Il 25 aprile, a partire dalle ore 14.30, a Sant’Anna di Stazzema avverrà la posa in opera del primo elemento dell’installazione ambientale Anna - Monumento all’Attenzione.

In questa data si avvierà la realizzazione dell’opera che percorrerà, in senso opposto, una delle mulattiere utilizzate dalle truppe naziste il 12 agosto 1944 per giungere nella piccola frazione.
Anna - Monumento all’Attenzione è composto da una moltitudine di elementi, ognuno dei quali costituisce la rappresentazione simbolica di uno dei giorni non vissuti dalla piccola Anna. La forma degli oltre 27000 pezzi è derivata dallo studio della flora locale abbinato alla necessità di creazione di un punto visivo sul terreno, ed è il risultato dell’elaborazione artistica di Gianni Moretti e delle competenze tecniche della Giovanardi Spa.
L’ opera è stata presentata dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara e ha ottenuto il finanziamento ministeriale per il piano per l’arte contemporanea del 2016.
La collocazione dei primi novemila di questi elementi inizierà mercoledì prossimo e vuole essere un laboratorio collettivo di installazione con l’artista assieme agli studenti delle scuole del territorio e a tutta la cittadinanza che vorrà prendere parte al progetto, che avrà la possibilità di comporre l’installazione. Dopo la posa del primo pezzo alle 14:30, a partire dalla zona dei lavatoi di Sant’Anna, subito sotto il piazzale, ognuno potrà piantare nel terreno il proprio elemento assistito dall’artista e dal personale della Soprintendenza. L’intervento continuerà nel tempo fino a raggiungere a valle la località di Valdicastello Carducci.
L’intero percorso previsto vuole essere il frutto di una collaborazione con le comunità del territorio, coinvolgendo ogni singolo partecipante sia fisicamente che attraverso la propria attenzione e immaginazione, nella costruzione di un monumento sempre vivo e in crescita, come l’umanità che lo accoglie e custodisce. L’installazione del monumento è stata preceduta da un percorso di avvicinamento che da settembre ha visto l’artista impegnato in laboratori sulla memoria collettiva e l’incontro con l’ “altro” con le scuole di tutti i livelli dei comuni di Stazzema, Pietrasanta, Camaiore e Viareggio.

"Questo progetto nasce da una necessità: ricostruire, attraverso l’immaginazione, quello che la strage nazifascista del 12 agosto 1944 ha distrutto.
Questo progetto è pensato per un luogo specifico: Sant’Anna di Stazzema ed è dedicato ad Anna Pardini, la più giovane vittima dell’eccidio.
Questo progetto ha origine da tre domande:

  1. Che cos’è un monumento?
  2. Come si fa a tenere vivo il ricordo?
  3. Che diritto ho di affrontare questo fatto storico?

Ciò che vorrei realizzare è un monumento che costruisca, nella mente e nella memoria di coloro che lo osserveranno e costruiranno, un percorso dal giorno della morte di Anna fino a oggi, come a continuare un’esistenza distrutta nel nascere.
Un monumento che diventi una forma di riparazione e ricostruzione di ciò che è stato interrotto, un modo per “ricordare la vita con la vita”, per usare le parole di James Young.
Il monumento che immagino dovrebbe essere in grado di cambiare il proprio statuto, accompagnando il fruitore da una posizione di osservazione a una di attenzione.
L’attenzione è un processo cognitivo che richiede alcune condizione specifiche, tra queste il fatto che il soggetto viva uno stato di prossimità e di misurabilità con l’oggetto cui presta attenzione, senza che questo venga percepito come distante, pericoloso o fuori dalla propria scala.
"

Gianni Moretti

Prestigioso riconoscimento per l’Associazione Arcieri Kentron Dard di Camaiore che è stata insignita della qualifica di centro SportHabile per l’impianto di tiro con l’arco di via Fratelli Rosselli a Lido di Camaiore. Dopo la visita del comitato paralimpico il centro è stato riconosciuto come idoneo all'attività delle persone diversamente abili e disabili sensoriali per cui è stato costruito un apposito percorso. La consegna della targa di riconoscimento è avvenuta nei giorni scorsi presso Palazzo Guadagni Strozzi Sacrati sede della Giunta regionale Toscana. Insieme alla presidente Susy Grassini sono arrivati alla platea i saluti del Sindaco Del Dotto, impossibilitato a presenziare a causa di precedenti impegni istituzionali: “Sono molto onorato dell’invito e a nome mio e di tutta la mia Amministrazione, faccio i miei più sentiti complimenti a tutti i nuovi centri SportHabile che verranno riconosciuti, tra i quali il Kentron Dard che ci fregiamo di avere nel nostro Comune”.

