Si è appena conclusa la serata finale del XXXI Premio Letterario Camaiore Francesco Belluomini: la vittoria è andata a Giovanna Rosadini con “Fioriture capovolte” (Giulio Einaudi Editore). Il responso è arrivato al termine dello spoglio delle schede consegnate a inizio serata dai cinquanta membri della Giuria Popolare, tratto distintivo e fiore all’occhiello di questa manifestazione, presenti in sala insieme a un numeroso pubblico.

A contendersi l’edizione 2019, oltre alla vincitrice, gli altri quattro finalisti individuati dalla Giuria Tecnica del Premio: Daniele Cavicchia - “Il guscio delle cose” (Passigli Editore), Gilberto Isella - “Arepo” (Book Editore), Maurizio Soldini - “Lo spolverio delle meccaniche terrestri” (Il Convivio Editore) e Ida Travi - “Tasàr, animale sotto la neve” (Moretti&Vitali Editori).

La serata è stata presentata dal giornalista RAI Alberto Severi e impreziosita dalle letture dell'attrice Alessia Innocenti, interprete delle poesie premiate, indiscusse protagoniste della serata; a fare gli onori di casa, il Sindaco Alessandro Del Dotto, il Consigliere delegato alle manifestazioni letterarie Andrea Boccardo e la Presidente del Premio Rosanna Lupi, alla testa della Giuria Tecnica formata da Corrado Calabrò, Emilio Coco, Vincenzo Guarracino, Paola Lucarini, Renato Minore e Mario Santagostini.

Durante la cerimonia sono stati premiati anche i vincitori delle altre sezioni del Premio:

Premio Camaiore Proposta “Vittorio Grotti”

Alessandro Anil per “Versante d’esilio” (Minerva Edizioni)

Premio Speciale 2019

Leopoldo Attolico per “SI FA PER DIRE Tutte le poesie, 1964-2016” (Marco Saya Editore)

Menzione Speciale 2019

Tomaso Pieragnolo curatore e traduttore dell'opera di Juan Carlos Mestre “Non importa ormai vivere bensì la vita” (Arcipelago Itaca Edizioni)

Ugo Piscopo per “Crepitii Epilli” (Oèdipus)

Cinzia Demi per “I was Magdalene” (Gradiva Publications)

Menzione Speciale della giuria 2019

Giovanna Cristina Vinivetto per “Dolore minimo” (Interlinea Edizioni)

Il vincitore del Premio Internazionale 2019 è stato il poeta bosniaco Faruk Šehic per “Ritorno alla natura” (LietoColle Editor), a cui è stata donata un’opera d’arte del Maestro Giuseppe Lippi.

Alla Giuria Popolare sono stati donati i libri “Ritorno alla natura (Bosnia)” - LietoColle, vincitore del Premio Internazionale, e “Nonostante tutto” - IdelfiniBook, opera postuma del poeta fondatore del Premio Francesco Belluomini.

Lunedì 16 settembre suonerà la prima campanella dell’anno scolastico 2019-2020, un appuntamento significativo che ha visto l’Amministrazione impegnata durante i mesi estivi per la manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio scolastico comunale, oltre che per la definizione dei percorsi formativi (tante novità nell’offerta a costo zero proposta dall’ente che saranno presentate nei prossimi giorni) e dei servizi (mensa e trasporto, che vedono il debutto dei pagamenti online).

L’investimento totale sulle strutture supera i 600 mila euro solo in questi mesi, tra appalti e lavoro del personale comunale. I più rilevanti hanno interessato la Scuola dell’Infanzia “Il Girasole di Capezzano Pianore” (150 mila euro per il rifacimento della copertura e la ridefinizione interna degli spazi), la Scuola Primaria “Gasparini” di Capezzano Pianore (anche in questo caso circa 220 mila euro per il secondo lotto di rifacimento della copertura, l’imbiancatura dei locali e la riqualificazione di infissi e servizi igienici) e la Scuola dell’Infanzia di via Ferrarin a Lido di Camaiore (50 mila euro per la sistemazione della gronda, del sistema dei pluviali, realizzazione delle tende esterne, sistemazione del pavimento della mensa e applicazione delle pellicole oscuranti, oltre all’imbiancatura esterna del plesso).

Altro importante intervento ha visto per oggetto la Scuole dell’Infanzia di Marignana con la sostituzione della tenda all’ingresso, la revisione degli infissi e dei servizi igienici, l’imbiancatura dell’atrio e delle aule, il rifacimento di porzioni di intonaco esterno e l’attesa sistemazione dei giochi nel giardino esterno, donati da una generosa cittadina.

