani affinché sperimentino e/o consolidino sui territori modelli e servizi di welfare di comunità nei quali le persone di minore età e le proprie famiglie possano avere il ruolo di protagonisti sia come beneficiari, sia come strumenti delle attività e degli interventi.

Il Bando del Dipartimento è visibile al seguente link:

http://famiglia.governo.it/it/politiche-e-attivita/finanziamenti-avvisi-e-bandi/avvisi-e-bandi/avviso-pubblico-educare-in-comune/

Le proposte progettuali dovranno valorizzare lo sviluppo delle potenzialità fisiche, cognitive, emotive e sociali dei bambini e degli adolescenti, al fine di renderli individui attivi e responsabili all’interno delle proprie comunità di appartenenza, promuovendo il rispetto delle differenze culturali, linguistiche, religiose, etniche e di genere esistenti. Le proposte progettuali dovranno inoltre prevedere interventi e azioni volti a contrastare gli effetti negativi prodotti dalla pandemia COVID-19 su bambini e ragazzi, tenendo conto degli aspetti relativi al genere, all’età e alle provenienze culturali, nonché alle diverse abilità dei bambini e adolescenti coinvolti.

Il Comune di Camaiore intende candidarsi all'Avviso pubblico  “Educare in Comune” attraverso proposte progettuali da sviluppare in collaborazione con soggetti del territorio interessati a strutturare una rete di partenariato finalizzata ad interventi sinergici di tutela e valorizzazione della dimensione sociale del processo educativo.

Le risorse finanziarie dedicate all'avviso sono pari a € 15 milioni: ciascuna proposta progettuale potrà beneficiare di un finanziamento minimo di € 50 mila o massimo di € 350 mila.

I progetti ammessi a finanziamento dovranno avere una durata di 12 mesi.

Tre sono le aree tematiche oggetto di finanziamento, così come indicate nell'allegato 1 dell' Avviso “EDUCARE IN COMUNE”:

  • FAMIGLIA COME RISORSA
  • RELAZIONE E INCLUSIONE
  • CULTURA, ARTE E AMBIENTE

Il Comune di Camaiore, attraverso il presente avviso di manifestazione di interesse, intende individuare uno o più soggetti partner che siano disponibili a co-progettare proposte di intervento da candidare all’Avviso del Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio “EDUCARE IN COMUNE” in una o più tra le 3 aree tematiche descritte: tali soggetti saranno quindi coinvolti in tutte le fasi di ideazione del progetto (redazione, pianificazione delle attività, piano finanziario, presentazione finale) oltre che di realizzazione delle attività in caso di finanziamento del progetto da parte del Dipartimento.

Possono partecipare al presente Avviso alla co-progettazione tutti gli Enti pubblici, le scuole dell’infanzia e le scuole primarie, pubbliche, statali e/o parificate, i servizi educativi per l’infanzia e scuole dell’infanzia paritari, le scuole paritarie di ogni ordine e grado, uno o più soggetti del terzo settore, imprese sociali, enti ecclesiastici ed enti di culto dotati di personalità giuridica, singolarmente o raggruppati in partnership.

Nel caso di enti privati, ai sensi dell'art. 4 dell'Avviso pubblico “Educare in Comune” del 01/12/2020, devono risultare dall'atto costitutivo o dallo statuto finalità aderenti ad una o più aree tematiche tra quelle descritte ed un'esperienza almeno triennale nell'area tematica per la quale il soggetto intende candidare la propria proposta.

Nel caso di partnership formata da più soggetti concorrenti, dovrà essere specificatamente indicato il soggetto capofila e dovranno essere allegate le dichiarazioni da parte degli altri partner in cui si conferma la volontà a concorrere alla proposta progettuale.

Le manifestazioni di interesse potranno essere inoltrate solo ed esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 17/02/2021.

I soggetti proponenti possono presentare una sola proposta progettuale per ciascuna delle aree tematiche.

Il presente avviso di manifestazione di interesse ha carattere ricognitivo e non può essere inteso e/o interpretato, anche solo implicitamente, come impegnativo per questo Ente a dare seguito alle attività progettuali: nessun titolo, pretesa, preferenza o priorità può essere vantata in ordine all'affidamento della progettazione e realizzazione delle attività per il semplice fatto dell’interesse manifestato in risposta al presente avviso.

Per informazioni

Per informazioni relative al presente avviso inoltrare i quesiti e le richieste al seguente indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. specificando nell’oggetto: “Informazioni per Avviso di manifestazione di interesse “EDUCARE IN COMUNE””. Tutti i chiarimenti saranno forniti esclusivamente mediante pubblicazione sul sito internet del Comune di Camaiore del quesito e della relativa risposta.

FAQ

È possibile presentare il progetto in due distinti comuni?

I soggetti interessati a partecipare in qualità di partner non sono soggetti proponenti. La volontà di collaborare con gli enti privati per l’attuazione del progetto è esclusivamente dei Comuni. Nulla vieta, in ogni caso, che un Comune possa scegliere di coinvolgere un ente privato già individuato da altri Comuni. La titolarità del progetto rimane del Comune che è l’unico destinatario e beneficiario del finanziamento dell’Avviso (art.1, co. 2 dell’Avviso)

Data inizio
08/02/2021
Data Fine
17/02/2021
 
 

Documentazione

CUP: - CIG: 8575101D31
Stato: 
 
Descrizione:

AVVISO

DI AVVIO DI UNA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA AI SENSI DELL’ART. 36, COMMA 2 LETT.B),  ART.63 DEL D.LGS 50/2016    E DELL’ 1, COMMA 2, LETT.B) DELLA LEGGE 120/2020.

Si rende noto che:
in esecuzione della propria determinazione n° 1463 del 30.12.2020 è indetta una gara per l’affidamento del servizio di “Concessione del servizio di organizzazione e gestione delle fiere promozionali da tenersi in Lido di Camaiore Lungomare Europa e Camaiore Centro storico 2021/2023 CIG 8575101D31”.

Criterio di selezione delle offerte: criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 95 comma 3 lett. a) D. Lgs n. 50/2016.  
Numero imprese selezionate : 3 previo avviso di  manifestazione d’interesse
Scadenza presentazione offerte: ore 13,00 del 20/01/2021.

Per informazioni:
Commercio e Polizia Amm.va

Responsabile: Dott.ssa Claudia Giannini E-mail ufficio: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Data inizio
31/12/2020
Data Fine
20/01/2021
 
 
ATTENZIONE VIGILANZA METEO GIALLO Leggi di più
Toggle Bar