Soddisfazione anche da parte dell’Associazione Arcieri Kentron Dard che adesso potrà aprire la sua sede completamente, instaurando rapporti di collaborazione con tutte le associazioni del terzo settore. In vista dell’estate è già fitto il programma degli eventi che saranno organizzati dall'associazione presso la propria sede. A tal proposito, nei prossimi giorni si terrà una cerimonia ufficiale per l’apposizione della targa a cui saranno presenti anche rappresentanti dell’Amministrazione Comunale.

Competizione regionale riservata ad atleti diversamente abili (22 aprile)

Tutti in acqua in attesa della seconda parte delle gare regionali che si svolgeranno a Carrara (29 aprile) e di quelle nazionali di giugno a Montecatini. La Pluriservizi di Camaiore con la sua piscina comunale ospita infatti un meeting regionale di nuoto, il 22 aprile, riservata ad atleti diversamente abili con team affiliati a Special Olympics Italia e propedeutica alle prossime gare. Il tutto grazie all'impegno dell'associazione versiliese Aipd, associazione italiana persone down, e al Patrocinio del Comune di Camaiore.

La giornata è inserita nel circuito Special Olympics e aperta a tutti gli atleti con disabilità della Regione Toscana. Il via alle gare sarà dato attorno alle 15 con tutte le discipline del nuoto, dallo stile libero al dorso, dalla rana al delfino, suddivisi in batterie per maschi e femmine. Il tutto sarà preceduto dalla sfilata degli atleti a bordo piscina e da un po' di riscaldamento in acqua. Alle 18 sono in programma le finali mentre dalle 18,30 partono le premiazioni.

“Si tratta della prima gara del genere in Versilia – commenta Angela Bertacchi, presidente di Aipd Versilia – L'obiettivo ambizioso sarebbe quello di portare a Camaiore anche gare interregionali o nazionali del circuito Special Olympics”. Il che vorrebbe dire, per Camaiore, smuovere anche un certo indotto, visto che gare del genere vedono di norma dai 100 ai 500 atleti partecipanti, che arrivano e pernottano con famiglie al seguito.

“Lo sport – aggiunge Bertacchi – è molto importante per i nostri ragazzi. Non solo per un discorso fisico e di salute, ma anche perché con lo sport i nostri ragazzi si formano come persone, socializzano, stanno a contatto con gli altri, vivono in autonomia certe esperienze”. Non a caso proprio allo sport è teso un progetto di crowdfounding a cui Aipd sta lavorando e che presenterà nei prossimi giorni. Aipd ringrazia tutti gli enti e le persone che a vario titolo hanno contribuito all'evento.

Per info contattare il 3664953047

Martedì 24 e mercoledì 25 aprile 2018, Camaiore celebra a Marignana il 73° Anniversario della Liberazione. Prologo, la sera del 24, a Sant'Anna di Stazzema alle 19:30 per la deposizione della corona di alloro al Sacrario dei Martiri di Sant'Anna e la successiva partenza della "Fiaccolata per la Pace". A Marignana l’appuntamento è fissato per le ore 20.30 del 24 in località Castagnolo per il corteo che prelude alla Santa Messa, accompagnata dalla Cappella Gasparini. Dopo la funzione si terrà il cerimoniale civile e l'arrivo della "Fiaccolata per la pace", prima di un momento musicale con la Filarmonica Giacomo Puccini di Camaiore. Poco prima dello spettacolo pirotecnico, previsto per le 23, ci sarà il taglio del nastro della mostra degli elaborati prodotti dagli studenti per il concorso “Diritti inviolabili” in occasione del 70° Anniversario della Costituzione della Repubblica Italiana e della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Il 25 aprile si partirà alle ore 09:00 con l'apertura degli spazi della mostra, seguita alle 09:30 dal corteo civile accompagnato dalla Fanfara Alpini di Capezzano. Alle 10 sarà il momento per le premiazioni del concorso dedicato alle scuole. Grande protagonista della giornata della Liberazione sarà la musica con  le esibizioni del Coro Madre Assunta Marchetti e, nel pomeriggio intorno alle 15.00, con il concerto della Filarmonica Versilia D.E.Benedetti di Capezzano Pianore. Alle ore 16.00 è previsto il via alla gara valevole per il Campionato regionale di società di corsa in montagna a cui seguiranno, intorno alle 18.30, le premiazioni.

