Il Consiglio Comunale, nella seduta telematica di lunedì 30 novembre 2020, ha deliberato all’unanimità l’approvazione di ulteriori misure straordinarie in materia di canone per l’occupazione del suolo pubblico. Nella sostanza viene ulteriormente ampliato al 31 dicembre 2020 il periodo di esonero dal pagamento del tributo per le occupazioni temporanee e permanenti di pubblici esercizi e commercio ambulante. Inoltre viene posticipato al 31 dicembre 2020 il pagamento dovuto per le occupazioni permanenti e temporanee ricorrenti (nella fattispecie gli ambulanti) per i mesi precedenti all’emergenza. Per quanti avessero già eseguito il pagamento e questo risultasse non dovuto si provvederà a compensare gli importi per quanto dovuto sull’anno successivo o al rimborso.

La cifra complessiva generata da questa misura è di 265.000 euro che saranno in parte coperte dagli appositi stanziamenti del Governo e in parte dal Comune di Camaiore. L’Amministrazione Comunale aveva già previsto l’esenzione del pagamento della tassa per l’occupazione del suolo pubblico da inizio emergenza sino al 31 ottobre 2020, compresa la possibilità di ampliare gratuitamente gli spazi esterni per le attività commerciali al fine di rispettare le norme di distanziamento sociale previste dai precedenti DPCM.

“Si tratta di una misura attesa da parte delle categorie con cui continuiamo ad avere un confronto costante in questi mesi. Ringrazio l’Assessore Mecchi per aver seguito con attenzione questo ambito perché, sin dal principio della pandemia, nel Bilancio comuanel hanno trovato sempre spazio forme di ristoro per i nostri commercianti. Ovviamente siamo pronti a prorogare ulteriormente questi provvedimenti qualora ve ne fosse la necessità, nella speranza che possano diventare forme di rilancio e non più di coperture di perdite.”, le parole dell’Assessore Baldaccini.

Prosegue la consegna dei kit di 5 mascherine fornito dalla Regione Toscana, per ogni cittadino del Comune di Camaiore. Fino a venerdì 4 dicembre sarà possibile recarsi presso le varie sedi delle Misericordie per i residenti di Camaiore (compresi Montebello e Vado), Capezzano Pianore e Lido di Camaiore. I residenti delle altre frazioni, i soggetti fragili o chi fosse impossibilitato a recarsi presso i punti di ritiro possono telefonare all'URP del Comune di Camaiore per segnalarlo. I numeri da chiamare sono 0584 986354 oppure 0584 986202. I cittadini saranno poi contattati dalla Protezione Civile per concordare le modalità di consegna.

Si ricorda che è possibile ritirare i kit per altri nuclei familiari purché questi siano residenti nella stessa zona di consegna del delegato.

Gli orari dei punti di ritiro sono i seguenti: Camaiore (compresi i residenti di Vado e Montebello: dalle 9 alle 18 presso la sede della Misericordia (Via del Mattatoio, 1); Capezzano Pianore dalle 14 alle 19 presso la sede della Misericordia (Via della Chiesa, 8); Lido di Camaiore dalle 9 alle 18 presso la sede della Misericordia (Via del Secco, 81).

La Giunta Comunale ha deliberato nella seduta telematica di oggi, 25 novembre 2020, la presa d’atto dell’adesione della zona Distretto Versilia al progetto nazionale “Programma per l’implementazione delle Linee di Indirizzo Nazionali sull’intervento con bambini e famiglie in situazioni di vulnerabilità (P.I.P.P.I.) 2020-2021”. Il Comune di Camaiore sarà l’ente capofila della nona fase di sperimentazione dell’iniziativa e ha designato come Referente d’ambito territoriale la Dottoressa Elisa Iannazzone.

Il programma promuove un sistema sempre più integrato ed efficace di interventi e pratiche di sostegno ai minori e alle famiglie più vulnerabili, teso alla promozione delle competenze genitoriali e alla prevenzione e azzeramento del rischio di maltrattamento e di allontanamento dei minori dalle famiglie di origine. Nello specifico sono individuate tre macro aree di azione: il sostegno educativo (attraverso interventi di educativa domiciliare e territoriale, anche mediante supporto psicologico e psicoterapeutico alle famiglie), la solidarietà tra famiglie (con l’attivazione di gruppi genitori/bambini o di gruppi tra famiglie) e la collaborazione e co-progettazione tra scuola e servizi sociali (creazione di equipe integrate con il sistema scolastico e misure di sostegno socio educativo a scuola).

