Si è tenuta nella serata di ieri, 8 luglio, la cerimonia di consegna della bandiera blu 2020 ai presidenti delle categorie economiche di Lido di Camaiore da parte dell’Amministrazione Comunale, rappresentata dall’Assessore al Turismo Gabriele Baldaccini e dall’Assessore all’Urbanistica Simone Leo. La consegna del vessillo si è svolta nell’ambito della prima serata del ciclo di incontri “La via del benessere” organizzato dall’ABC in collaborazione con il Centro Medico Specialistico Versilia. A scandire il ritmo della serata il presentatore Andrea Montaresi che ha coinvolto, sul tema “Il prendersi cura di se stessi”, il professor Alessandro Battaglia, Direttore Sanitario del Centro Medico Specialistico Versilia, il cardiologo Michele Provvidenza, il ginecologo Giovanni Paolo Cima e i fisioterapisti dottoressa Chiara Autiello e dottor Antonio Viti.

Il momento clou della serata è stata la consegna della Bandiera Blu 2020 ai tre presidenti Bracciotti, Daddio e Donzella, alla presenza della dottoressa Gioia Benedettini di Arpat e del Maresciallo Stefano Riccio in rappresentanza della Capitaneria di Porto di Viareggio.

“La Bandiera Blu è il simbolo della qualità dell’offerta turistica di Lido di Camaiore e vogliamo proseguire su questo percorso, ormai ultraventennale, mantenendo alti gli standard che concorrono all’assegnazione di questo riconoscimento. Un simbolo che acquisisce ancor più valore in questo sfortunato 2020 perché garantire sicurezza e servizi di qualità è l’unica strada per intercettare un ridotto flusso turistico”, le parole dell’Assessore Baldaccini.

La Giunta Comunale ha discusso questa mattina, mercoledì 8 luglio 2020, della necessità di procedere all’individuazione di una soluzione progettuale per la messa in sicurezza dell’incrocio tra via del Paduletto e via Macchia Monteggiorini. La discussione è scaturita a seguito del grave incidente occorso nella giornata di domenica. Tra le prime persone giunte sul luogo dello scontro anche l’Assessore Anna Graziani che ha trovato piena sintonia con il Sindaco Alessandro Del Dotto e con l’Assessore ai Lavori Pubblici Marcello Pierucci nel procedere in via urgente alla definizione di un progetto e dell’iter burocratico più veloce possibile per risolvere la problematica almeno entro la fine dell’estate. La prima ipotesi sul tavolo è quella dell’installazione di un impianto semaforico che possa regolare l’intersezione, evitando da un lato il mancato rispetto dello stop di via Macchia Monteggiorini e dall’altro diminuendo la velocità di percorrenza delle due strade. Si tratterebbe comunque di una prima soluzione e nell’ambito di questo percorso l’Amministrazione Comunale valuterà eventuali altre opzioni di maggior impatto che possano risolvere la criticità e regolare in via definitiva i flussi di traffico nell’area.

Camaiore: ogni paesaggio, una storia

Camaiore si trova nel cuore della Versilia e si caratterizza per la varietà dei paesaggi: dalle vette delle Apuane, alle colline costellate da borghi, al centro storico medievale, fino alle spiagge di Lido di Camaiore.

Vitale sin dall’epoca antica e densa di testimonianze storiche come testimonia l’apprezzato Civico Museo Archeologico, la città oggi è divenuta meta turistica rinomata anche grazie alle sue tradizioni popolari, come i tappeti di segatura e la luminara di Gesù morto, e le manifestazioni quali il Festival Gaber. Il Teatro dell’Olivo, meraviglia architettonica recentemente restaurata, propone spettacoli di prosa e musica. 

Attraversata dalla via Francigena, è la tappa XXVII del cammino di Sigerico. Dall'entroterra si snodano un gran numero di sentieri che ne fanno una delle capitali di trekking, mountain bike, escursionismo e climbing.

Avviati anche i centri estivi per la fascia di età 0-3 anni, riservati ai bambini che erano già frequentanti i nidi d’infanzia nell’anno educativo in corso. Il servizio si svolge all’interno delle tre strutture comunali “Mafalda”, “Lo Scrigno Magico” e “Girotondo” con il rigoroso rispetto delle linee guida previste dalla normativa Covid-19 con rapporto numerico educatore - bambino di 1 a 5.

Il numero dei partecipanti è di 57 bambini per il mese di luglio e 47 per il mese di agosto. L'orario del servizio è 8.00-14.00, comprensivo servizio mensa. Ai genitori verrà assegnata la retta corrispondente alla frequenza del tempo corto che ha un costo massimo di € 215,00, cifra che può essere coperta con il bonus statale baby-sitting e centri estivi.

L’investimento dell’Amministrazione Comunale è pari a circa centomila euro per il servizio a cui si aggiungono 19.500,00 euro per il servizio mensa.

“Siamo molto soddisfatti della rosa di opportunità che siamo riusciti a fornire ai genitori della nostra comunità nel corso di un’estate particolarissima, in cui il sostegno delle istituzioni alle famiglie assume un valore ancor più importante”, il commento dell’Assessore all’Istruzione Sandra Galeotti.

L’Assessorato alle Politiche Sociali informa gli utenti aventi diritto, che sono in pagamento contributi economici relativi al bimestre maggio-giugno 2020.

I contributi saranno in pagamento presso la Tesoreria Comunale - Monte dei Paschi di Siena in via Vittorio Emanuele 156 a Camaiore

I cittadini aventi diritto dovranno presentarsi allo sportello della Banca muniti di valido documento di riconoscimento e codice fiscale.

Sottocategorie

Periodo a rischio di incendio dal 1 luglio fino al 31 agosto 2020 Divieto assoluto di abbruciamento
Toggle Bar