È scaricabile dal Sito del Comune di Camaiore il modulo per presentare la domanda per la Richiesta contributo annuale a favore delle famiglie con figli minori di 18 anni disabili  (handicap grave di cui all’art. 3 - comma 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104), stanziato con la Legge della Regione Toscana n. 54 del 28 dicembre 2021, art. 19 “Contributo a favore delle famiglie con figli minori disabili”.

E’ presente anche un utile vademecum per aiutare la compilazione e la presentazione della richiesta.

La richiesta deve essere presentata entro il 30 giugno 2022.

Le modalità di presentazione della domanda e i requisiti sono i seguenti:

  • il contributo è annuale per il 2022 ed è pari ad euro 700,00 per ogni minore disabile in presenza di un'accertata condizione di handicap grave di cui all'articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (Legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate);
  • ai fini dell'erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell'anno di riferimento del contributo;
  • le istanze devono essere presentate, al proprio Comune di Camaiore, entro il 30 giugno 2022;
  • l'istanza può essere presentata dalla madre o dal padre del minore disabile, o da chi è titolare della responsabilità genitoriale, indipendentemente dal carico fiscale, purché il genitore faccia parte del medesimo nucleo familiare del figlio minore disabile per il quale è richiesto il contributo;
  • sia il genitore, sia il figlio minore disabile devono essere residenti in Toscana alla data di presentazione della richiesta presso il comune;
  • il genitore che presenta domanda e il figlio minore disabile devono far parte di un nucleo familiare convivente con un valore dell'indicatore della situazione economica equivalente - ISEE non superiore ad euro 29.999,00. 

 

La richiesta di contributo deve essere presentata presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Camaiore debitamente compilata e completa di:

  • copia del documento di identità del dichiarante
  • certificato comprovante l’handicap grave di cui all’articolo 3, comma 3, della l. 104/1992
  • attestazione ISEE aggiornata in corso di validità
  • modulo informativa privacy sottoscritto

utilizzando i seguenti mezzi di comunicazione:

  • Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • UFFICIO PROTOCOLLO CAMAIORE – Piazza S. Bernardino n. 1 Camaiore: aperto da lunedì a giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30, venerdì dalle 8.30 alle 13.00, nel pomeriggio lunedì e il mercoledì dalle ore 14.30 alle ore 17.00
  • Spedito a mezzo raccomandata A/R al Comune di Camaiore piazza San Bernardino 55041 Camaiore (LU) (per l'inoltro mediante spedizione a mezzo raccomandata A/R farà fede la data del timbro di accettazione dell'ufficio postale)

Per ulteriori informazioni e chiarimenti, rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali presso ex Cascinale Mariotti, Via 17 Settembre Camaiore - tel 0584986339 email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

"Una società integrata - dichiara l’Assessore al sociale Anna Graziani - e inclusiva che si prende cura dei ragazzi diversamente abili e delle loro famiglie. Il contributo economico certo non risolve le situazioni ma può essere un sollievo. La regione Toscana è sempre stata attenta alle esigenze dei propri cittadini e questa è l'ennesima dimostrazione ".

Il Sindaco Alessandro Del Dotto ha firmato un’ordinanza contro l’uso di fuochi d’artificio, botti e simili nei centri abitati. Non si tratta di un divieto assoluto ma di una regolamentazione per promuovere l’utilizzo dei vari dispositivi pirotecnici legali nelle proprietà private, con l’obiettivo di abbattere l’inquinamento acustico e prevenire i danni al patrimonio pubblico, alla salute dei cittadini e agli animali.

Il documento vale dal 30 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022 su tutto il territorio comunale, fatte salve specifiche autorizzazioni rilasciate dalle autorità competenti, e riguarda il centro storico di Camaiore, Lido di Camaiore nella fascia compresa tra viale Colombo e la battigia dell’arenile e in prossimità dell’Ospedale Versilia, l’area nei pressi delle scuole, delle zone militari, dei corsi d'acqua, di tutte le proprietà ricadenti nelle aree boscate e nelle zone sotto tutela del Parco delle Apuane. L’inosservanza delle disposizioni è punita con una sanzione da 25 a 500 euro.

