Si informano gli elettori residenti nel Comune di Camaiore i quali per motivi di studio o di lavoro ed i loro familiari (non iscritti A.I.R.E.), si trovino temporaneamente nel territorio dei paesi membri
dell’UE possono esprimere il voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia presso le sezioni elettorali istituite nel luogo di domicilio facendo pervenire, improrogabilmente al consolato competente apposita domanda (fac-simile modello) diretta al Sindaco di Camaiore entro giovedì 21 marzo 2024.

Eventuali altre informazioni potranno essere richieste alle rappresentanze diplomatiche e consolari italiane presso i Paesi dell’Unione.

Elezioni Europee - Modulo voto cittadini temporaneamente all'estero

pdf
Elezioni Europee - Modello voto cittadini temporaneamente all'estero

“Partecipiamo in Comune”, atto finale: dopo la convocazione delle nuove Assemblee di zona e l’elezione dei rispettivi Coordinamenti, l’Amministrazione Comunale organizza, per la giornata di sabato 9 marzo, un evento conclusivo del percorso partecipativo, intrapreso all'inizio del mandato amministrativo con la stesura e la successiva approvazione del nuovo Regolamento della Partecipazione.

Una giornata interamente dedicata al territorio e alla sua società, per un coinvolgimento complessivo del governo cittadino. Sono invitati a partecipare tutti coloro che sentono il desiderio e la voglia di collaborare alla cosa pubblica, così come espresso delle norme partecipative che il Comune sta promuovendo da ormai due anni e figlie di un percorso articolato, fatto di raccordo e di comunione d’intenti.

La mattinata sarà dedicata a testimonianze e esperienze di partecipazione territoriale, con relazioni di esperti nel settore seguito da un dibattito di confronto finale. Tutto ciò all’interno dell’affascinante contesto del Chiostro dei Frati a Camaiore. Interverranno l’Assessore alla Partecipazione di Camaiore Iacopo Menchetti, il suo collega Ernesto Russo, dal Comune di Zola Predosa (BO), Stefania Gatti di Comunità Interattive e Andrea Zanetti dell’Autorità regionale per la promozione della partecipazione.

A seguire una pausa pranzo conviviale, a cura del Tavolo permanente dell’Agricoltura di Camaiore.

A partire dalle ore 15, poi, è stata organizzata una Passeggiata partecipativa a cura di Claudia Casini di AIP2 (Associazione Italiana Partecipazione Pubblica), per concludere nel migliore dei modi un’intensa giornata.

"La giornata rappresenta da un la conclusione di un processo partecipativo di rilevanza regionale, finanziato dalla Autorità Regionale per la Garanzia e la Promozione della Partecipazione, che ci consente d'ora in poi di entrare nel vivo e di praticare queste attività – spiega l’Assessore alla Partecipazione Iacopo Menchetti -. Non posso che esprimere la mia personale soddisfazione per l'entusiasmo e la consapevolezza con cui il territorio ha accolto questa determinata volontà dell'amministrazione: una volontà rara, quasi per nulla attuata nelle nostre realtà confinanti, e che si ispira ai principi della corresponsabilità, dell'apertura alla comunità, della condivisione e della coprogettazione da mettere realmente in campo per costruire ogni giorno una Camaiore più vicina a come l'intera comunità la vive e la immagina”.

Per informazioni e iscrizioni, contattare la Segreteria Generale/Ufficio Partecipazione via telefono (0584 986251) o via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Al via la collaborazione fra Comune di Camaiore e Cesvot regionale per semplificare la vita delle associazioni, sia dal punto di vista delle pratiche necessarie per la vita associativa alla luce della riforma del terzo settore, sia da quello dell’organizzazione di eventi, manifestazioni, iniziative pubbliche.

L’accordo fra i due soggetti si concretizza con l’apertura dello sportello comunale “Comune Amico per le Associazioni”, pronto a fornire assistenza a 360 gradi alle associazioni del territorio. La stretta collaborazione è stata sancita con la firma di un protocollo sperimentale della durata di tre anni.

Grazie a questo patto fra Enti, le associazioni del territorio potranno contare su un supporto e una consulenza, professionale e gratuita, semplicemente prendendo appuntamento in municipio, con il nuovo sportello pensato su misura per loro.

L'attivazione di questo servizio è un altro tassello dell'attuazione del programma di mandato: supportare le realtà associative e le formazioni sociali presenti in tutti gli ambiti del nostro territorio - commenta l’Assessore alla Partecipazione Iacopo Menchetti -. Ciò significa, oggi più che mai, lavorare gomito a gomito con tutti coloro che investono il loro tempo e le loro energie in questo prezioso servizio alla comunità, che abbraccia lo sport, il tempo libero, la cultura, la vitalità. Questa nostra vicinanza non si limita al passivo assecondare delle richieste – continua Menchetti -, ma ha l'ambizione di progettare insieme alle associazioni stesse il loro sviluppo, in anni che segnano un passaggio decisivo in termini di avvicendamento generazionale e di evoluzione organizzativa per questo mondo definito come terzo settore. Ringrazio Cesvot che con la sua azione sui territori affianca i percorsi di crescita del mondo del volontariato nella nostra Regione: la collaborazione con il Comune è la condizione per strutturare con solidità le nostre associazioni”.

