ANELLO 10

CAMAIORE - PEDONA CAMAIORE

Grado di difficoltà CAI: T=turistico. E=escursionisti per alcuni tratti

Km. 9,1 circa

Tempo di percorrenza 3,30 ore circa

Percorso su strade e sentieri

Quota iniziale metri 40 (Camaiore)

Quota massima metri 310 (Pedona)

PERCORSO: parte da Camaiore, antico centro della Versilia citato già nell’anno 984 ma sicuramente esistente qualche secolo prima come attesta la recente scoperta di una chiesetta del IX secolo. Il primo nucleo abitato di Camaiore si sviluppava lungo la via Francigena, attuale Via IV Novembre, e fu ampliato nel 1255 nello stesso tempo che fu fondata Pietrasanta per poi essere incastellato nel 1374. L’inizio dell’itinerario è dal parcheggio di Viale Oberdan, dove si trova il pannello introduttivo, nei pressi di Piazza Romboni. Si seguono gli appositi segnavia che ci indicano il percorso e dopo circa 1 km di strada asfaltata, il tracciato giunge alla Via delle Selvette. Da qui inizia l’antica mulattiera che sale con notevole pendenza fino a Pedona (quota m 300), recentemente ripristinata, che fu sede di un castello già esistente nel 1099,  residenza feudale dei nobili di Pedona, un ramo dei Nobili di Montemagno. Dell’antico castello ben poco è rimasto, soltanto un tratto di muro nella parte sommitale che faceva parte della fortezza dei nobili di Pedona e dove si trovava una possente torre circolare. Anche la piccola chiesa intitolata a San Jacopo vanta un documento del 1186 ma fu ristrutturata nella metà dell’ottocento. Pedona è una delle località più panoramiche del territorio di Camaiore tanto che è possibile vedere in lontananza La Spezia, Portovenere e l’isoletta del Tino ma nelle belle giornate anche le alpi francesi. L’anello, attraversato il borgo di Pedona, prosegue seguendo per alcune centinaia di metri la strada asfaltata e fino al raggiungimento della deviazione posta sulla destra di Via di Monte Moneta. Superato un piccolo abitato il nostro percorso scende tramite l’antica mulattiera fino a raggiungere la località delle Capanne ma poco prima si può ammirare, considerata la vicinanza, una stupenda vista sul mare della Versilia. Terminata la discesa si trova la strada di Via delle Capanne che seguendo il tratto asfaltato ci conduce al Molino di Teneri citato nel XIV secolo e fino a poco tempo fa ancora attivo. Non resta a questo punto che immetterci sulla variante del percorso francigeno lungo un tratto sterrato che costegga il fiume. Si giunge al ponte grande nei pressi di un parcheggio, attraversato il detto ponte si rientra nel centro storico di Camaiore sul viale Oberdan per far ritorno al punto di partenza. Si consiglia una visita al centro di Camaiore dove ancora si conservano importanti monumenti: Chiesa Collegiata sec. XIII, Mura castellane del 1374, Chiesa di S. Michele dell’anno 1180, la chiesa vecchia del IX secolo, le chiese di San Vincenzo Confessore, sec. XV, dei SS. Angeli Custodi sec. XVII, di S. Maria della Stella sec. XVI, di S. Croce sec. XVII, del Suffragio sec. XVII e a circa 300 metri dal centro l’importante Badia benedettina citata nell’anno 761. E’ possibile inoltre visitare il Civico Museo Archeologico ed il Museo di Arte Sacra poste sulla Via IV novembre.     

PUNTI DI INTERESSE

CENTRO STORICO

Chiesa di S. Michele (IX-XII secolo), Collegiata e torre civica (sec. XIII), Mura Castellane (anno 1374).

PEDONA

antico borgo che fu sede sin dal 1099 di un importante castello feudale nel quale ebbero la residenza i feudatari di Pedona. Dell’antico castello restano poche e labili tracce nei pressi della chiesa di S. Jacopo, ricordata in una pergamena del XII secolo sebbene completamente rimaneggiata nell’ottocento.

VILLA MANSI

nel vigneto sottostante alla Villa Mansi, pregevole villa ottocentesca, nel 1928, si rinvenne una tomba di età etrusca.

MOLINO DI TENERI

Sulla via che conduce si trova il vecchio edificio del Molino di Teneri citato nell'estimo dell'anno 1346

Logo comune

Comune di Camaiore

 

Contatti

Piazza S. Bernardino da Siena, 1
55041 Camaiore (LU)
Centralino: (+39) 05849861
Fax: 0584 986264
Numero Verde: 800 015689
P.IVA 00190560466
PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Numeri Utili

Comune di Camaiore 800 015689
Polizia Municipale 0584 986700
Citelum Segnalazione Guasti - Pubblica Illuminazione e semafori 800 978447
Gaia Segnalazione Guasti - Servizio Idrico 800 234567
Sea Whatsapp - Segnalazioni e informazioni raccolta rifiuti 3357192666
Segnalazioni Varchi Zona Traffico Limitato (servizio di prossima attivazione)

Seguici su

Seguici su Twitter  Seguici su Facebook  Seguici su YouTube