Il Sindaco raccomanda particolare prudenza soprattutto nell'utilizzo dei botti, i quali possono essere particolarmente pericolosi per la salute propria e degli altri. Consiglia inoltre il divieto di uso di fuochi artificiali che non riportino la marcatura di omologazione CE e di informarsi, presso rivenditori autorizzati, sulle modalità di uso e sulle limitazioni previste per i dispositivi. L’ordinanza raccomanda altresì ai rivenditori autorizzati di dare ampia informazione di quanto previsto dalla Legge e dalle direttive dell’Autorità Pubblica.

Il Comune di Camaiore ha indetto un avviso pubblico per l’erogazione di buoni spesa per l’acquisto di alimenti e beni di prima necessità destinati ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus COVID-19 al fine di soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali. L’ammontare complessivo dell’intervento è di 104.560€ ed è destinato a coloro che hanno subito, a causa della crisi economica derivata dalla emergenza pandemica in atto, nel corso del 2020 e del 2021, una riduzione dell’attività lavorativa del o dei componenti lavoratori del nucleo per perdita definitiva o momentanea diminuzione dell’orario di lavoro. 

La domanda per la richiesta del contributo alimentare può essere presentata una sola volta nel corso della presente procedura da una sola persona per ogni nucleo familiare.
Ai nuclei familiari ammessi verranno assegnati “una tantum” buoni spesa per il valore di seguito indicato:

  • Nucleo familiare composto da 1 persona: € 340,00
  • Nucleo familiare composto da 2 persone: € 440,00
  • Nucleo familiare composto da 3 persone: € 540,00
  • Nucleo familiare composto da 4 persone: € 640,00 
  • Nucleo familiare composto da 5 persone e oltre: € 740,00

I buoni spesa dovranno essere utilizzati, esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità, con esclusione delle bevande alcoliche, negli esercizi commerciali presenti sul territorio individuati dal Comune di Camaiore.

I buoni spesa saranno spendibili fino al 30 giugno 2022 compreso. Essi non danno diritto a resto, non sono commerciabili né convertibili e non possono essere frazionati.

La domanda, il cui modulo in forma di autocertificazione è reperibile, assieme al bando completo, alla pagina Erogazione di buoni spesa per l’acquisto di alimenti e beni di prima necessità per famiglie in grave difficoltà a causa dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19  e potrà essere presentata fino alle ore 17,00 del giorno 22 dicembre 2021 in una delle seguenti modalità alternative:

  • inviando mail all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando (1) il Modulo di Autocertificazione/Dichiarazione sostituiva di atto di notorietà debitamente com­pilato, firmato in modo leggibile, (2) copia del documento di identità del dichiarante, (3) ISEE ORDINARIO 2021 o ISEE CORRENTE 2021 e (4) “DOMANDA DI ISCRIZIONE – Regione Toscana POR FSE 2014-2020 Fondo Sociale Europeo” tutti preferibilmente in formato pdf;
  • consegnando a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Camaiore sito in Camaiore, Piazza San Bernardino 1 angolo Via XX Settembre (1) il Modulo di Autocertificazione/Dichiarazione sostituiva di atto di notorietà debitamente com­pilato, firmato in modo leggibile, (2) copia del documento di identità del dichiarante, (3) ISEE ORDINARIO 2021 o ISEE CORRENTE 2021 e (4) “DOMANDA DI ISCRIZIONE – Regione Toscana POR FSE 2014-2020 Fondo Sociale Europeo”, nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 08,30 alle ore 12,30; il venerdì dalle ore 08,30 alle ore 13,00; il lunedì e il mercoledì dalle ore 14,30 alle ore 17,00.

In ogni caso sul modulo di domanda dovranno essere indicati i recapiti telefonici e un valido indirizzo mail al quale inoltrare eventuali comunicazioni inerenti la procedura. 

Le domande non correttamente compilate o non firmate o prive degli allegati richiesti saranno escluse. 
Non saranno, altresì, prese in considerazione, e dunque saranno automaticamente escluse, senza alcuna comunicazione, le domande pervenute in data antecedente o successiva alle date sopra indicate.

Per chiarimenti e informazioni riguardo alla compilazione della domanda è possibile telefonare ai seguenti recapiti: 0584 986372, 0584 986518 e 0584 986339 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 oppure inviare una mail avente come oggetto “INFORMAZIONI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE” all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando il proprio nome e cognome e recapito telefonico e in modo sintetico le informazioni che si richiedono.