Con il Comune di Camaiore abbiamo una grande intesa sui temi che riguardano volontariato e terzo settore - ha detto Pierfranco Severi, presidente della Delegazione Cesvot di Lucca - è importante avere un punto di riferimento che possa fornire indicazioni e aggiornamenti per sostenere le associazioni e le loro attività per rafforzare sempre più il rapporto con la Pubblica amministrazione e la collaborazione con l’amministrazione comunale”.

Lo sportello Cesvot avrà sede nel Palazzo Comunale (Ufficio Segreteria Generale) e sarà attivo tutti i martedì (a partire dal 6 febbraio), dalle 9 alle 12, previo appuntamento. Si potrà chiedere un appuntamento a partire da domani 1 febbraio tramite mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o chiamando lo 0584 986288.

Si informa che l’elezione dei membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia si svolgeranno sabato 8 giugno, dalle 14.00 alle 22.00, e domenica 9 giugno, dalle 7.00 alle 23.00.

I cittadini dell'Unione Europea residenti nel Comune di Camaiore, oltre a poter votare nel proprio paese di cittadinanza, possono esercitare il loro diritto di voto anche in Italia (solo per i canditati italiani) presentando al Sindaco apposita domanda di iscrizione nella lista aggiunta entro l'11 marzo 2024 (ove non lo abbiano già fatto in occasione di precedenti elezioni europee in quanto già aventi diritto).

Si comunica che il modello di domanda verrà inviato all’indirizzo di residenza, ma può essere anche scaricato dai file allegati a questa news o dal sito del Ministero dell’Interno, oppure ritirato presso l’Ufficio Elettorale (via XX Settembre n°38), dal lunedi al venerdi dalle 9.00 alle 12.30.

Europee 2024 - Moduli domanda voto in Italia per Cittadini Europei 

Titolo Versione Descrizione Dimensione Contatore Scarica
AUSTRIACA 42.13 kb 7 Scarica
BELGA - FRANCESE 226.71 kb 7 Scarica
BELGA - OLANDESE 227.79 kb 6 Scarica
CECA 226.53 kb 4 Scarica
BULGARA 237.32 kb 6 Scarica
CROATA 227.18 kb 5 Scarica
CIPRIOTA 255.49 kb 5 Scarica
GRECA 251.15 kb 6 Scarica
LETTONE 230.89 kb 5 Scarica
IRLANDESE 225.85 kb 7 Scarica
LITUANA 236.41 kb 5 Scarica
DANESE 218.34 kb 6 Scarica
OLANDESE 231.31 kb 6 Scarica
FRANCESE 231.04 kb 6 Scarica
POLACCA 244.03 kb 6 Scarica
PORTOGHESE 226.37 kb 6 Scarica
RUMENA 225.74 kb 7 Scarica
SLOVACCA 228.94 kb 5 Scarica
BELGA - TEDESCA 233.12 kb 8 Scarica
SPAGNOLA 230.56 kb 5 Scarica

Ci siamo: la nuova Partecipazione Territoriale entra finalmente nel vivo. Sono state convocate, tra fine novembre e metà dicembre, le ricostituite Assemblee di Zona (11 in tutto) in corrispondenza delle diverse aree in cui il nuovo Regolamento sul tema, approvato dal Consiglio Comunale lo scorso 24 maggio, suddivide il territorio comunale.

Si tratta di un percorso iniziato da oltre un anno, fin dall’inizio del mandato amministrativo: quello della partecipazione, infatti, rappresentava uno dei temi più importanti del programma elettorale dell’attuale maggioranza, con l’intento di rielaborare l’esperienza partecipativa nel solco del miglioramento e dello sviluppo dell’esperienza dei cinque anni pregressi.

Da lì un percorso articolato e intenso, partito lo scorso inverno con gli incontri, sotto il nome di “Cantiere della Partecipazione”, aperti a tutti i cittadini che volessero dare il proprio contributo per la stesura del nuovo Regolamento Comunale per la Partecipazione. Il documento, nato proprio da questi appuntamenti collegiali, è stato poi redatto e approvato dal Consiglio Comunale lo scorso 24 maggio. Da qui, le nuove assemblee di zona e i relativi territori rappresentati, e la nascita della figura dei Coordinatori di Zona, con una struttura collegiale e non monocratica (così come era negli anni scorsi, con i Garanti di Zona) nella gestione dei processi di partecipazione. Chi si era candidato per ricoprire questo ruolo ha dovuto partecipare a tre corsi formativi sul tema, promossi dall’Amministrazione Comunale, e ora si presenteranno alla prima convocazione delle Assemblee per essere eletti dai cittadini.