Manutenzione ordinaria per i Nidi di Camaiore, Capezzano Pianore e Lido di Camaiore, per l’Infanzia di Santa Lucia, Camaiore, Vado e Orbicciano, per le Primarie di via Trieste, via delle Gronda (in questa caso cospicui interventi per la risistemazione del pavimento della palestra e dell’impianto termico) e via Carducci a Lido, per la Primarie di Frati, Vado, Pieve, Capezzano e Camaiore, e le Secondarie di Camaiore, Capezzano Pianore e Lido di Camaiore (revisione impianti elettrici, infissi e servizi igienici).

A questi interventi si affianca la riqualificazione della segnaletica stradale orizzontale e verticale presso i plessi più importanti e la decorazione dei plessi con fioriture donate dall’azienda Floricultura Luca Maffucci, a cui va il più sincero ringraziamento dell’Amministrazione Comunale. In particolare sono state piantate 80 fioriture per i vasi delle scuole e verranno donate 211 piantine ai bambini della prima classe delle Primarie che esordiranno lunedì nel mondo della scuola.

“Auguriamo un proficuo percorso a tutti gli studenti e alle loro famiglie per l’inizio di questo anno scolastico. A questo si affianca il ringraziamento a tutto il corpo docente, ai dirigenti scolastici e al personale scolastico per tutto quello che fanno quotidianamente per la crescita della nostra comunità. Siamo arrivati a questo appuntamento con la bella notizia della conferma della sesta sezione al Girasole di Capezzano Pianore, un risultato che è anche frutto del lavoro continuo sulla sicurezza delle strutture e sulla qualità degli ambienti dove ogni giorno si formano i nostri ragazzi”, le parole del Sindaco Alessandro Del Dotto e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Sandra Galeotti.

Sabato 14 settembre, alle ore 21.00, presso l’UNA Hotel Versilia di Lido di Camaiore, si terrà la serata finale del XXXI Premio Letterario Camaiore - Francesco Belluomini. L’atto conclusivo sarà condotto dal giornalista Rai Alberto Severi, con lettura dei testi poetici a cura di Alessia Innocenti. La Giuria Popolare decreterà con il proprio voto il supervincitore, scegliendolo tra la cinquina dei finalisti nominata nel giugno scorso dalla Giuria Tecnica, presieduta dalla compagna di vita di Belluomini, Rosanna Lupi, tra oltre centosessanta libri pervenuti alla Segreteria del Premio. Gli autori che si candidano a succedere a Chiara Carminati, vincitrice dell’edizione 2018 con l’opera “Viaggia verso”, sono Daniele Cavicchia - “Il guscio delle cose” (Passigli Editore), Gilberto Isella - “Arepo”  (Book Editore), Giovanna Rosadini - “Fioriture capovolte” (Giulio Einaudi Editore), Maurizio Soldini - “Lo spolverio delle meccaniche terrestri” (Il Convivio Editore), Ida Travi - “Tasàr, animale sotto la neve” (Moretti&Vitali Editori).

Durante la serata finale saranno consegnati i premi già assegnati dalla Giuria Tecnica e dalla Presidente a partire dal Premio Internazionale al poeta bosniaco Faruk Šehic per  “Ritorno alla natura” (LietoColle Editor), a cui sarà donata un’opera d’arte del Maestro Giuseppe Lippi, e dal Premio Speciale 2019 Leopoldo Attolico per “SI FA PER DIRE Tutte le poesie, 1964-2016”  (Marco Saya Editore). Spazio anche per le menzioni speciali, Tomaso Pieragnolo curatore e traduttore dell'opera di Juan Carlos Mestre “Non importa ormai vivere bensì la vita” (Arcipelago Itaca Edizioni), Ugo PIscopo per “Crepitii Epilli” (Oèdipus) e Cinzia Demi per “I was Magdalene” (Gradiva Publications). Il Camaiore Proposta “Vittorio Grotti”, riservato alle opere prime di autori che non abbiano superato il trentacinquesimo anno di età, verrà consegnato ad Alessandro Anil per “Versante d’esilio” (Minerva Edizioni) a cui si affianca la Menzione speciale della giuria a Giovanna Cristina Vinivetto per “Dolore minimo” (Interlinea Edizioni).