L’elenco dei premiati

Concorso per Logotipo del Manifesto

Abbarchi Rachele 1^C - Liceo Artistico ” Isi Lazzeri/Stagi” Pietrasanta

Concorso per il Logotipo della Maglietta

Marchi Giada 1^D - Liceo Artistico ” Isi Lazzeri/Stagi” Pietrasanta

Premiati per bozzetto e maglietta

Premi Singoli

Pellini Sofia - Cl.1^C - Liceo Artistico “Lazzeri/Stagi” Pietrasanta;

Puccetti Melissa - Cl.1^C - Liceo Artistico “Lazzeri/Stagi” Pietrasanta;

Orlandi Sara - Cl.1^C - Liceo Artistico “Lazzeri/Stagi” Pietrasanta;

Corda Margherita - Cl.1^C - Liceo Artistico “Lazzeri/Stagi” Pietrasanta;

Rocchi Lodovico - Cl.1^D - Liceo Artistico “Lazzeri/Stagi” Pietrasanta;

Rocchi Lucrezia  - Cl. 2^A - S. M. “Rosso S. Secondo”- I.C. Camaiore 3°;

Paolini Sofia - Cl. 3^C  - S. M. “Rosso S. Secondo”- I.C. Camaiore 3°;

Petrucci Mirco - Cl 5^A -  S. Primaria Pieve – I.C. Camaiore1°;

Paoli Nicholas - Cl 5^A -  S. Primaria Pieve – I.C. Camaiore1°;

Paoli Nicholas - Cl 5^A -  S. Primaria Pieve – I.C. Camaiore1°;

Mallegni Natascia - Cl 4^A -  S. Primaria Pieve – I.C. Camaiore1°;

Francesconi Andrea - Cl 4^A -   S. Primaria Pieve – I.C. Camaiore1°;

Benedetti Gabriele  - Cl.3^B - S. Primaria “Gasparini” – I.C. Camaiore 3°;

Berretti Petra - Cl.3^B -  S. Primaria “Gasparini” – I.C. Camaiore 3°;

Bianchi Nuela Sofie - Cl.3^B -  S. Primaria “Gasparini” – I.C. Camaiore 3°;

Vecoli Matilde - Cl. 2^A - S. Primaria “Gasparini” – I.C. Camaiore 3°;

Premi Scuole Infanzia

“Borgo 1”, “Serafino Beconi” -  I.C. Torre Del Lago, “Vado”, “Marignana”, “Arcobaleno ”.

Partecipanti concorso “Immagini, Parole e Musica”

Stefanini Alessandro     Cl. 1^D - Scuola Media Rosso S. Secondo- I.C. Camaiore 3°;

Massei Cristian                   Cl. 1^D - Scuola Media Rosso S. Secondo- I.C. Camaiore 3°;

Raffaelli Aurora              Cl. 5^ - Scuola Primaria”Don Renzo Gori” Pieve - I.C. Camaiore 1°;                    

Bernardini Giulia              Cl. 5^ - Scuola Primaria”Don Renzo Gori” Pieve - I.C. Camaiore 1°;    

Premi di gruppo

Nencioni Sara                       Cl. 1^D - Scuola Media Rosso S. Secondo- I.C. Camaiore 3°;

Rozza Nikol                           Cl. 1^D - Scuola Media Rosso S. Secondo- I.C. Camaiore 3°;

Matrone Giulia                   Cl. 1^D - Scuola Media Rosso S. Secondo- I.C. Camaiore 3°;

 

Antonioli Silvia                  Cl. 2^E - Scuola Media “Pistelli” - I.C. Camaiore 1°;

Marcelli Anna                     Cl. 2^E - Scuola Media “Pistelli” - I.C. Camaiore 1°;

Dati Sara                                 Cl. 2^E - Scuola Media “Pistelli” - I.C. Camaiore 1°;

Classi premiate                          

Scuola Primaria “ Vado “ - Istituto Comprensivo Camaiore 3°

Classe  1^ E 5^ - Gioco: Scarabeo Dei Diritti

Classe  3^ E 4^ - Gioco Da Tavolo

Classe  4^ - Gioco: Il Gioco …diritto

 