PEDONA

Martedì 21 novembre ore 20.30 – Ex Scuola Elementare

Coordinatori eleggibili (1): Laura Antonelli

 

ZONA COLLINE MARITTIME (MONTEGGIORI - SANTA LUCIA – LA CULLA)

Mercoledì 22 novembre ore 20.30 – Canonica di Santa Lucia

Coordinatori Eleggibili (1): Valentina Domenici, Carlo Alberto Silicani

 

PIEVE DI CAMAIORE

Venerdì 24 novembre ore 20.30 – Sala della Canonica

Coordinatori Eleggibili (2): Giuseppe Angeli, Claudio Pardini, Gessica Sebastiani

 

CAMAIORE

Martedì 28 novembre ore 20.30 – Sala del Consiglio Comunale

Coordinatori Eleggibili (3): Bianca Maria Arrosti, Cinzia Barsottelli, Claudia Cinquini, Immacolata Cozzolino, Annarita Dalle Luche, Francesca Marchetti, Nicola Marsili, Diana Pala, Grazia Palagi, Silvia Piconcelli, Giada Tofanelli

 

CAPEZZANO PIANORE

Venerdì 1 dicembre ore 20.30 – Sala della Misericordia

Coordinatori eleggibili (4): Adriano Angelini, Lucia Bicicchi, Gessica Caniparoli, Sergio Evangelisti, Marzia Giordano

 

LIDO DI CAMAIORE

Lunedì 4 dicembre ore 20.30 – Sala della Croce Verde

Coordinatori Eleggibili (5): Anna Benedetta Benedetti, Simone Bucciardini, Aliso Cecchini, Alessandro Cinquini, Simone Da Prato, Andrea Giorgetti, Elisabetta Mancini, Antonella Paoli, Santino Petteni, Cesare Salvini, Roberto Tintori, Silvia Venturini

 

COLLINE DEL LOMBRICESE (LOMBRICI – METATO – GREPPOLUNGO – CASOLI)

Martedì 5 dicembre ore 20.30 – Casa Murabito, Casoli

Coordinatori Eleggibili (2): Stefano Altemura, Mara Benelli, Daniela Cappello, Nara Marrucci

 

SEIMIGLIA (MONTEMAGNO - GOMBITELLI – MIGLIANO – VALPROMARO – ORBICCIANO – SANTA MARIA ALBIANO – FIBBIANO – FIBBIALLA)

Mercoledì 6 dicembre ore 20.30 – Biblioteca di Orbicciano

Coordinatori Eleggibili (3): Andrea Andreini, Cinzia Fia, Marco Morotti, Stefania Palazzi, Laura Paperini, Patrizia Simi, Milena Triglia

 

COLLINE DEL LUCESE (NOCCHI – TORCIGLIANO)

Lunedì 11 dicembre ore 20.30 – Locali Parrocchiali Nocchi, Ex Circolo

Coordinatori Eleggibili (2): Loris Gentili (il secondo Coordinatore sarà individuato in seguito)

 

SUBURBANA (MONTEBELLO – FRATI – VADO)

Martedì 12 dicembre ore 20.30 – Sala Parrocchiale di Montebello

Coordinatori Eleggibili (3): Stefano Cinquini, Marco Dal Torrione, Pietro Di Lelio, Andrea Lari

 

VALLE DEL LUCESE (PONTEMAZZORI – MARIGNANA)

Giovedì 14 dicembre ore 20.30 – Pro Loco Marignana

Coordinatori Eleggibili (2): Graziana Giannecchini, Serena Pardini

 

L’obiettivo principe degli ormai costituiti Coordinamenti di zona è quello di facilitare al massimo il rapporto tra Amministrazione Comunale e i cittadini, nell’ottica della creazione di un vero rapporto di collaborazione propositiva e soprattutto corresponsabile, capace di estendere strategie e visioni comuni per la Città tramite una consultazione (ed elaborazione di proposte) permanente. Un nuovo organo che non sottrae il potere decisionale al Consiglio Comunale e all’Amministrazione in generale, ma ne supporta e stimola le azioni e le scelte.

Il lavoro i quest'ultimo anno sul tema partecipativo comincia a dare i propri importantissimi frutti – commenta l’Assessore alla Partecipazione Iacopo Menchetti -. Una materia sulla quale, com’è noto, quest’Amministrazione ha puntato e continua a puntare molto: l'esperienza dello scorso mandato ci consente un approccio alla questione molto più lucido e maturo, che ha fatto tesoro anche delle cose che non hanno funzionato. Le nuove Assemblee di Zona, ora, sono pronte a partire. Ringrazio tutti coloro che, con la loro candidatura e la partecipazione ai corsi di formazione, si sono messi in gioco per la comunità. Infine, fin da adesso, rivolgo l’augurio di buon lavoro ai Coordinatori che saranno eletti. Tutta la comunità sarà protagonista di un processo di partecipazione vero, serio e costruttivo, che è presente in pochissimi Comuni toscani”.

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segnalazioni URP:
0584986202
0584986259
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Numeri Utili

Comune di Camaiore: 800 015689
Servizio Whatsapp Comune di Camaiore:
+39 328 9893221 - Iscriviti - Cancellati
Polizia Municipale: 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori: 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico:
800 234567
Numero Verde ERSU 800 942540
sitoweb: www.ersu.it
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato:
800 277332
Servizio RadioTaxi: 0584 986986