La Giuria Tecnica, presieduta da Rosanna Lupi, è composta Corrado Calabrò, Emilio Coco, Vincenzo Guarracino, Paola Lucarini, Renato Minore, Mario Santagostini, mentre i giurati popolari sono Maria Angeli, Linda Arrighini, Claudio Benedettini, Giuseppe Bianchi, Roberto Bonfandini, Barbara Bonuccelli, Laura Catalano, Angela Da Prato, Paolo D’Alessandro, Luisa Dati, Maria Giovanna Dodero, Elena Fibbiani, Silvana Galli, Riccardo Genovali, Claudio Ghilarducci, Chiara Giannini, Pierino Giannini, Giulio Cesare Guidi, Fabrizio Lari, Tiziano Lavorini, Simone Lorenzi, Graziella Marchetti, Maria Elisa Mecchi, Antonella Musetti, Antonella Neri, Monica Paolinelli, Demetra Pardini, Sandra Pardini, Francesca Pedonese, Elisa Petrucci, Cinzia Petrucci, Maria Gemma Piconcelli, Maria Carmela Ponte, Carla Sbrana, Daniela Scarel, Cristina Silicani, Alessandra Vannucci, Silvia Vannuccini, Franco Vernacchia e Serenella Zappelli. A questi si aggiungono i dieci vincitori della 13° edizione del concorso “La poesia dei ragazzi”, Alessandro Merighi, Chiara Elena Giannecchini, Chiara Gianneschi, Moises Cortopassi, Clelia Lertola, Gabriele Tommasi, Gaia Paoli, Gaia Morescalchi, Nicola Galleni e Angelica Manzi.

Alla Giuria Popolare saranno donati i libri “Ritorno alla natura (Bosnia)” - LietoColle,  vincitore del Premio Internazionale, e “Nonostante tutto” - IdelfiniBook, opera postuma del poeta fondatore del Premio Francesco Belluomini.

Il Sindaco Alessandro Del Dotto, il consigliere delegato alle manifestazioni letterarie Andrea Boccardo e la Presidente Rosanna Lupi invitano la cittadinanza tutta a partecipare alla serata a ingresso libero e a unirsi alla Giuria tecnica e popolare per celebrare l’arte poetica e la memoria di Francesco Belluomini.

In vista del cambio di gestore del servizio di raccolta rifiuti in programma, lunedì 30 settembre 2019, ERSU S.p.A. e il Comune di Camaiore hanno organizzato una serie di incontri rivolti esclusivamente alle categorie economiche del territorio.

Lunedì 16 settembre, alle ore 21:00 presso la Misericordia di Capezzano, verrà svolto l’incontro dedicato le aziende agricole. Martedì 17 settembre, sempre alle ore 21:00 presso la sede dell’Associazione Balneari di Lido di Camaiore, l’incontro sarà riservato agli stabilimenti balneari. Mercoledì 18 settembre, alle ore 17.30 presso l’auditorium del Centro Direzionale Le Bocchette, si terrà l’incontro per gli associati del Consorzio Promozione e Sviluppo le Bocchette. Lunedì 23 settembre l’incontro sarà dedicato ad Albergatori e Commercianti di Lido di Camaiore e si terrà alle ore 21:00 presso l’Hotel Bixio di Lido di Camaiore.
L’ultimo incontro previsto si svolgerà martedì 24 settembre alle ore 21:00 al Cinema Borsalino di Camaiore e sarà riservato alle utenze commerciali di Capezzano Pianore, Camaiore e zone limitrofe.

È stato, inoltre, organizzato un ulteriore incontro dedicato alle Utenze Domestiche che non hanno potuto partecipare ai precedenti appuntamenti e che si svolgerà mercoledì 25 settembre, alle ore 21:00, presso la Croce Verde di Lido di Camaiore.

Giovedì 19 settembre alle ore 21.15, presso la Sala della Misericordia di Capezzano Pianore, si terrà l'assemblea di Zona 3 (Capezzano Pianore, Monteggiori, Santa Lucia E La Culla).

All'ordine del giorno:

  • Aggiornamento sulle proposte e segnalazioni e ettuate dai cittadini nel corso delle precedenti assemblee.
  • Presentazione del progetto per la realizzazione del parcheggio in via Sarzanese.
  • Varie ed eventuali.

All'assemblea sarà presente un rappresentante dell'amministrazione comunale.

Per informazioni contattare il garante di zona 3, scrivendo all'e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sottocategorie