“La situazione è migliore rispetto a un anno fa - commenta l’Assessore al sociale Anna Graziani - ma la pandemia di Covid ancora condiziona le nostre vite. Non solo a livello sanitario ma anche a livello sociale. Famiglie che hanno dovuto subire perdite economiche importanti. Ed è per questo motivo che è nostro dovere rimanere vigili e cercare di dare il massimo sostegno possibile a tutte le famiglie che richiedono un supporto. L’erogazione di questo nuovo buono spesa va in questa direzione. È una scelta importante e di cui siamo molto soddisfatti. Il Comune è sempre presente”

Un impegno importante per una causa rilevante per i cittadini del nostro Comune. È quello che ha deciso di abbracciare la Giunta comunale, assegnando un contributo di 60.000 euro a favore della Confraternità di Misericordia - Camaiore e Lido per le opere di ristrutturazione di due aree verdi, specificatamente il Parco della Fratellanza in via del Secco a Lido di Camaiore e l’area verde adiacente la sede operativa, sempre della Misericordia, in via del Mattatoio in Camaiore. 

Questi lavori si inseriscono all’interno di un progetto che prevede la predisposizione od il riallestimento di strutture sportive polivalenti nei parchi delle sopracitate aree, comprensive di aree giochi per bambini, spazio fitness per adulti ed impianti sportivi di pallacanestro, pallavolo o attività di “strada” come parkour e calistenia. Le strutture dovrebbero essere operative entro la primavera del 2022.

Il Parco della Fratellanza a Lido di Camaiore - organizzato come polo sportivo multidisciplinare con campo da basket, pallavolo e calcetto - è dotato di un’area verde inizialmente attrezzata con poche strutture di carattere ludico per i più piccoli. Tale area è divenuta nel corso degli ultimi anni un importante punto di riferimento per le famiglie della comunità. Il progetto si propone di potenziare l’offerta ricreativa del parco a vantaggio di adulti, ragazzi e bambini. Il piano propone inoltre la predisposizione di una struttura sportiva polivalente multifunzionale anche presso la sede operativa di Camaiore, in via Del Mattatoio. 

Le nuove aree, presso l’area verde del parco della Fratellanza a Lido di Camaiore e presso la sede di Camaiore, saranno affidate a personale che si occuperà di garantire l’utilizzo in sicurezza delle strutture, la sanificazione quotidiana dei giochi e delle attrezzature e la loro fruizione nel rispetto degli attuali protocolli anti contagio. 

Quali sono gli obiettivi di questa proposta progettuale? 

  1. attrezzare i parchi con nuove strutture per l’attività ludica e sportiva dei minori o sostituendo quelle preesistenti non più a norma.
  2. ripristinare processi di socializzazione e percorsi di inclusione che seguono la fruizione di giochi nuovi e accessibili, concretizzando in questo modo il diritto dei bambini portatori di handicap o normodotati a interagire e relazionarsi. 
  3. Ripristinare l’attitudine dei cittadini allo svolgimento dell’attività motoria e sportiva individuale al fine di contribuire a limitare i danni cardiovascolari e metabolici causati dall’inattività. 

“Sono davvero felice - commenta l’Assessore ai lavori pubblici Marcello Pierucci - per questa iniziativa che consente al nostro territorio di avere a disposizione spazi all’aperto meglio attrezzati. È una proficua collaborazione questa con la Misericordia di Camaiore e Lido. Ringrazio Daniela Barsanti e Aldo Intaschi per il grande impegno che hanno messo in favore di questo progetto”

L’Assessorato alle Politiche Sociali informa gli utenti aventi diritto che, a partire da venerdì 17 dicembre 2021, saranno in pagamento contributi economici relativi al bimestre novembre-dicembre 2021.

I contributi saranno in pagamento presso la Tesoreria Comunale - Monte dei Paschi di Siena in via Vittorio Emanuele 156 a Camaiore e filiali.

Visto il perdurare dell'emergenza COVID-19  per accedere ai locali della banca è necessaria la mascherina di protezione, inoltre, cittadini aventi diritto dovranno presentarsi allo sportello della Banca muniti di valido documento di identità e codice fiscale.

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segnalazioni URP:
0584986202
0584986259
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Numeri Utili

Comune di Camaiore: 800 015689
Servizio Whatsapp Comune di Camaiore:
+39 328 9893221 - Iscriviti - Cancellati
Polizia Municipale: 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori: 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico:
800 234567
Numero Verde ERSU 800 942540
sitoweb: www.ersu.it
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato:
800 277332
Servizio RadioTaxi: 0584 986986