Il distretto avrà a disposizione una somma complessiva di 62.500 euro per mettere in atto il progetto, cinquantamila dei quali afferenti al Fondo Nazionale per le Politiche Sociali e per la restante quota da un cofinanziamento regionale.

“Dopo la recente approvazione del progetto comunale “Vengo anch’io”, volto a contrastare la povertà educativa ed implementare le opportunità di sviluppo culturale dei minori, mettiamo un altro importante mattone a difesa di bambini e ragazzi che vivono situazioni difficili - il commento dell’Assessora al Sociale Anna Graziani - In questi ultimi mesi purtroppo la platea dei soggetti a cui dobbiamo e vogliamo dare un sostegno si sta allargando per le conseguenze della pandemia. Noi cerchiamo di fare la nostra parte, consapevoli di quanto lavoro ci sia ancora da fare”.

Lunedì 30 novembre partirà finalmente il cantiere di asfaltatura di via Italica nel tratto tra le rotatorie con la SR439 Sarzanese e SP1 Francigena. Il fondo della strada si era particolarmente degradato negli ultimi mesi a causa del carico di traffico che la bisettrice aveva dovuto sopportare per i lavori in località Ponte di Sasso. L'investimento globale da parte del Comune di Camaiore è di circa trecentomila euro compreso l'intervento già realizzato tra via Trieste e la SS1 Aurelia e il prossimo, in programma nella primavera 2021, tra il ponte dell'autostrada e il mercato ortofrutticolo.

Per permettere l'esecuzione dei lavori, sarà istituito un senso unico alternato regolato da impianto semaforico o movieri. Si consiglia di utilizzare anche la viabilità alternativa della SP1 Francigena al fine di limitare i disagi.

Il Consiglio Comunale di Camaiore è convocato in seduta ordinaria presso la sede istituzionale del Comune, fissata per l’occasione c/o la Sala Auditorium del “Centro Direzionale Le Bocchette” via dei Carpentieri, Capezzano Pianore, in modalità telematica, mediante videoconferenza, tramite apposita piattaforma, sulla base di quanto stabilito dall’art. 73, comma 1, del Decreto Legge n. 18 del 17.03.2020, convertito in L. 27/2020, per il giorno di lunedì 30 novembre p.v. alle ore 18.00 per trattare i seguenti argomenti:

  1. Approvazione dei processi verbali sintetici delle sedute consiliari tenutesi il 22, 23 luglio e 12 agosto 2020.
  2. Comunicazioni, richiesta di informazioni e dichiarazioni (art. 26 del Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale).
  3. Interrogazioni ed Interpellanze.
  4. Ratifica deliberazione G.M. n. 267 del 30 ottobre 2020 avente per oggetto: "Bilancio di Previsione 2020 - 2022 - Variazione n. 10 (G.M. con ratifica C.C.)".
  5. Emergenza epidemiologica Covid-19. Ulteriori misure straordinarie per Cosap in deroga al vigente Regolamento.
  6. Approvazione del Bilancio Consolidato per l’esercizio 2019.
  7. Salvaguardia degli Equilibri e Assestamento generale del Bilancio 2020-2022.
  8. Mozione su: “Azione del Comune per richiedere al Governo un impegno risolutivo per la liberazione dei pescatori italiani ingiustamente trattenuti e per la loro protezione futura” presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo ed altri.
  9. Mozione su: “Utilizzo del super bonus e dell’ecobonus per la riqualificazione del patrimonio edilizia popolare di Camaiore” presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo.
  10. Mozione su: “Introduzione della figura dello Psicologo in farmacia, servizio gratuito di ascolto, sostegno e orientamento psicologico a servizio dei cittadini” presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo.
  11. Mozione su: “Intitolazione di una via/piazza/giardino o di un locale istituzionale a Norma Cossetto, medaglia d’oro al merito civile” presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo.
  12. Mozione su: “Contributo Consorzio Toscana Nord” presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo.
  13. Mozione su: “Buoni sotto casa: compra a Camaiore. Introduzione di voucher spendibili all’interno del Comune di Camaiore al fine di rilanciare l’economia del territorio” presentata dal consigliere comunale Erra Riccardo.

Per la predetta seduta consiliare la conclusione dei lavori è prevista per le ore 24.00.

Sottocategorie