Scuola Primaria “Frati”  Classe “ 5^A – I.C. Camaiore 3°

 

Scuola Primaria”G. Pascoli “-  I.C. Centro Migliarina/Motto

Classe 1^A , 2^A, 1^B

Classe 4^B

                  

Scuola Primaria “ Pieve “ – I. C. Camaiore 1° (classi 1°,2°,3°,4° e 5°)

 

Partecipazione Al Concorso Per I Logotipi  

                                                                                        

Scuola Primaria “ F. Gasparini” Capezzano Pianore – I.C. Camaiore 3°

Classi:1^B, 1^C/2^C, 2^A, 2^ B, 3^A, 3^ B, 3^ C, 4^ C, 4^ D e 4^A/4^B

        

Scuola Media “ Rosso S. Secondo ”  - I.C. Camaiore 3°

Classi  1^A/ B/ C/D - 2^A/ B/ C - 3^A/C e 2^A

 

Scuola Media “ Pistelli ”  - I.C. Camaiore 1°

Classe  2^EIl 25 aprile, a partire dalle ore 14.30, a Sant’Anna di Stazzema avverrà la posa in opera del primo elemento dell’installazione ambientale Anna - Monumento all’Attenzione.

La Giunta Comunale ha deliberato nella seduta di oggi, 18 aprile, lo svolgimento dei Centro Estivi comunali per il 2018, a vantaggio degli alunni che frequentano le Scuole dell’Infanzia, le Primarie e le Secondarie di primo grado del territorio. La principale novità riguarda l’estensione dell’orario di apertura al pomeriggio che così arriva a coprire la fascia 13-16.30 comprensivo di servizio mensa. Nel tempo erano arrivate un gran numero di richieste per il prolungamento dell’orario al fine di dare risposta alle esigenze lavorative delle famiglie. Nel 2018, anche grazie a finanziamenti del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca e della Regione Toscana, si è potuto soddisfare la richiesta. Tre quindi le opzioni orarie per l’iscrizione dei bambini e dei ragazzi: “mattutina”, “mattutina con mensa”, “mattutina con mensa e pomeridiana”.

I centri estivi saranno organizzati presso la Scuola dell’Infanzia di Vado (2-31/7/2018), Primaria “Gasparini” di Capezzano Pianore (2-31/7/2018 e 1-31/8/2018), Secondaria di primo grado “Rosso di San Secondo” di Capezzano Pianore (2-31/7/2018 e 1-31/8/2018), Scuola dell’Infanzia “Cupisti” di Lido di Camaiore (3-28/7/2018) e la Primaria “Montalcini” (2-31/7/2018 e 1-31/8/2018).

NelL'atto vengono confermate le tariffe 2017 per la frequenza mattutina (pari a 100,00 €) e stabilite in 150,00 € per le nuove opzioni orarie con una soglia di compartecipazione comunque inferiore, in entrambi i casi, al 50% della spesa sostenuta dal Comune. Per effettuare la domanda è possibile seguire le istruzioni e compilare i moduli presenti alla pagina http://www.comune.camaiore.lu.it/it/moduli/512-04-scuola-giovani-e-formazione/pubblica-istruzione/3347-richiesta-iscrizione-centri-estivi-2018

“Attenzione alle famiglie e a chi lavora, senza trascurare il profilo ludico ed educativo di un servizio importante che in questo anno, grazie agli investimenti del Governo, ci vede destinatari di nuove risorse che rendono oggi possibile l'istituzione di una doppia modalità di fruizione dei centri estivi, a mattinata e - questa la novità - a giornata con mensa. Un servizio importante per la nostra comunità che deve adesso dirci se e quanto intende fruirne, poiché l'attivazione del servizio è subordinata a un numero minimo di utenze. È un'opportunità importante e utile che mettiamo a disposizione di mamme e papà”, le parole del Sindaco Del Dotto.

“Queste novità arrivano dall'ascolto attento dei bisogni che sono stati espressi in questi anni da tante famiglie. Abbiamo raggiunto l'obiettivo di raddoppiare il servizio offerto mantenendo al contempo rette molto basse”, il commento dell'Assessore Galeotti.

Sottocategorie

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore: 800 015689
Polizia Municipale: 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori: 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico: 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti: 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato: 800 277332

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube