Le celebrazioni del Giorno della Memoria 2019 si concluderanno, dopo gli appuntamenti con Carlo Smuraglia e Annacarla Valeriano, il prossimo lunedì 28 gennaio con una giornata al Teatro dell’Olivo. Il cartellone degli eventi è organizzato dalla Presidenza del Consiglio del Comunale di Camaiore in collaborazione con la sezione camaiorese dell’A.N.P.I.. Gli eventi godono del contributo della Regione Toscana e del patrocinio della Provincia di Lucca e del MIUR Ufficio Scolastico IX di Lucca e Massa Carrara.

Alle ore 18.00 va in scena  “Vite indegne di essere vissute: AKTION T4 - un percorso di conoscenza”, spettacolo aperto a tutti con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Protagonisti dello spettacolo i ragazzi del centro diurno C.RE.A. che porteranno a conoscenza del pubblico il tema dell’eutanasia di massa contro le persone diversamente abili durante il regime nazista. Alla fine dello spettacolo sarà offerto un piccolo aperitivo ai presenti.

Il primo appuntamento della giornata sarà invece riservato agli studenti dell’I.I.S. Chini Michelangelo e vedrà la messa in scena dello spettacolo “Esisto ancora… per non dimenticare” a cura della Compagnia Piccolo Teatro Sperimentale di Federico Barsanti. Nell’occasione interverranno Laura Geloni, vicepresidente dell’Associazione Nazionale Deportati, e Vera Michelin Salomon, Presidente onorario della stessa associazione, che porteranno all’attenzione degli studenti testimonianze dirette e indirette di quel tragico periodo.