Dopo molti anni in cui i tappetari erano divisi tra loro, si è costituito nel 2002 un sodalizio. Al primo nucleo formato da sei gruppi si sono poi aggiunti man mano tutti gli altri, da quelli storici a quelli di nuova costituzione. Lo scopo di questo sodalizio è quello di valorizzare, difendere e divulgare questa antica tradizione camaiorese, unica nel suo genere.Mantenere vive le tradizioni, ed in particolare questa, non è facile poiché il mondo corre ed è sempre più difficile rimanere ancorati alle proprie radici. La nostra associazione è quindi chiamata a svolgere un lavoro duro ma non impossibile.
Il 10 giugno del 2003 il Consiglio Comunale di Camaiore ha così deliberato:”…i Tappeti di Segatura sono patrimonio culturale del Comune di Camaiore…”. Recentemente nel 2013 si è arrivati alla firma di un protocollo d’intesa fra il Comune e l’associazione stessa, un atto teso a stringere sempre di più i rapporti tra le due realtà.
La manifestazione principale per la nostra Associazione resta l’annuale festività del Corpus Domini. Per tutta la notte una ventina di gruppi tappetari realizza opere di circa 40 metri, prima che la processione del giorno dopo li calpesti come da tradizione.
Per mantenere e promuovere questa tradizione la nostra associazione organizza dei corsi specifici nelle scuole del territorio e mantiene contatti con altri comuni italiani e stranieri, al fine di pubblicizzare il nome di Camaiore ovunque.

TAPPETI DI SEGATURA

 

Presidente: Massimiliano Turba

 

 

ATTENZIONE VIGILANZA METEO GIALLO Leggi di più
Toggle Bar