Nel tardo pomeriggio di mercoledì 10 febbraio si è verificata una frana lungo la strada comunale che collega Fibbiano a Gombitelli. La frana ha interessato un tratto di circa 50 metri, a circa 500 metri dalla frazione di Fibbiano Montanino. É stata interessata la scarpata posta a monte del predetto tracciato stradale, riversando sulla strada massi e detriti, e causandone la totale interruzione. Gli abitanti del paese di Gombitelli potranno raggiungere la strada provinciale principale attraverso via Norcini, riaperta dopo il cantiere che l’ha resa inaccessibile negli ultimi tempi.

Le cause del franamento vicino a Fibbiano sono riconducibili alla particolare fragilità strutturale del versante, dovuto alla particolare friabilità geologica delle rocce e dei terreni. Inoltre un ruolo non secondario lo ha avuto l’intenso periodo di pioggia che ha interessato l’intero territorio comunale sin dal mese di novembre. Il franamento si è sviluppato in due fasi successive:

  • Una prima fase, avvenuta in data 31.01.2021, di entità più contenuta. A seguito della frana era stato attivato un intervento in somma urgenza finalizzato a riaprire il transito per evitare l’isolamento della frazione di Gombitelli, anche a causa della interruzione della viabilità di Norcini, interessata dai lavori di messa in sicurezza.
  • Una seconda fase, avvenuta in data 10.02.2021, in cui la zona in frana si è esteso sia verso Nord che in altezza, causando l’interruzione totale della viabilità. 

Tale episodio non risulta un fatto isolato, ma va inserito in un contesto molto più ampio di vulnerabilità della rete stradale della zona collinare e montana, che presenta una fragilità strutturale estesa e diffusa caratterizzata sia da fattori geomorfologici, sia dalle caratteristiche costruttive e dimensionali della viabilità, che furono realizzate oltre cinquant’anni fa. 

Tourist information office Opening times
Toggle Bar